I souvlaki, la ricetta del famoso spiedino di carne greco

Home / Secondi di carne / I souvlaki, la ricetta del famoso spiedino di carne greco

I souvlaki sono una fra le ricette greche che più amo e ricordo, dato che nei miei tanti viaggi in questa meta hanno spesso fatto da scenario alle cene nelle tipiche taberne. Sono dei semplici spiedini, solitamente di carne di maiale, ma anche di pollo, di agnello, o di pesce, che vengono prima marinati e poi cotti alla piastra.

La marinatura è lo step fondamentale dato che questa dono aromaticità alla carne, e non per ultimo anche morbidezza.

souvlaki spiedino greco

La ricetta originale del Souvlaki e la mia variante nella marinata

Nella ricetta originale dei souvlaki la marinatura è molto semplice: olio, limone, origano e rosmarino. Io ho preparato una variante per arricchirne il gusto aggiungendo anche peperoni tritati, cipolla, pomodoro, paprica e timo. Una delizia super sfiziosa che ho voluto condividere insieme a degli amici, organizzando una cenetta greca da gustare sotto il mio pergolato di uva fragola. Amo quando preparo ricette che i miei amici non hanno mai assaggiato e fin dal primo boccone capisco che il salto nell’ignoto li rende felici! Tra l’altro con il souvlaki greco in questa cena ho raggiunto anche uno dei miei obiettivi preferiti: Minimo sforzo, massimo risultato! Yeah!

Il souvlaki, che letteralmente vuol dire “piccolo spiedo” è il fast food per eccellenza dei greci. Piace a grandi e bambini, lo si mangia sia nei ristoranti, sia come street food, acquistando quindi questi spiedini arrostiti direttamente nei piccoli localini sulla strada.

Per gustarlo al meglio, solitamente viene servito con delle salse, prima tra tutte lo Tzatzikiche è una crema fatta con yogurt greco e cetriolo grattugiato, e accompagnato da una fresca insalata. Per restare in tema vi consiglio di accompagnarla con l’Insalata greca, o meglio greek salad

souvlaki alla griglia

 

Il Chutney di pomodoro per l’effetto wow!

Nella cenetta che ho preparato ai miei amici, come ti avevo anticipato, ho voluto restare in tema Grecia, e infatti lo tzatzichi e l’insalata greca erano presenti! Ho poi accompagnato il tutto con un Chatney che non avevo mai assaggiato e che di certo adesso non mancherà nella mia dispensa!

Mi riferisco allo strepitoso Chutney di pomodori della Happymama, che ho trovato perfetto nel fondersi ed esaltare il gusto aromatico dei souvlaki alla griglia. Il chutney è una salsa di accompagnamento agrodolce fortemente speziata. La parola chutney deriva da chatni “schiacciare” proprio perché la tradizione vuole che gli ingredienti vengano schiacciati per formare un composto unico.

Ed ecco cosa ti preparo per una cena con Amici: la ricetta dei souvlaki, lo spiedino greco alla griglia.

souvlaki spiedino greco
5 da 1 voto
Stampa

Souvlaki greco di maiale alla griglia

Ingredienti

  • 1 kg lonza di maiale
  • 1/2 tazzina olio
  • 1/2 limone
  • 1/2 peperone giallo
  • 1 pomodoro rosso
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 2 rametti di timo
  • 1 spicchio di cipolla rossa
  • 1/2 cucchiaino di paprika
  • 1 spolverata cannella
  • 1 spolverata di peperoncino
  • 2 fili prezzemolo

ti serviranno anche gli stecchi lunghi di legno

La ricetta passo passo

  1. Per prima cosa in un Mixer frulla tutti gli ingredienti (a parte la carne) e mettili in un contenitore capiente con coperchio.

  2. Taglia la lonza a quadrati di 2 cm circa di lato e mettetela nella marinata. 

  3. Metti in frigorifero almeno per due ore (ma anche per un giorno)

  4. Immergi gli stecchi di legno in acqua per mezzora, poi infilza i pezzi di lonza marinati. io ne ho messi 5 - 6 per stecco.

  5. A questo punto cuoci i souvlaki su una griglia per 15 minuti girandoli su tutti i lati.

SalvaSalva

SalvaSalva

Ricette attinenti
Commenti
  • Lisa

    che meraviglia ! una ricetta deliziosa

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

fetta millefoglie salata carasaupappardelle al forno pomodoro
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: