Salmone teriyaki

Home / Cucina giapponese / Salmone teriyaki
Ancora non ve l’avevo raccontato… Data la mia passione per la cucina giapponese ho fatto un corso tenuto da una bravissima cuoca giapponese doc, che ormai vive in Italia. Era bellissimo: eravamo una decina di aspiranti giappacuoche ad invadere la sua cucina… lei preparava svariate delizie davanti a noi… poi ci trasferivamo tutti a tavola (sempre apparecchiata in modo diverso ed in stile giappo) e ci pappavamo tutto quello che ci aveva preparato! Ho imparato così molti piatti della cucina giapponese, ma anche vietnamita… Con molta probabilià le scriverò tutte!!!
Questo è uno dei miei piatti preferiti… ci vuole pochissimo tempo per prepararlo ed è buonissimo. Dello stesso avviso non è purtroppo la mia mamma. Per iniziarla al gusto giapponese ho scelto questo piatto, ma ho scoperto solo mentre lo mangiava la sua totale avversione verso il salmone! Purtroppo credo abbia ormai fatto una terribile associazione tra ciòchelehofattomangiare e la cucina giapponese… La prossima volta le preparo la caponata!!

salmone teriyaki

Salmone Teriyaki

1 trancio di salmone piuttosto grosso
½ bicchiere di vino bianco
3 cucchiai di salsa di soia
1/2 cucchiaino di zucchero
1 e 1/2 cucchiaini di mirin (sake dolce, puoi trovarlo nei negozi di cibo asiatico)
una presa di sale
2 cucchiai di olio di semi di mais

Teriyaki vuol dire lucido, state quindi per preparare il salmone lucido!! Potete sostituire il salmone con qualsiasi trancio di pesce vi piaccia! Potete farlo anche col pollo, se preferite. Nel mio ristorante giapponese preferito preparano uno spiedino mettendo un pezzo di salmone, uno di pollo e dei gamberi.. la prossima volta lo preparerò così!!
Lavate il salmone, tagliatelo a metà in modo da formare due mezze lune. Poi togliete la pelle dai pezzi. Per togliere la pelle mettete il trancio su un tagliere, fate poggiare la pelle al tagliere e mettete la lama di un coltello possibilmente affilato tra la pelle e la polpa del pesce. Adesso tirate la pelle e.. dovreste esserci riusciti!
Mettete il salmone, il vino e la salsa di soia in un contenitore e tenete in frigo, per due ore minimo … ma potrà starci anche tutto un giorno, io non ci credevo, ma viene ancora più buono!
Fate scaldare l’olio in una padella antiaderente, mettete a rosolare il salmone da entrambi i lati a fuoco medio, 3 minuti per parte. Dovrà risultare dorato. Aggiungete nella marinata il mirin, lo zucchero ed il sale e versatela sul salmone. Alzate il fuoco e non appena la salsa avrà inziato a rapprendersi togliete il salmone. Lasciate invece ancora qualche minuto la salsa, fino a quando non sarà diventata una cremina scura.
Mettete le fette nei piatti e conditela con la salsa teriyaki che avete appena preparato.
Si mangia caldo, e si accompagna con del daikon grattugiato (il daikon è tipo una rapa bianca, si trova in alcuni fruttivendoli, se non lo trovate potete sostituirlo con del cetriolo, oppure non importa…) e del riso bianco alla giapponese.

Io avevo poco tempo e l’ho abbinato ad un riso thailandese profumato… fra qualche post vi scriverò però la ricetta del verissimo gohan!!!

Aggiornamento Giugno 2013…

diversa versione della salsa Teriyaki da utilizzare con qualsiasi base :

Ricette attinenti
Visualizzo 6 commenti
  • Alex e Mari

    Fantastico! Io adoro la cucina asiatica, in particolare quella tailandese (ho fatto un corso anch’io e ho appena postato una delle ricette). La cucina giapponese “cotta” la conosco poco e sono curiosa di leggere le tue prossime ricette. Consolati … con mia madre è la stessa cosa 🙂 Buona giornata, Alex

  • Francesca

    io allora aspetterò tutte le ricette giap e vietnamite che hai imparato SLURP 😛
    Questo salmone lucido è facile e veloce da fare, e a casa mia amiamo molto io salmone, lo proverò! Se ti interessa da me c’è una rubrica di cucina giapponese tenuta da un ragazzo milanese che vive lì.

  • Viviana

    Alex, questo pomeriggio cercherò il tuo affetta affetta!!! e poi proverò la tua insalata che mi ispira così tanto!
    Francesca… eh eh… avevo già curiosato nella rubrica giapponese del tuo blog!!! 😀

  • Immacolata

    Era da tempo che cercavo la ricetta del salmone teriyaki e grazie a te finalmente l’ho trovata! Io l’ho sempre mangiato al ristorante giapponese, al Kukai di Napoli… e li se non erro aggiungono anche un pò di sesamo! Se sarebbe meglio col filetto di salmone… ma è difficile trovarlo 🙁

  • anna troisi

    Questo commento è stato eliminato dall’autore.

  • cristina ferrari

    Ciao Vivi!! Grazie mille ci hai salvato la cena con questa ricettina!! Un bacino da Genova, Cristina e Matteo

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

MAIALE IN AGRODOLCE CON ANANAS E PEPERONI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: