Home » Antipasti sfiziosi » Babaganoush, quando le melanzane assurgono a Caviale

Babaganoush, quando le melanzane assurgono a Caviale

babaganoush

Il baba-ganoush è una ricetta che mi piace già dal nome.

…nonostante mi venga difficile sia da scrivere, sia da pronunciare, dato che mi incespico spesso nella babaga e poi nella ou… di babaganoush, ma forse non sono l’unica dato che in alcune ricette è scritto direttamente babaganush, ed in altre baba-ganoush, e pare che il trattino ti dia un attimo di respiro, ti faccia sentire già a metà strada e quindi sì, posso farcela… Baba ganush. Evvivaaa!
La cosa meravigliosa è che questa ricetta si può anche chiamare semplicemente Caviale di Melanzane!

Spero che da questo preambolo, oltre ad avervi un po’ storditi, io vi abbia anche divertiti ed incuriositi così da farvi venire voglia di comprare delle melanzane per provare una nuova ricetta, appunto, il babaganoush, che magari potete pronunciare baba trattino gonush e per tranquillizzare le melanzane della fine che faranno (specialmente se sono melanzane siciliane eh, loro sono un po’ permalose e se non le friggi un po’ ci restano male) gli puoi sempre promettere che assurgeranno a Caviale di Melanzane!

Una ricetta che fa la misteriosa…

Giusto per fare un po’ la blogger seria, ma giusto proprio un po’, vi informo che babago baba-ganoush e caviale di melanzane per alcuni non sono proprio la stessa identica ricetta, infatti per qualcuno nel Babaganoush c’è la tahine, cioè la crema di sesamo, che invece non c’è nel caviale di melanzane. Ma giusto per far chiarezza, il libro da cui ho preso questa ricetta, che è “le basi della cucina mediorentale” di Guido Tommasi Editore, lo chiama Caviale di Melanzane e gli schiaffa la tahine. 

Il Baba-ganoush è una favolosa salsa di accompagnamento per dei crostoni di pane, oppure può essere usata per servire il pinzimonio o dei falafel, in effetti un po’ come l’Hummus, che potrebbe considerarsi un cugino del Babaganoush, e che inoltre può essere un’altra ricetta per smaltire il barattolo di Tahine comprato ;-).

Aggiornamento Etimologico del Baba-Ganoush.

La mia Amica Libanese, che avete conosciuto nel post dei Falafel, subito dopo aver letto il Post è corsa in mio soccorso spiegandomi il significato di  Baba-Ganoush, che in arabo vuol dire “papa- coccoloso” , Infatti sono due parole in arabo e il trattino ci sta tutto, non solo per respirare :-).

Ed ecco Cosa ti Preparo per Cena: la ricetta dela Baba-ganoush o Caviale di Melanzane

babaganoush o caviale di melanzane

Babaganoush o Caviale di Melanzane

Preparazione 20 minuti
Cottura 50 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti

Ingredienti

  • 3 melanzane lunghe
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di Tahine
  • spicchio la punta di uno d'aglio grattugiata
  • sale
  • olio extra vergine e foglioline di menta per servire

La ricetta passo passo

  1. ho acceso il forno a 250°
  2. Ho infilzato le melanzane con la punta di un coltello in più punti, le ho appoggiate su una teglia rivestita di carta stagnola e le ho infornate per 45 minuti, girandole a metà cottura.
  3. Ho sfornato le melanzane e appena si sono raffreddate le ho incise per la lunghezza e tenendole dal picciolo le ho svuotate usando un cucchiaio, ho messo la polpa in un setaccio e col cucchiaio ho schiacciato per eliminare l'acqua in eccesso.
  4. Ho frullato grossolanamente la polpa delle melanzane insieme alla tahine, al succo di limone e all'aglio grattugiato. Ho salato e messo in frigo a riposare.

Note

La salsa deve riposare un'oretta in frigo per insaporirsi.
Se vi piace servite con delle foglioline di menta, un filo d'olio, ed anche una spolverata di peperoncino.

baba-ganoush

10 commenti su “Babaganoush, quando le melanzane assurgono a Caviale”

  1. Il nome tesoro é davvero impronunciabile 😀 però mi piace da matti questa ricetta é da tempo che voglio cimentarmi nel prepararlo e adesso che ho la tua ricetta la proverò di sicuro,di te mi fido sempre!!! Bacioniiiiiii,Imma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione ricetta





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto