Sardine al Forno con Patate e Pomodorini, di nonna Lucia.

Home / Secondi di Pesce / Sardine al Forno con Patate e Pomodorini, di nonna Lucia.

Sardine al forno coccolatemi!

Sardine, patate, pomodorini, finocchietto selvatico e origano. A chi mi legge, non sfuggirà di certo il livello di sicilianità che sto scegliendo per questo primo post dopo la mia vacanza a Palermo, ed in effetti, questa ricetta con le sardine, oltre a preannunciare un successone garantito, ha anche un compito molto importante, che è quello di coccolarmi… insieme ai muri della mia casa e alle foglie del mio giardino.

sardine al forno

Vita da Emigranti…

La cosa particolare del lasciare la propria città è che, in un certo senso, quando ci si ambienta da qualche altra parte, ci si sente cittadini del mondo, e si scopre di poter vivere ovunque… Qualsiasi luogo può farti sentire a casa, anche se forse non si sa più molto bene per il proprio cuore quale sia la propria casa. Mi succede quando penso a Palermo, da cui sono partita domenica, ovvero il giorno dopo la commemorazione per Falcone e Borsellino, dopo aver visto passare dalla via in cui abitavo da ragazza, tantissimi giovani che probabilmente 23 anni fa non erano neppure nati, ma erano comunque animati da un giusto senso di indignazione che mi riempie ancor più di speranza, perché il futuro è nelle loro mani.
Quel boato me lo ricordo perfettamente, perché il mio palazzo è accanto a quello della mamma di Paolo, avevo 16 anni e quel senso di ingiustizia che ho provato allora, se lo cerco, lo trovo ancora…
Allora non avrei mai immaginato di lasciare la mia città, la decisione la presi in una notte, quando avevo 24 anni… io, che sono l’eterna indecisa…

Come il fiume che scorre

Nelle decisioni della mia vita, quelle importanti, sono sempre grata al mio istinto… e alla mia testa che per un pochino mi abbandona e va in vacanza e mi permette così di seguire il flusso del fiume che scorre… Dopo una meravigliosa vacanza con la mia famiglia stupenda, però più volte mi sto ritrovando a sperare che venga inventato il teletrasporto, e velocemente 🙂

E allora mi coccolo… con Gp, con i miei Bimbi, con la mia casa, e con la cucina, che ha il magico dono di teletrasportarti ovunque!

La ricetta delle Sarde al forno di nonna Lucia

Queste Sardine al forno ad esempio, le preparo spessissimo, sono semplici, veloci, e hanno già il contorno incorporato di patate e pomodorini al forno… Credo che questa ricetta sia passata nel mio DNA, perché quando ho detto alla mia mamma cosa stavo preparando per cena, mi ha risposto che così le faceva Nonna Lucia, certo, con le Sardine del Tirreno e i pomodori siciliani, che sono più buoni, ma per gli attacchi acuti di nostalgia vanno benissimo anche le sardine dell’adriatico ed i pomodorini trasportati (anche per i pomodorini siciliani ci vorrebbe il teletrasporto, perché in tutto il resto del mondo mica hanno lo stesso sapore di quelli comprati direttamente in Sicilia…).

Se non trovi il finocchietto selvatico (mica facile trovarlo qui al Nord!) puoi sostituirlo con del prezzemolo, puoi anche fare un trito con un mazzetto di prezzemolo e qualche cappero e sostituirlo con quello.

Come vedi dalle foto io faccio una sorta di tortino di sarde disponendole a strati. È importante mettere prima le patate, tagliarle sottilmente con la mandolina o a mano e cuocerle per prima, ultimando poi la teglia con le sardine e i pomodorini.

Ed Ecco Cosa ti preparo per Cena, la ricetta delle Sardine al Forno con Patate e pomodorini, profumate al finocchietto selvatico e origano, quasi come le faceva Nonna Lucia

 

sarde al forno con patate e pomodorini

Sardine al Forno con Patate e Pomodorini

Ingredienti

  • 500 g di Sardine
  • 5 patate
  • 300 g di pomodorini
  • un ciuffo di finocchietto selvatico fresco
  • una spolverata di origano
  • olio extra v.
  • sale e pepe bianco

La ricetta passo passo

  1. Pulire le Sardine togliendo la testa e la lisca centrale, aprendole così a libro. Se non siete pratici di questa tecnica, basterà pulire le sardine solo della testa e delle interiora.
  2. Mettere un piccolo ciuffetto di finocchietto selvatico all'interno della sardina e richiuderla.
  3. Pelare le patate, lavarle, asciugarle bene e affettarle sottili, metterle in una teglia ampia rivestita di carta da forno, spennellarle di olio e metterle in forno caldo a 180°, ventilato per venti minuti.
  4. Tirare fuori la teglia e disporre le sardine e i pomodorini tagliati a metà. Spolverare di Sale e condire con un filo d'olio. infornare per 12 / 13 minuti.
  5. Ritirare fuori la teglia, spolverare con Origano e servire caldo caldo.

sardine patate e pomodorini

 

SalvaSalva

Ricette attinenti
Visualizzo 11 commenti
  • [email protected]

    Anche io le faccio spesso, la prossima volta aggiungerò il finocchietto. Meravigliosa la tua città di origine.
    Ricordo bene quei triste giorni della strage.

    • Viviana Dal Pozzo

      Fra conosci Palermo? ci sei già stata?
      un bacione

  • Lalla

    Ed ecco di nuovo le sarde…;-) e ne sento il profumo da qui . Peccato solo che sia praticamente impossibile trovarle a Roma , ma se mi capita dinuovo ho pronta la prossima ricetta.
    Quante cose vere verissime hai scritto?! Ho letto tutto di un fiato facendo “si” con la testa da sola .
    Un bacio

    • Viviana Dal Pozzo

      Lalla cara, davvero non trovi le sarde a Roma? hai cercato anche da Eataly? un bacioo

  • Annalisa

    Capisco ogni tua parola, e anche io da brava siciliana andata via con malinconia tanti anni fa faccio gli stessi tuoi pensieri, aggrappandomi a tutta la bellezza che abbiamo lasciato ma che possiamo ricreare.. basta poco, basta un piatto spettacolare come questo.

    • Viviana Dal Pozzo

      Annalisa, in effetti da quando sono tornata la mia cucina è più sicula che mai!!! un bacione

  • stefania

    Buonissime Viviana! Anche senza il finocchietto selvatico…ma le ripreparo come si deve la prossima volta!

    • Viviana Dal Pozzo

      Oh come sono contenta che ti siano piaciute! Questa ricetta mi riempie di soddisfazione perché economicamente è convenientissima, il pesce azzurro fa benissimo e il mix di sapori e profumi è proprio quello che più mi piace… uhmmmmm 🙂
      un abbraccio

  • Tosi Angela e gardumi giuseppe remo

    Ho pulito le sardine 1 Kg. esatto, ho pelato 10 patate, affettate sono risultate 600 g. ho rivestito la teglia con carta da forno, ho sistemato le patate, con olio, rosmarino, sale, timo. HO cotto in forno per 35 a 180°, ho tolto le teglie
    che per la verita’ sono 2, ho sistemato le sardine ben affiancate, ho messo i pomodorini tagliati a meta’, ho salato,
    ho oliato e rimesso in forno per 18′. Ho tolto le teglie dal forno e…. sono buonissime! Grazie della Ricetta.

pingbacks / trackbacks
  • […] che in forno (ed insieme alle patate) fanno sempre bellissima figura (come ad esempio in questa mia ricetta delle sardine), e a completamento anche delle olive nere! Potete modificare questa ricetta come […]

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

babaganoush o caviale di melanzane
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: