Peperoncini ripieni di tonno sott’olio

Home / Antipasti sfiziosi / Peperoncini ripieni di tonno sott’olio

In questo periodo mi capita ogni anno di fare i peperoncini ripieni di tonno. Qui dove abito in tanti hanno un orto e spesso le piante di peperoncini tondi sono davvero generose. Ecco quindi che mia suocera un giorno mi ha regalato un sacchetto di peperoncini e li ho subito preparati facendoli ripieni.

peperoncini ripieni di tonno sottolio

I peperoncini ripieni di tonno capperi e acciughe sono un antipasto davvero ricco e di carattere! I peperoncini che si usano sono quelli tondi e piccanti, e proprio perché spesso sono davvero molto piccanti serve qualche semplice accortezza quando si preparano, come ad esempio usare un doppio strato di guanti per pulirli. 

Il ripieno dei peperoncini sottolio

 

La ricetta dei peperoncini sottolio ha origini contadine e possono essere fatte con molti ripieni, anche se il solito è quello con tonno, capperi e acciughe o alici, oppure con le olive. 

peperoncini ripieni di tonno

Io ho usato il tonno sottolio Auriga, che è lavorato in Sicilia e me l’ha fatto conoscere mia mamma tanti anni fa. Mi piace il suo gusto e la sua consistenza, e il fatto che dalle scatolette si possa sempre risalire alla provenienza del tonno.

Ed ecco cosa ti preparo per un antipasto sfizioso: la ricetta dei peperoncini ripieni di tonno

peperoncini ripieni di tonno acciughe e capperi

un antipasto sfizioso e di carattere

Piatto antipasti
Cucina cucina italiana
Keyword peperoncini ripieni
Preparazione 30 minuti
Cottura 2 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 25 peperoncini tondi
  • 150 g tonno sottolio Auriga peso sgocciolato, quindi una scatoletta di 240 g
  • 3 filetti di acciuga
  • 1 cucchiaio di capperi dissalati
  • Un piccolo spicchio d’aglio
  • Olio evo qb
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 2 foglie di alloro
  • sale

La ricetta passo passo

  1. Lava i peperoncini e dopo aver indossato due paia di guanti per mano togli la parte del picciolo e aiutandoti con un cucchiaino svuotali dei semi.
  2. Porta ad ebollizione una pentola con 1 litro d’acqua, aggiungi l’aceto, il sale, le foglie di alloro e i peperoncini. Falli cuocere due, tre minuti al massimo.
  3. Scolali e mettili ad asciugare qualche ora sopra un foglio di carta assorbente poggiati dalla parte del taglio.
  4. Prepara il ripieno frullando in un mixer il tonno, i capperi, le acciughe e lo spicchio d’aglio.
  5. Riempi i peperoncini con la crema di tonno, incastrali bene dentro il barattolo in modo da lasciare pochi spazi vuoti e riempi a filo con olio evo. Dopo qualche minuto il livello di olio si abbassa quindi va rabboccato.

Quanto si conservano i vasetti pronti?

Io non li ho sterilizzati dato che l’intenzione era già quella di mangiarli velocemente. Se ne fate in quantità e volete conservarli per l’inverno, metteteli in vasetti sterilizzati (io li sterilizzo tenendoli in forno a 150° per 15 minuti) chiudeteli e fateli bollire venti minuti in una pentola piena d’acqua. In questo caso evitate di mettere aglio o erbe aromatiche nell’impasto della crema al tonno.

 

Post in collaborazione con Tonno Auriga

Ricette attinenti

Scrivi un commento

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

caponata di melanzane e pesce spada
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: