Cestini alle fragole con crema al limone

Home / Crostata / Cestini alle fragole con crema al limone

Questa non è che sia proprio una ricetta eh… Più che altro è un assemblaggio di basi di pasticceria che ho già pubblicato sul mio blog, ovvero, partendo dalla ricetta della pasta frolla e passando dalla crema al limone avete già tutto l’occorrente per preparare queste meravigliose Cestini alle fragole con crema al limone.

Vi do quindi le dritte che ho tenuto in considerazione per la realizzazione di queste crostatine che tanto hanno avuto successo dalle mie parti.

 

La pasta frolla

Nel mio post sulla Pasta Frolla ho scritto circa 1500 parola per spiegarvi tutto quello che so. La ricetta è stata preparata senza il cucchiaino di lievito, e la fase dell’impermeabilizzazione l’ho fatta con un albume sbattuto. Vi sconsiglio di usare il cioccolato fondente o al latte in questo caso, perché fa un po’ a pugni con la crema al limone, ma se proprio volete rendere i cestini alla frutta più golosi potete usare il cioccolato bianco. Vi spiego tutto nel post a cui vi rimando.

La cottura in bianco dei cestini l’ho fatta senza i fagioli. Un po’ perché avevo frettissima, un po’ perché li ho proprio dimenticati. Ho però bucherellato la pasta frolla con i rebbi della forchetta per evitare rigonfiamenti deformanti durante la cottura. Con il metodo dei fagioli i cestini vengono più belli ancora.

crema al limone ricetta

La crema al limone

La crema al limone, che come ormai sapete è la mia preferita, era già perfetta da usare così. Se però volete renderla più spumosa, aggiungete lo stesso peso di panna liquida montata (non perfettamente) così come vi spiego nel post della crema. Quando si aggiunge la panna ad una crema è importantissimo tener presente due particolari:

  1. La crema non deve avere una temperatura superiore ai 21°, altrimenti vi smonta immediatamente la panna.
  2. La panna non deve essere perfettamente montata, altrimenti quando la aggiungete alla crema al limone, continua a montarsi e si rischia la sensazione di burro sulle labbra quando poi si mangia.

 

Le fragole

Le fragole devono essere di quelle grandi per fare questo tipo di decorazione artistica. Vi serve un coltello ben affilato, si affettano sottilmente e si mettono a giro sulla crema sfalsandole un po’. Questa tecnica bellissima da vedere me l’ha insegnata la mia amica Lisa. Sopra le fragole potete mettere anche una gelatina leggera, al limone, oppure al basilico. Le fragole non si ossidano quindi se le preparate in anticipo resteranno del loro bel colore, ma se le preparate il giorno prima rischiate di trovarle ammorbidite, quindi in questo caso vi consiglio la copertura con una gelatina.

 Ed ecco cosa ti preparo per cena, la ricetta dei Cestini alle fragole con crema al limone

Cestini alle Fragole con Crema al Limone

Porzioni 10 cestini

Ingredienti

  • 1/2 dose di pasta frolla vedi sul post il link alla ricetta della mia pasta frolla
  • 250 g di crema al limone vedi sul post il link alla ricetta
  • un albume
  • 250 g di fragoloni

La ricetta passo passo

  1. Stendi la pasta frolla con un mattarello, formando uno strato di circa mezzo cm 

  2. Con un coppapasta di grandezza superiore a quello del cestino da rivestire, crea i tondi.

  3. imburra e infarina la formina, stendi la pasta frolla facendola aderire bene alla formina, e con i rebbi della forchetta fai qualche buco sul fondo (in sostituzione, ritaglia dei cerchietti di carta forno, mettili sulla base della pasta frolla e ricopri di fagioli)

  4. inforna a 180° ventilato per 12 minuti (se fai la cottura in bianco, al decimo minuto, togli i fagioli e la carta forno e porta a doratura)

  5. sforna, spennella con l'albume sbattuto, inforna nuovamente per circa un minuto. sforna e fai raffreddare i cestini.

  6. Riempi le crostatine di crema al limone, taglia le fragole e decora i tuoi cestini alle fragole

Ricette attinenti
Visualizzo 3 commenti
  • aria

    superbi!

  • lisa fregosi

    Me li devi rifare sai, quando ci vediamo!! devo ancora assaggiarli!!!

  • moraad

    bello

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: