Involtini di tacchino con fave e pecorino

Home / Secondi di carne / Involtini di tacchino con fave e pecorino

Ecco un secondo con un abbinamento tipico primaverile:  gli involtini di tacchino con fave e pecorino, che fa pure rima! 

Usate come ripieno per questi involtini donano gusto e morbidezza ad una carne, come quella di tacchino, che ha spesso bisogno di quello sprint in più. Potete variare il tipo di carne e usare quella che preferite, quindi anche delle fette di petto di pollo, oppure del manzo.

involtini di tacchino con fave e pecorino

Una variante ancora più golosa potrebbe essere quella di avvolgere gli involtini in una fetta di pancetta affumicata. Anche il brodino della cottura in questo caso sarà ancora più buono, perfetto per la scarpetta.

i Miei involtini di tacchino con fave e pecorino nell’ebook di primavera

involtini di tacchino con fave e pecorino

Questa ricetta oltre che su questo post puoi anche trovarla insieme ad una raccolta di ricette primaverili fatta insieme a

Federica Giannelli – papillamonella.it

Germana Brusca  –Le ricette di Mamma Gy

Marianna Pascarella – Ricette dal Mondo

Nunzia Bellomo – Miele e Lavanda

Clicca sull’immagine per scaricare l’ebook gratuito che Marianna ha fatto per questo meraviglioso progetto.

ebook primavera

ed ecco cosa ti preparo per cena: la ricetta degli involtini di pecorino con pecorino e fave

involtini di tacchino con fave e pecorino

un secondo piatto primaverile

Piatto secondi di carne
Cucina cucina italiana
Keyword involtini di tacchino
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti

Ingredienti

  • 500 g di fettine di petto di tacchino tagliate sottili
  • 1 kg circa di fave con la buccia
  • 120/150 g pecorino
  • Olio evo
  • una fettina di cipolla
  • Sale
  • pepe
  • 1 spicchio d’aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco

La ricetta passo passo

  1. Sbuccia le fave e mettile in una padella con poco olio, sale e pepe e una fettina di cipolla. Lasciale soffriggere qualche istante, poi aggiungi mezzo bicchiere d’acqua e portale a cottura. Controlla di tanto in tanto se c’è ancora acqua e semmai aggiungile. Il tempo di cottura dipenderà dalla tipologia delle fave.
  2. Fai raffreddare le fave, poi togli la pellicina e schiacciale grossolanamente.
  3. Su un piano di lavoro stendi le fette di tacchino, spolvera di sale e metti una cucchiaiata di ripieno in alto al centro. Rimbocca i lati e giralo su se stesso, poi fermalo con uno stuzzicadenti.
  4. Spolvera gli involtini di tacchino ripieni con della farina, poi fai scaldare un bel giro d’olio in una padella antiaderente e sigillali bene da tutti i lati
  5. Sfuma con del vino bianco, e quando è evaporato aggiungi mezzo bicchiere di acqua calda. Sala, e fai cuocere 15 minuti.

Se ti è piaciuta questa ricetta guarda anche la versione invernale dei miei involtini con radicchio gorgonzola e noci

 

Ricette attinenti

Scrivi un commento

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

pizzoccheri della valtellina igp
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: