Pasta con bottarga e pomodorini

Home / primi piatti di pesce / Pasta con bottarga e pomodorini

Con le prime giornate di sole, e di teporino primaverile, mi viene immediatamente voglia di cucinare piatti più freschi, come ad esempio questa pasta con bottarga e pomodorini. Veloce da preparare e di grande effetto con il tocco di classe della bottarga di muggine che dona sapidità al piatto e, diciamocelo, anche un gusto un po’ diverso dal solito! 

spaghetti con bottarga e pomodorini

Uno spaghetto con bottarga e pomodorini da soli o per una cena in compagnia 

La bottarga sta bene con molti sapori, specialmente nella creazione di primi saporiti e particolari. Ha un gusto particolare e non a tutti piace, anzi, secondo me è il caso di dire che o si odia o si ama. In abbinata ai pomodorini però secondo me si crea un mix molto equilibrato, quindi potrebbe essere questo il piatto giusto per assaggiarla la prima volta, oppure se la si vuole usare per una cena in compagnia, dato che possibilmente, sposerà il gusto dei commensali. Chiaramente questi consigli valgono da aprile in poi, dato che inverno, i pomodorini, non hanno molto sapore :-). In questo caso, invece di un bel piatto di spaghetti con pomodorini e bottarga ti consiglio di scegliere un’altra delle mie ricette con bottarga. Trovi il link nel prosieguo, poco prima del box della ricetta.

Cos’è la bottarga e come si usa in cucina

La bottarga è un prodotto che ha una lavorazione antichissima dato che già i fenici, ben tre mila anni fa, la producevano. La bottarga si fa con le uova del tonno o della muggine (un tipo di cefalo), che dopo la salatura e l’essiccazione si trasformano in un prodotto davvero buonissimo.

Ci sono due tipi di Bottarga, quella di tonno, molto usata in Sicilia, e quella di Muggine, che invece si produce in Sardegna, e che, nonostante il mio campanilismo accentuato, preferisco rispetto alla più pregiata fatta con il Tonno.

In cucina si usa soprattutto nei primi, ma la si può usare in ogni piatto, per donare carattere e sapidità ad antipasti gourmet, zuppe e secondi di pesce. La bottarga non va cotta. Va spolverata al momento.

Vi consiglio di usare quella intera, da grattugiare fresca al momento, più che quelle in polvere, dato che, a mio gusto, fa perdere un po’ le caratteristiche organolettiche della Bottarga.

pasta con bottarga e pomodorini

Io la uso parecchio in cucina, e spesso è nel mio frigorifero. Clicca su questo link se vuoi vedere altre ricette con bottarga

Ed ecco cosa ti preparo per cena: la ricetta della pasta con la bottarga e i pomodorini

5 da 1 voto
Stampa

Pasta con Bottarga e pomodorini

Preparazione 5 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 15 minuti
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 400 g spaghetti
  • 500 g pomodorini datterini
  • 30 g bottarga di muggine
  • un giro d'olio extra vergine
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino
  • sale
  • prezzemolo fresco

La ricetta passo passo

  1. Per prima cosa metti l'acqua sul fuoco, lava i pomodorini e tagliali in quattro. Pulisci l'aglio, taglialo a metà, togli il germoglio interno, e tritalo.

  2. In una padella antiaderente, metti l'aglio tritato e un bel giro d'olio a scaldare a fiamma bassa. Appena inizia a sfrigolare aggiungi i pomodorini. Non salare! Lasciali insaporire bene, spadellandoli. aggiungi il peperoncino e spegni dopo 5 minuti.

  3. nel frattempo cuoci la pasta, grattugia la bottarga e trita il prezzemolo. 

  4. Scola la pasta bene al dente, e lascia da parte una tazza con l'acqua di cottura. Versa gli spaghetti nella padella con i pomodorini, aggiungi il prezzemolo e regola la morbidezza con l'acqua di cottura. 

  5. spegni il fuoco e a questo punto aggiungi la bottarga grattugiata. gira bene in modo da amalgamarla e servi con un ultima spolverata di prezzemolo.

Ricette attinenti
Commenti
  • lisa

    Semplicemente invitante!
    Un piatto da leccarsi i baffi!

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

carré di maiale al fornosorbetto al limone senza gelatiera
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: