Pesto di Zucchine e Mandorle

Home / Primi piatti veloci / Pesto di Zucchine e Mandorle

pesto di zucchine

Un rientro col triplo carpiato arrotolato

Sono tornata dalle vacanze.

Siamo stati in un posto meraviglioso, in Sardegna, e abbiamo girato spiagge affascinanti come quelle di Villasimius, di Costa Rei, di Geremeas, di Solanas… Mia si è divertita tantissimo, ed anche noi!

Il ritorno dalle vacanze è stato invece burrascoso. É iniziata un’avventura, nostro malgrado, dato che abbiamo fatto rifornimento in un distributore sull’A1 che ha pensato bene di erogarci gasolio, acqua e detriti, che hanno distrutto India, la nostra affezionata Nissan Qashai.

Il rientro dalle vacanze è sempre un po’ traumatico, anche se, da quando vivo con Gp, l’idea del nostro rientro al nido mi coccola sempre ed in un certo senso mi consola… stiamo quindi vivendo dei giorni un po’ burrascosi, tra decisioni da prendere, incastri magici da fare con una sola macchina, preventivi ed altre cose super pratiche a cui io non sono particolarmente abituata e a cui non sono per niente portata 🙂

Tutto questo mi ha portata anche a riflettere sul mio blog

…sulle ricette (poche) che ultimamente ho pubblicato, ed anche su tutte le ricette fatte a casa e mai fotografate.

Gp quando mangia ciò che cucino, spessissimo mi chiede: “e questo non lo pubblichi?”, “ e questo l’hai già fotografato?”, “questo lo hai già pubblicato vero?”

La mia risposta è principalmente: “No dai, non è una novità”, oppure “No, è troppo semplice”.

Ho riflettuto un po’ ed ho capito che sono entrata nel tunnel del volo pindarico 🙂 ovvero, che non ritenevo pubblicabili o condivisibili tutti quei piatti che preparo giornalmente ed in semplicità, magari per svuotare il frigo prima delle vacanze, o guardando in dispensa cosa trovo il giorno in cui non ho voglia di far la spesa…

Se poi penso che una delle ricette più cercate del mio blog è la frittata al forno capisco che forse il mio servizio non è più molto utile… forse chi cerca ricette in rete, cerca principalmente idee semplici.

E così ecco a voi la ricetta di oggi.

Il mio favoloso Pesto di Zucchine arricchito dalle Mandorle preparato esattamente nel tempo in cui si cuoce la pasta :-)))))

Pesto zucchine e mandorle

Conoscendomi, so già che inizierà un periodo in cui potrei pubblicarvi anche la pasta con burro e parmigiano, poi però ritornerò ai miei tripli carpiati arrotolati in cucina… ma so che voi, che siete i miei lettori, siete abituati ormai ai miei periodi… quindi preparatevi al Leitmotiv dei prossimi post: Semplicità!

Ecco.. questo luuuunghiiiisssssimo preambolo (vedi un po’ cosa può scatenare l’acqua dentro al gasolio in una macchina!!!) per presentarvi questa ricetta preparata negli ultimi due pranzi. Sia Gp sia Mia sia io l’abbiamo apprezzata così tanto che abbiamo voluto rimangiarla il giorno dopo.

il Pesto di Zucchine e le sue varianti

Controllando un po’ su internet ho notato che ci sono principalmente due metodi per preparare il Pesto di Zucchine. Uno è quello che lo fa con le zucchine crude, ed uno lo fa con le zucchine cotte. Io l’ho preparato con le zucchine sbollentate per pochi minuti, in modo tale da farle restare croccanti, ma da togliergli il gusto di crudo che a me nelle zucchine non piace particolarmente.

Potete mettere tutta la frutta secca che avete a casa, Pinoli, mandorle, noci, pistacchi… Io avevo solo delle mandorle e ho usato quelle. Arricchiscono e profumano le foglie di basilico e di menta, ed anche la puntina di aglio 🙂

Come conservare il pesto di Zucchine?

E dopo aver preparato il nostro fantastico pesto di zucchine come si conserva? Beh, è così semplice e veloce da preparare che si può fare sul momento, dato che è pronto nel tempo di cottura della pasta. Ma possiamo comunque prepararlo in quantità e conservarlo per tre giorni in frigorifero, avendo cura di coprire la superficie del pesto con olio extra vergine d’oliva. Oppure lo possiamo conservare in freezer, e questa è un’idea bellissima perché può consolarci nei momenti di nostalgia per l’estate. Perché le zucchine lo sappiamo, si iniziano a comprare in primavera inoltrata e ci si ferma quando inizia il freddo.

Ed ecco Cosa ti preparo per Cena la ricetta del Pesto con Zucchine e Mandorle

 

pesto di zucchine e mandorle

Pesto Zucchine e Mandorle

Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti

Ingredienti

  • 270 g di penne rigate ( mi rendo conto che il peso sia un po’ strano… diciamo che è il peso per un uomo una donna incinta ed una bimba di due anni)
  • 2 zucchine
  • 40 g di mandorle senza pelle
  • 30 g di parmigiano
  • 10 foglie di basilico
  • 4 foglie di menta fresca
  • millimetro una puntina di aglio (davvero… intendo qualche e senza il germoglio)
  • un giro d’olio extra v.
  • sale

La ricetta passo passo

  1. Ho messo l’acqua sul fuoco per la pasta, ed un pentolino, sempre con dell’acqua a bollire.
  2. Ho lavato le zucchine e ho tolto quattro strisce di buccia da ognuna, le ho tagliate in tre pezzi e le ho sbollentate 3 minuti in acqua bollente salata.
  3. Ho messo in un mixer (quello piccolino del frullatore ad immersione, per intenderci) le mandorle, il pezzo di parmigiano, le foglie di basilico e quelle di menta e la puntina d’aglio, e ho sminuzzato per benino.
  4. Ho aggiunto una presa di sale ed un giro d’olio, e le zucchine tagliate grossolanamente.
  5. Ho frullato ancora creando così questo profumatissimo e velocissimo pesto di Zucchine e Mandorle con cui ho condito le mie penne scolate bene al dente.

Note

Se volete arricchirla per una cena con amici, o semplicemente per una cenetta romantica, aggiungete sopra a quella montagnetta verdina, delle bucce di melanzana fritte e delle capesante arrostite e condite con sale alla vaniglia (i tripli carpiati arrotolati fanno sempre parte di me hihihih)

Ricette attinenti
Visualizzo 22 commenti
  • Maria

    CIAO VIVIANA , COMPLIMENTI QUESTO PIATTO E’ MOLTO INVITANTE ,SI LASCIA MANGIARE ANCHE CON GLI OCCHI ………..UN ABBRACCIO

    • Viviana Dal Pozzo

      grazie Maria 🙂 a me il pesto piace in tutte le salse 🙂 un bacione

  • Eleonora Gambon

    L’ho mangiato oggi a pranzo con un’amica, per me è davvero un must, lo faccio in entrambi i modi, ma preferisco nettamente quello a crudo.
    W la semplicità! Soprattutto quando in casa hai due mini belve affamate che aspettano il pranzo!!

    • Viviana Dal Pozzo

      ecco sì! la velocità delle volte è essenziale alla sopravvivenza della specie 🙂

  • lalla

    il piatto è proprio invitante, appena torno a casa lo provo 😉 e i tuoi racconti… sempre troppo belli!!! anche quando si tratta di cosa poco piacevoli riesci a far sorridere… sei unica! io me ne stò qui in cameretta ad aspettare adele e nel leggerti ho avuto la stessa sensazione… aver perso anch’io un po’ il senso della semplicità! con tutti stì masterchef e reality vari ci siamo un po’ disorientate!! un abbraccio… <3

    • Viviana Dal Pozzo

      tesoro… dovremo organizzarci diversamente per vederci 🙁 mi è dispiaciuto tanto non esserci riuscita questsa volta!

  • Manuela e Silvia

    Ciao! buonissimo questo piatto di penne! anche noi prepariamo un pesto simile e, con le verdure di stagione, si rivela davvero gustoso!
    Anche noi abbiamo imparato che spesso sono le ricette quotidiane e semplici quelle che meglio piacciono sul blog 😉
    bacioni

    • Viviana Dal Pozzo

      eh in effetti…. anche perché prima di ripetere un triplo carpiato arrotolato io stesa devo essere in una configurazione astrale positiva… mica cose da tutti i giorni insomma 🙂
      bacioni

  • Claudia Magistro

    scusa eh? Ma di che stiamo parrannu? Tu devi pubblicare anche l’aria che respiri, so che ci riusciresti, tu sei un miracolo della natura.
    t’amo *
    Cla

    • Viviana Dal Pozzo

      amore mioooooooooo!! cu parrò m’arricriò :-))))))))
      love assai

  • Viviana B.

    Vivi-tesoraaa!!! Sono contenta che le vacanze in Sardegna vi siano piaciute, è una terra splendida che io amo incondizionatamente! Adesso preparo subito questo pesto, che ho giusto qualche zucchina in frigo (avevo pensato di farle grigliate, ma è impossibile resistere alle tue ricette…).
    Un grosso abbraccio a voi tutti e… buon appetito! :-*

  • Viviana B.

    Questo pesto di zucchine è di una BONTA’ STRATOSFERICAAAAA!!!! Facile facile da preparare, gustoso e freschissimo in questa estate… Squisito, ecco! Grazie mille per questa ricetta, ne preparo anche un barattolino da regalare a mia mamma! 🙂

    • Viviana Dal Pozzo

      tesooooroooo grazieeeee!!! ma lo sai che l’ho rifatto un sacco di volte anche io dal giorno in cui l’ho fotografato? è il mio primo dell’estate :****

  • nonnAnna

    * Sono giunta da te perché me lo ha suggerito Viviana B. mi sono subito appuntata questo pesto e passerò con calma a leggermi gli altri tuoi post.
    * Se vuoi leggere/ascoltare favole inedite per bambini (o chi vuole sentirsi tale anche solo per un momento) o vedere cosa faccio divertendomi con i nipotini con il riciclo/riuso o pasticciando in cucina…passa a trovarmi che mi farai sempre molto piacere
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    • Viviana Dal Pozzo

      adoro questi passaparola culinari!!! 😉 verrò di certo a leggere le tue favole e a prendere ispirazione per raccontarle ai miei bimbi! grazieeee

  • determinata

    ciao Vivi, domani penso di preparare il tuo gustoso pesto di zucchine e mandorle, ma c’è una cosa che non mi è chiara nella tua spiega… perchè hai tolto quattro strisce di buccia da ognuna, visto che poi non viene utilizzata? perchè la togli? grazie e un saluto da Milano <3

    • Viviana Dal Pozzo

      ciao cara, com’è venuto??? il motivo, oltre ad essere un’abitudine per me nella pulizia delle zucchine, masce dal fatto che la loro buccia ha una punta di amaro. la tolgo solo in parte per mantenere anche il colore verde.
      un bacio

    • determinata

      capitoooo… è venuto una favola! le papille gustative stanno ancora godendo e a grande richiesta del mio amorrrr domani si bissa <3
      grazie Viv! ho suggerito a mia sorella di provarlo e le ho inviato il link al tuo blog. Un abbraccio a te e alla tribù tutta

  • Ana carola

    La ricetta del pesto di zucchine non dice però per quante persone è.

    • Viviana Dal Pozzo

      Ciao Ana, è per 270/300 g di pasta, quindi per tre persone.

    • Viviana

      Ciao Ana,
      Il pesto è per 270/300 g di pasta, quindi perfetto per tre persone.
      Fammi sapere ?

pingbacks / trackbacks

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

lasagne vegetariane con pesto e ricotta
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: