Olive ripiene di tonno fritte

Home / Antipasti sfiziosi / Olive ripiene di tonno fritte

Assomigliano moltissimo a delle olive ascolane ma al primo morso la differenza sarà netta: queste sono olive ripiene di tonno sott’olio e capperi! Perfette per un aperitivo, possono essere un antipasto sfizioso, piacciono ai grandi e ai bambini.

olive ripiene di tonno

Adoro le olive ascolane, e le più buone, neanche a dirlo, le ho proprio mangiate passeggiando per Ascoli con un cono di carta in mano da cui una dopo l’altra, queste delizie hanno allietato la passeggiata per la meravigliosa città. Questa versione, più easy e sbrigativa, preparata col tonno, viene proprio dal mio amore verso questa ricetta. 

Per fare le vere olive ascolane servono le olive verdi intere dolci adatte, che qui a Verona non ho trovato. Avrei potuto comprare delle olive giganti in salamoia intere, ma ho pensato che non replicando la ricetta tradizionale potevo anche prendere la libertà di facilitarmi il lavoro con le olive già denocciolate.

Qualche accortezza per fare le olive ripiene di tonno

La scelta delle olive è importante. Devono essere a pasta soda. Se sono in salamoia è meglio tenerle a bagno per un’ora cambiando qualche volta l’acqua, questo per evitare che il risultato sia eccessivamente salato.

olive ripiene di tonno fritte

Per fare il ripieno è importante scegliere un tonno di buona qualità. Io ho scelto il tonno Auriga, che acquisto da anni ormai, e non solo per campanilismo, dato che Auriga è un’azienda siciliana. Ne amo il gusto e la consistenza. Inoltre mi piace il fatto che si possa facilmente risalire alla provenienza del tonno, basta infatti andare sul sito Tonno Auriga  digitare due cifre riportate sulla scatoletta e voilà, la tracciabilità è servita. 

Ed ecco cosa ti preparo per cena: la ricetta delle olive ripiene di tonno sott’olio

Olive ripiene di tonno fritte

Ingredienti

  • 350 g olive grandi
  • Una scatoletta di tonno auriga da 240 g
  • Un cucchiaio di capperi
  • Qualche foglia di prezzemolo
  • Mezzo spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • 2 uova ne serve mezzo nell’impasto del ripieno, il resto per la panatura
  • 100 g pangrattato
  • 50 g farina
  • Olio di arachidi per friggere

La ricetta passo passo

  1. Metti a bagno le olive se sono in salamoia, risciacquandole di tanto in tanto per togliere l’eccesso di sale. Sciacqua anche i capperi.
  2. Sgocciola il Tonno Auriga e mettilo in una ciotola, lavoralo con una forchetta.
  3. Trita il prezzemolo, i capperi e l’aglio e aggiungili al tonno. Aggiungi anche il pecorino.
  4. Batti un uovo e aggiungine al tonno circa la metà. (il resto tienilo per la panatura).
  5. Mescola bene la farcia, taglia l’oliva e con le mani riempila di tonno.
  6. Passa le olive ripiene di tonno prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato.
  7. Friggi poco per volta in una padella piccola per immersione finché saranno di un bell’arancione.

Ti piace l’abbinamento tonno e olive?

Ti propongo allora un primo che mi piace sempre: la pasta con tonno, capperi, olive, pomodori secchi e peperoni. un’esplosione di gusto!

 

Post in collaborazione con Tonno Auriga.

 

Ricette attinenti

Scrivi un commento

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

involtini di tacchino con fave e pecorino
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: