Crostata Caramello e Mandorle, la dolcezza e la croccantezza si uniscono

Home / Crostata / Crostata Caramello e Mandorle, la dolcezza e la croccantezza si uniscono

crostata con caramello e mandorle caramellate

Più che per darvi una ricetta, questo post vuole darvi un idea per preparare una torta favolosa!

Infatti più che un FoodPost questo sarà un IdeaPost, un PicPost, un LinkPost insomma, in poche parole un InsolitoPost, tutto chiaro no?

cottura in bianco

Posso permettermi tutto questo per un motivo principale: qualche settimana fa ho scritto un post molto molto molto breve (i due molto di troppo dovrebbero insospettirvi…) sulla pasta frolla, dal titolo: la pasta frolla in sole 1500 parole (il titolo adesso dovrebbe aver chiarito i molto di troppo) e quindi, dato che nelle puntate precedenti abbiamo imparato a fare la base per una crostata cotta in bianco, questo post vuole darvi un’idea stragolosissima per trasformarla in torta.

Quella che vedete in queste foto è la torta che ho preparato per il compleanno di Gp :-).

crostata caramello e mandorle

 

è tutto molto semplice, vi serviranno:

Crostata Caramello e Mandorle

mezza dose di Pasta Frolla
200 ml di panna da montare
un barattolo di Crema Mou
100 g di cioccolato fondente
100 g di mandorle pelate

e per fare il caramello

100 g di zucchero di canna
20 g di acqua

La preparazione della Crostata passo passo

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, versarlo e stenderlo sulla base della crostata e metterlo in frigo.

Nel frattempo preparate le mandorle caramellate: sciogliete lo zucchero con l’acqua su un pentolino, a fuoco basso, quando inizierà a dorarsi, o meglio a caramellarsi, aggiungete le mandorle, fatele rivestire bene dal caramello, poi con una forchetta toglietele e mettetele su un foglio di carta da forno a raffreddare. Quando saranno dure rompetele con un coltello su un tagliere, o schiacciatele con un batticarne in modo da romperle un po’ ma mantenendo dei pezzi grossi.

Montate la panna, non proprio fermissima, e aggiungete 150 g di crema Mou, mescolate bene con una frusta. Assaggiate col dito 🙂

Riprendete la crostata dal frigo, mettete qualche altro cucchiaio di crema mou sul fondo, poi ricoprite con la crema alla panna, poi decorate con le mandorle caramellate.

Se volete farla bellissima, prima di servirla, preparate dell’altro caramello (zucchero + acqua) aspettate che si raffreddi leggermente, poi con una forchetta prendete delle piccole quantità di caramello, poggiate la forchetta su un bordo della crostata e tirate la forchetta verso l’alto facendo così i fili di caramello (che da me si vedono molto poco in effetti perché li ho fatti prima di metterli in frigo ed è stato un errore…)

 

crostata con caramello e mandorle

Ricette attinenti
Visualizzo 12 commenti
  • Claudia

    Ecco va.. il 13 giugno sarà il mio compleanno.. uià te lo dico da adesso.. mi prenoto questa crostata così golosa!!!!! baciotti

    • Viviana Dal Pozzo

      ehiiiii… allora mettiamoci su anche qualche super bignè ripieno 🙂

  • silvia

    Io non ce la farò mai a perdere quei 3/4 chili che accumulo ogni inverno! mi basta guardare una delizia come questa torta per avere qualche etto in più! beh che dire, è golosissima! e siccome mi sono persa il post sulla cottura della sola crostata, vado subito a curiosare, mi piace vedere varie ricette sulla frolla! eh…buon compleanno a Gp! 🙂

    • Viviana Dal Pozzo

      i 3 o 4 chili dell’inverno si perdono in primavera con passeggiate e corsette 🙂
      così possiamo mangiare un dolcetto senza rimorsi 🙂
      un bacione

  • Eleonora Gambon

    Goloserrima!!!!

    • Viviana Dal Pozzo

      sìììììììììììììììì… faccio pochi dolci, ma quando li faccio mi impegno ben benino sulla golosità 🙂

  • Cristina

    Oddio che goduria!! Crostata pazzesca, da fare e rifare: domani inizio la produzione!!

  • valentina

    Cara Vivi questa crostata è meravigliosa..della serie anche se sei strapieno dopo un bel pasto sostanzioso,..come puoi dire no ad una fetta di questa crostata?

    baci

    Valentina

    http://coindecampagne.blogspot.it

  • cristina

    No vabbè… Che goduria!!!!!!!

    • Viviana Dal Pozzo

      :-))) è vero.. goduria è la parola giusta! 🙂 un bacione

pingbacks / trackbacks

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: