Il bene è stato fatto

Home / Vita / Il bene è stato fatto

Questo mio blog ha poco più di tre anni… un tempo lungo, o breve… dipende….
In tutti questi anni ho sempre cercato di raccontare le cose belle della mia vita, il mio amore per Giampietro, per il mondo, per l’Amore in tutte le sue forme.
Io stessa, leggendo i post che ho scritto in tutti questi anni, mi sono un po’ vista Pollyanna…non che mi facesse particolare simpatia, ma pensando a lei sorridevo perché questo blog mi ha fatto uscire la mia parte migliore e per questo ho sempre ringraziato i miei lettori, e Gp, che nonostante abbia scritto solo un paio di commenti in tre anni, è parte integrante ed imprescindibile di questa grande energia che è “cosa ti preparo per cena?”

 

Oggi mi ritrovo qui, davanti ad un foglio bianco… e so di dover scrivere di un dolore, un dolore molto grande, che è la morte di Samuele.
Qualche giorno fa abbiamo scoperto che Samuele aveva una malformazione congenita. Era una malformazione difficile da diagnosticare e difficile da correggere, e adesso Sami è un caso di studio e forse il trattato che verrà scritto potrà aiutare altri bimbi…

Questa è la spiegazione fisica, terrena, materiale… che ci è servita, è importante, ma a me non basta.
Adesso vi dico la spiegazione VERA

Samuele ha scelto di venire al mondo per ricevere Amore e per spiegare ai suoi genitori cosa fosse quell’Amore incondizionato di cui tanto parlavano…. Non è stato difficile per noi ricevere il suo Amore perché abbiamo subito capito che ci sono tantissimi modi per darlo e lo stesso vale per riceverlo. Samuele ci ha inondato di Amore ed è quello che oggi ci sostiene, ci da una forza grande e ci da mille spiegazioni… ci da chiarezza.
La verità è che viviamo in un mondo in cui troppo spesso perdiamo di vista il fine, lo scopo, la ragione, la certezza per cui siamo qui… ed oggi più che mai io e il mio “compagno di vita” siamo certi che si debba vivere con Amore e per l’Amore.

Grazie a chi mi legge, grazie a chi mi comprende… Grazie a chi mi ha scritto, grazie a chi ci sta vicino e a chi continuerà a farlo… Grazie a chi è venuto sabato ad abbracciarci alla festa che abbiamo organizzato per salutare Sami, grazie a chi ha battuto le mani al ritmo del waka waka… grazie a chi ha compreso, e a chi non ha compreso ma ha comunque rispettato.

Copio qui, su questo blog le parole che ho letto sabato in chiesa, stringendo la mano di Gp e sentendo l’immenso Amore che la morte di Samuele ha smosso e liberato nei cuori di chi ha voluto esserci vicini.

“Sia fatta la tua volontà.

Non so quante volte abbia pronunciato questa frase. Credo di non averne neppure mai compreso il senso prima di oggi.
La volontà di Dio è stata quella di regalare a me e a Giampietro un bellissimo bambino da amare.
Sentivamo di avere poco tempo e siamo contenti di averlo sfruttato il più possibile.
Io e papà infatti abbiamo subito capito che se piangevi ci stavi parlando e quindi noi correvamo vicini a te per ascoltarti e per comprenderti. Abbiamo subito capito che tu avevi delle necessità completamente diverse dalle nostre e così ci siamo trasformati da coppia in famiglia ed è stato meraviglioso trasformare ciò che facevamo in due in qualcosa di diverso, da fare in tre….
La nostra certezza è sempre stata che il gioco, la gioia, la comprensione, il rispetto, l’empatia e, in una parola sola, l’Amore, fossero le basi con cui farti crescere e che il nostro ruolo di genitori, che stavamo iniziando a svolgere, potesse essere un grandissimo dono per crescere noi stessi insieme a te.
Noi tre eravamo tutti sullo stesso piano, noi genitori donavamo a te il nostro amore e le nostre conoscenze e tu ci donavi il tuo stupore, le tue risate nel vedere le piccole e grandi meraviglie del mondo, la tua gioia di vivere e la tua straordinaria capacità di donare Amore e di entrare nei cuori delle persone che ti hanno incontrato.
Da questo momento quindi, ogni volta che io e papà sentiremo la frase “sia fatta la Tua volontà” penseremo anche che…

Il bene è stato fatto.
Grazie Samuele.”

…e grazie a tutti voi…

Ricette attinenti
Visualizzo 203 commenti
  • Giampietro

    Alzo gli occhi al cielo e ti mando un bacio pieno di un Amore Immenso che tu stesso mi hai insegnato a provare!
    Il tuo Papà

  • Aiuolik

    Carissimi, vi giunga il mio abbraccio al ritmo di Waka Waka. Per ovvi motivi sabato non potevo esserci, ma vi sono sempre vicina anche da qui.
    Un abbraccio sincero!

  • LaGolosastra

    io vi adoro. Davvero.
    Non aggiungo altro, e alzo a palla il volume cosi che la voce di Shakira mi invada la casa!

  • Sarah B.

    Non ho parole Vivi, solo un forta abbraccio a voi ed al vostro Angelo.

  • Ciboulette

    Viviana, ho conosciuto sul tuo blog la tua allegria, il tuo modo pur, si, Saretta ha ragione, puro, di dare amore, una volta ti ho scritto che dal tuo blog sprizzava amore da tutti i pori, l’ho sempre pensato, ed ora piu’ che mai. Il vostro amore e la vostra generosita’ nel darlo senza riserve, e senza confini e’ un insegnamenti per tutti, grazie davvero. Vi abbracio con tantissimo affetto, ora Samuele e’ in tantissimi cuori, nel mio di sicuro.

  • Lauradv

    Viviana, la prossima volta che sarò a Verona vorrei venire da te per abbracciarti forte forte forte…

  • mammafelice

    Ti voglio bene, Viviana.
    Provo un’enorme gratitudine per quello che stai donando a tutti noi, per quello che stai insegnando.
    Ti voglio sinceramente bene.

  • Pippi

    Vivi, Gianpietro….io ho seguito in silenzio…con il cuore che mi si spezzava tra le mani…..non ho parole da regalarvi che possano alleviare il dolore… solo un abbraccio forte e il mio affetto.
    :-*

  • Kaishe

    Sono senza parole.
    Ho aperto il post contenta del tuo ritorno e, mentre leggevo, mi girava la testa e non capivo le parole.
    Non volevo capirle.
    Adesso sto qui, pensando di starti un po’ vicina… con affetto e con una preghiera nel cuore..

  • Lisa

    Cara Viviana, non ho parole per esprimere tutta la mia vicinanza e l’affetto che provo nei tuoi, vostri confronti.
    Grazie a te ho aperto un blog di cucina, grazie a te ho capito l’importanza del sorriso, grazie a te ho cominciato l’avventura di clown in corsia che mi ha cambiato la vita.
    Ho visto tanti bambini in questi anni ammalarsi ed andarsene via e non riesco ancora a farmene una ragione.
    Ho capito però che l’unico vuoto che lasciano è terreno perchè il loro amore ed il loro sorriso vivranno per sempre dentro di noi. Siate forti, il vostro bambino non vi lascerà mai.
    Con affetto
    Lisa

  • Claudia

    sai che faccio da 11 giorni a questa parte? vengo a trovarti sul blog, e sulla tua pagina di fb. Ti ho mandato un paio di sms senza nulla di scritto anche perchè che c’è da dire? abbraccio tua sorella, e ti sento insieme con noi. Ascolto la musica che pubblichi per fare quello che fai anche tu.
    Ho commentato le foto di Samuele, sono stata alla messa celebrata in contemporanea al funerale celebrato a Verona e ho pianto per quelle parole lette da Adriana mentre anche tu le leggevi sotto un altro cielo. La vostra forza, quella della tua famiglia è potente, ma non posso smettere di piangere per la commozione ogni volta che vi penso e credimi accade molto, molto spesso durante il giorno
    :*

  • Rory

    Ti seguo da tanto ma sempre silenziosamente. Ho seguito il tuo matrimonio e la nascita (e crescita) del tuo piccolo Samuele.
    Vi mando di cuore un grosso abbraccio dicendovi anche che, veramente, siete dei genitori magnifici, pieni di amore e forza!.
    Un abbraccio al piccolo Sami.

  • Paola

    Resto ancora muta di fronte alle tue parole ed al tuo coraggio. Vi abbraccio con amore e prego per il piccolo Sami che ora è sicuramente tra gli angeli.

  • valina

    Vivi….sei una donna unica…hai una forza…non so davvero come fai…non sono potuta esserci sabato ( l’ho saputo solo poche ore prima e non sono riuscita ad organizzarmi )….spero d poterti comunque abbracciare presto… un bacio

  • Tatina Fairy

    in cielo si è aggiunto un bellissimo angioletto sorridente.

    un abbraccio grandissimo a tutti voi.

  • Saretta

    E’ raro trovare persone che, immerse nel dolore, riescono a vedere il Progetto di Dio nella propria vita.Ragazzi, siete la testimonianza vivente che Dio fa cose grandi.L’Amore vostro vicendevole che avete dato al vostro bambino e quello che dispensate al prossimo, Dio l’ha capito. E vi ha fatto strumento del suo stesso Amore.La vostra vita è preghiera, vi ringrazio per questa grande testimonianza.Spero che tanti, io compresa in primis, riusciamo a vivere veramente quel “sia fatta la tua volontà”.
    E vi abbraccio fraternamente, con tutto l’affetto che potete immaginare

  • @@@Aria in [email protected]@@

    Viviana, non riesco a ragionare…ho seguito tutta la tua storia e da mamma sono stata felice per te in silenzio, senza dirtelo.
    Ora, da mamma, soffro…ma sei quasi tu ad abbracciarmi.
    Un abbraccio fortissimo, a te a Giampietro e a Samuele

  • Maria Giovanna

    Quando ho letto la notizia su Fb stentavo a crederci e non volevo crederci, pur non conoscendoti fisicamente mi sentivo dilaniata dal dolore inimmaginabile che stavi provando e poi ho visto la tua reazione, sarò retorica ma sei una persona splendida. Mi sono sempre data come spiegazione a degli eventi brutti che ci capitano nella vita che se Dio ce li ha dati vuol dire che eravamo in grado di superarli, voglio credere in questo! Un grosso abbraccio, con tutto il mio piccolo cuore!

  • lucia

    Cara Viviana, ho appreso da altri blog del ritorno al Padre di quel bellissimo bimbo che sorrideva in foto insieme a te. Pur non conoscendoti, ho pregato per voi, perchè questo dolore potesse avere un senso e non vi gettasse nella disperazione. Leggo le tue parole ora e ti ringrazio col cuore: anche tu, come tanti miei amici toccati dal dolore e dalla tragedia, sei riuscita a insegnare a me come si vive. A vedere anche in un momento così drammatico quel poco di positività che la realtà porta sempre con sè. Grazie, quell’Amore di cui tu parli sta invadendo tutti noi. Il tuo Samuele sta già compiendo un miracolo… Un abbraccio forte, Lucia

  • Sorriso

    Ammiro la vostra forza, e mi complimento con voi.
    un abbraccio ed un sorriso a Samuele ed ai suoi genitori.

  • Adrenalina

    Sabato avete dato a tutti noi una grande “lezione”, quella più importante che TUTTI dovremmo imparare, saper perdonare attraverso l’amore e solo voi due potevate insegnarlo, voi che siete l’AMORE nel senso più ampio che questo termine può avere.
    Vi voglio tanto tanto bene ♥

  • giulia

    Vivi, sei una persona unica. O meglio tu e Giampietro siete delle persone uniche. Avete una forza interiore che riempie l’aria, lo spazio, che arriva fino a me, attraverso un monitor… Anche solo essere sfiorata dal vostro Amore è un grande onore per me. Come ti ho già scritto sei entrata nel mio cuore, e lì vi terrò per sempre. Leggerti mi fa ancora piangere, piano piano imparerò ad alleggerire il mio cuore e trasformare questo dolore in un ricordo, in un insegnamento. Ti volgio tantissimo bene giulia

  • Lo

    si, la vostra spiegazione è quella vera….Samuele ha un bellissimo compito, non credo smetterà di farlo, perchè ora siete il suo mezzo per andare avanti in un unico e speciale collegamento tra voi e il cielo, perchè la vera relgione è questa, è il legarsi e rilegarsi di nuovo a Dio, allo Spirito.
    Cerco di mandarvi da giorni un abbraccio profondo, perchè è l’unico modo che ho per onorare il vostro modo unico di essere speciali.

  • Cmdd

    Cara Viviana,
    pur commentando poco leggo sempre con molta partecipazione i tuoi post.
    Sono giorni che vorrei scriverti ma non ho mai trovato le parole per esprimere insieme commozione, vicinanza e grandissima ammirazione nei vostri confronti. Ora so DAVVERO cosa voglia dire la parola Amore: grazie per questa bellissima lezione che ci state dando, seppure in un momento tanto doloroso. Siete due persone davvero speciali, vi sono vicina col pensiero e con la preghiera
    Chiara

  • Anonymous

    lessi il giorno stesso in cui mettesti il post.ma come fare a commentare una così grande e dolorosa notizia?tutt’ora ogni sera prima di addormentarmi penso a te,a gp,a samuele..ho commentato pochissimo questo blog,che,più che ispirarmi spignattamenti in cucina,mi trasmetteva un enrgia positiva così bella,semplice..ogni mattina quando trovavo un nuovo post, pensare “accipicchia ci fossero più persone che interpretano la vita così bene!trasformerebbe questo mondo!”quando lessi il post della nascita di samuele,scrivesti con parole così autentiche e sincere cosa provavi,l’Amore,che tu scrivi traspariva da ogni parola.e il mio pensiero continuava “si meritano il meglio,è una famiglia splendida”.ma leggere di come state vivendo il vostro dolore…è un insegnamento così grande..che unirmi a voi è il minimo..non vi conosco di persona ed è difficile farvi capire che veramente qui,in toscana,in un piccolo paesino, qualcuno vi ama davvero.grazie vivi,gp..ma soprattutto a te,samuele..tanti,ma tanti waka waka
    giulia la toscanaccia

  • Eleonora

    ti seguo da tanto, anche se ho raramente commentato. Mi sono deliziata con le tue ricette e le tue fantastiche foto, ho seguito con gioia il percorso verso il tuo matrimonio e la nascita di Samuele.
    E ora questo, sono rimasta davvero basita, raggelata. Mi sembra che qualsiasi cosa che si possa dire, ora, non possa servire a nulla. Per cui anch’io mi unisco all’abbraccio virtuale dei commenti.

  • FrancescaV

    Rinnovo la mia vicinanza per voi, in pensieri ed emozioni. Grazie a tutti e tre.

  • Nepitella

    Viviana, vorrei dirti tante cose ma mi sembrano tutte banali e superflue. Una cosa è certa siamo noi che dobbiamo ringrazziarti per l’incredibile esempio di forza e coraggio che dimostri in un momento così. Con le lascrime agli occhi ti abbraccio fortemente.

    Ciao ♥piccolo, dolcissimo Samuele♥

    Martina

  • fabdo

    Con Amore e per Amore.
    Dovrebbe essere la parola d’ordine nelle vite di ognuno di noi. Il mondo sarebbe un posto più bello se tutti seguissimo il vostro esempio.
    Avete toccato profondamente il mio cuore e vi ringrazio per questo.
    Con Amore e per Amore e la Stella Samuele ci indicherà la via.

    Un abbraccio d’Amore.
    Donatella

  • Giada

    carissima Viviana, non ci conosciamo ma seguo il tuo blog da tanto tempo, uno dei miei preferiti, per l’allegria, la passione e la gioia che trasmetti..Non ci sono molte parole per quello che è capitato, da mamma di una bimba piccola vi sono vicina con tutta la sincerita’ che puo’ esistere e ti abbraccio forte. Giada.

  • Tamara

    Viviana, grazie di tutto ciò che mi hai sempre trasmesso con i tuoi post.
    Oggi più che mai.
    Ti voglio bene, per quanto possa valere detto da chi neanche conosci.

    Tamara

  • ELel

    Quante parole potrei scriverti, potrei dirti che non ti conosco, ma in realtà so cosa cucini a tuo marito, potrei dirti che non ti ho mai visto, ma che potrei riconoscere il tuo viso sorridente se lo incontrassi per strada, potrei dirti che io non ho diritto a stare male, ma queste tue parole, queste rivelazioni fatte con dolore, ma grande dignità mi hanno davvero rabbuiato, mi hanno fatto scendere qualche lacrima e mi hanno fatto stare male come se fosse successo qualcosa di brutto a un’amica vera.
    Posso, però, mandarti un forte abbraccio e fare una preghierina per questo nuovo angelo che c’è in cielo, amica.

  • Gabriella

    Ho seguito la vostra vicenda da vicino perche’ sono la mamma di Strasetta.
    Vi ringrazio per l’esempio che date a tutti noi. Siete della persone speciali.
    Un immenso bacio a Samuele.
    Grazie di cuore.

  • Federica - Pan di Ramerino

    Cara Vivi, è da settimana scorsa che non riesco a pensare ad altro. Guardo il cielo e saluto con affetto il vostro angelo. Avevo scritto un post, che poi ho cancellato. Avevo paura di essere troppo invadente. Non volevo che gli altri venissero a conoscenza attraverso me. Volevo dare a voi la precedenza. Forse ho sbagliato, forse no. Ma non è una cosa importante. La cosa più importante adesso è che mantenete questa forza interiore: cosa che ammiro molto. Siete persone davvero speciali e non è facile fare ciò che state facendo. Non sai quanto mi addolora il tuo racconto, ma te parli di “festa” per salutare Sami. Siete davvero, ma davvero molto speciali. Dio ve ne renderà merito. Anche se ad oggi, non sembra.Dico una preghiera, e vi mando un caloroso abbraccio. Federica

  • Sara

    Viviana, l’Amore è anche quello che attraverso la vostra storia, è sgorgato dal mio cuore, lontano solo geograficamente… Siete stati il mio pensiero fisso di questi giorni e siete l’esempio del genitore che vorrei essere per Giacomo. Vorrei tanto abbracciarti forte! Grazie.. Sara

  • Onde99

    Viviana, scusa, ci conosciamo poco… non sono iscritta a FB ed è stata una mia amica che ti ha letta la scorsa settimana a raccontarmi quanto accaduto. Avrei voluto scriverti in privato, ma ci eravamo sentite così poche volte e per cose così frivole che non ne ho avuto il coraggio. Sappi solo che ho pianto e pregato per te, per voi, per Samuele. Io non sono cattolica, ho pregato come so fare, dedicandovi un’ora di meditazione e di mantra, recitati tra le lacrime, come prego e piango per i bimbi magri come uccellini e senza capelli che vedo ormai quasi ogni giorno nel reparto più triste che può esserci in un ospedale. E non sono un medico, né un’infermiera, sono una paziente come loro. Vorrei avere la forza e l’ottimismo che hai tu, che avete voi. Grazie per le tue parole, grazie di essere così, grazie per la grande lezione di vita e amore che hai dato a tutti noi. Ti abbraccio forte. Serena

  • antomorfeo

    Seguo in silenzio il tuo blog da anni …ho conosciuto i tuoi Amori attraverso le tue parole e le….. tue ricette e quella che avevi descritto come la tua più bella ricetta mi faceva sorridere e mi “rasserenava”ogni volta che nel blog appariva in braccio a voi.
    Sono rimasta paralizzata quando ho appreso la notizia vi pensavo tanto ……..e sempre il mio ricordo andava alle vostre foto piene zeppe di Amore.
    un abbraccio ed un sorriso
    Antonella

  • Anonymous

    VI ABBRACCIO FORTE E CON TUTTO L’ AMORE DEL MONDO VI SONO VCINA.
    GABRIELLA

  • Anonymous

    Carissimi,
    Siete davvero delle persone meravigliose, simo stati davvero fortunati ad avervi conosciuti! Condivido ogni parola di quello che hai scritto! Vi siamo sempre vicini!
    Vita Maria e Antonio

  • Anonymous

    Carissimi,
    Siete davvero delle persone meravigliose, simo stati davvero fortunati ad avervi conosciuti! Condivido ogni parola di quello che hai scritto! Vi siamo sempre vicini!
    Vita Maria e Antonio

  • vitamaria

    Carissimi,
    Siete davvero delle persone meravigliose, simo stati davvero fortunati ad avervi conosciuti! Condivido ogni parola di quello che hai scritto! Vi siamo sempre vicini!
    Vita Maria e Antonio

  • Anonymous

    Che dire…
    Le parole non vengono ma vorrei dirvi tanto.
    Vorrei dirvi di quanto i tuoi post abbiano sempre sprizzato gioia, una gioia contagiosa che non poteva che inondare di ottimismo chiunque leggesse.
    Ed ora vorrei poter ricambiare, esserti vicina anche se non ci conosciamo per restituirti un abbraccio, una carezza uno sguardo.
    E invece sei ancora tu, siete ancora voi che trasportate tutti noi.
    Mi sembra tutto impossibile, è tutto così strano, credo di sognare.
    Vi stringo forte, siete cuori speciali.
    Ale

  • galadriel74

    non sapevo…mi dispiace infinitamente.
    siete speciali, ve l’hanno già detto ma lo ribadisco
    un abbraccio forte
    ele

  • Mirtilla

    vivi io non sono molto brava con le parole,specie in queste situazioni…
    un abbraccio puo’essere sicuramente piu’caldo e pieno d’amore …

  • SimoSerpe

    Vi sono vicina, per quello che può servire.

    Ho apprezzato sempre leggendoti la tua simpatia, spontaneità e leggerezza con la quale racconti le tue “ricette”.

    Ho ammirato il coraggio con il quale hai voluto condividere con “noi” questa terribile notizia.

    Vi abbraccio.

  • Bear

    E’ strano come il blog di una persona mai conosciuta riesca a trasmettere così tanto, in maniera così diretta e autentica. Questo blog, oltre alle ricette, trasmette l’Amore per la vita.
    Mi dispiace tantissimo per voi, vi abbraccio forte e, ascoltando il Waka-waka, saluto anche Samuele.

  • JAJO

    Strana cosa la Fede, che riesce ad essere addirittura più forte di un dolore così grande per una mamma ed un papà che perdono il loro bimbo.
    Il sapere della malformazione rara che aveva Samuele poteva magari portarvi a godere di ogni suo momento di vita, di ogni suo sorriso, senza pensare ad altro… ma, certo, non si è mai pronti veramente ad affrontare un momento così irreale ed assurdo come il distacco, eppure tu e Giampietro siete stati e siete sempre sereni, sorridenti e positivi (ed ho avuto la fortuna di rendermene conto dagli sms e dalle telefonate che ci siamo scambiati in questi 3 anni scarsi, dagli scritti e dalle foto che postavi qui o su FB o, addirittura, in quelle che mi avevi fatto vedere su Flickr più o meno un paio d’anni fa).
    Sapevo che il vostro è un amore molto intimo e profondo, così come quello che vi legherà sempre a Samuele: veramente un amore puro e incondizionato ! Ed oggi comprendo ancora di più lo spirito e la forza interiore di Chiummetta e Coppola.
    In questa società, che va sempre più a rotoli, soprattutto dal punto di vista emozionale e morale, avete dato un ulteriore segno di forza interiore. Perchè tanto non vale cercare delle ragioni (purtroppo non ve ne sono) e la festa, per un bimbo di 14 mesi, è il saluto più bello ed amorevole, che la si possa comprendere o meno… (lo dico sinceramente: io forse non ne sarei stato capace).
    Un abbraccio grande a te ed a GP !!!

  • Mary

    Non ci sono parole per esprimere quanto mi sento vicina a voi e posso solo lasciarvi un abbraccio forte forte….

  • Surreale

    Vi abbraccio forte. Io, che ho provato il dolore di perdere mia madre quando ero troppo piccola, non ho ma avuto la forza che riesci ad esprimere con le tue parole, ma posso dirti che davvero l’Amore unico e speciale che ci viene dato rimane per sempre.
    Ho visto Samuele solo in foto e letto di lui attraverso le tue parole, vorrei averlo conosciuto di persona perché è chiaro che era un distillato di gioia e che la sua vita è stata un raggio di sole che continuerà a brillare.

    Francesca

  • stelladisale

    che dire… grazie

  • Federica - Pan di Ramerino

    Vivi, un post tutto per voi sul mio blog. Poche sono le parole, poche sono le cose da dire, ma prendetevi questa ricetta, questa preghiera e tutto il mio spazio…questo per farvi capire che sono con voi. un altro abbraccio.

  • Anonymous

    Da quando ho intuito leggendo su altri blog quello che era successo al tuo piccolo, non ho smesso di pensarti, come mamma ho sofferto insieme a te pur non conoscendoti e ho pregato Dio di darti forza. Oggi, con queste tue parole mi hai dato una grande lezione di vita che cercherò di non dimenticare mai. Ti ringrazio e ti abbraccio con tanto affetto.
    Elena

  • cocozza

    Il vostro è amore puro, immenso,che riempie il cuore l’anima,
    resterà sempre sempre
    vi abbraccio forte cocozza

  • astrofiammante

    voi siete l’AMORE fatto persona e chiunque vi sta intorno o che vi ha conosciuto ne è contagiato a sua volta… lo si respira e se ne sente quasi il profumo, nonostante l’abominevole dolore che vi ha colpito, sabato siete stati capaci di darne una lettura secondo quello che l’amore è per voi nel suo significato più assoluto e generoso e per questo vi ringrazio e vi abbraccio!! Sami, ora sarà la stella che vi guiderà nella vita, un bacio grande.

  • Luca and Sabrina

    Viviana e Giampietro, vi abbiamo pensato tanto appena abbiamo appreso la triste notizia, siamo tuttora sconvolti e non riusciamo a nascondere le lacrime, ma leggervi ci fa sentire meglio, l’amore che provate per voi e per Samuele sarà la vostra forza, non è facile fare uscire le parole, ma volevamo dirvi che vi siamo davvero vicini.
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

  • angela e georgette

    cara, cara Viviana.
    io non sapevo nulla.
    ti sono vicina, e ti auguro tanta forza e tanto bene.
    dio è vicino a te, tiene Samuele sulle ginocchia e quando ti guarda, sono certa, Egli sorride.

  • maminat

    Ti seguo da un bel po’, qualche volta ho commentato, anche se raramente, l’ho fatto sempre per esprimere ammirazione, ma mai avrei pensato di arrivare a provarne così tanta. Non ho parole per esprimere quanto vorrei poter fare qualcosa, ma so che nulla si potrebbe fare per farvi stare meglio. Ti abbraccio con tutto l’amore di cui sono capace!!!!
    Natalia

  • Anonymous

    Cara Viviana,
    ho scoperto per caso , grazie ad un affettuoso post su un altro sito di cucina, la tragedia che vi ha colpito.
    Ti ho scritto solo un paio di volte per apprezzamenti sulle tue ricette in questi anni, ma ti ho sempre seguita sorridendo dell’entusiasmo che sempre accompagnava i piccoli e i grandi eventi della tua esistenza.
    Oggi leggo quel che scrivi di Samuele e di voi, oggi leggo commossa con gli occhi da madre della straordinaria , incredibile, meravigliosa forza che vi sostiene.
    Amore. Gioia e riconoscenza di aver avuto il vostro bimbo con voi, forza invincibile del vostro rapporto, incanto di aver vissuto insieme.
    Non posso che abbracciarvi con tanto calore, stringervi forte , farvi sentire, per quel che serve, anche una corrente di stima infinita per voi, che non conosco , ma che ho imparato ad apprezzare attraverso ogni tuo singolo post.
    Che l’amore vi sostenga , vi guidi.
    E’ l’unica strada che ha un senso.
    Un abbraccio forte forte , splendida Viviana.
    Ciao da Bologna
    Roberta

  • Mimmi

    Cara Vivi, ricordo che quando eri incinta di Samuele ti ponevi tante domande su come sareste stati come genitori e se sareste stati all’altezza del ruolo che di lí a poco vi avrebbe accompagnato per il resto della vostra vita. Ora come allora, sono sempre piú convinta della risposta che ti diedi.
    L’amore che vi unisce e che questa esperienza non ha scalfito, ma addiritura fortificato, é la prova del fatto che il vostro piccolo Angelo non poteva scegliere persone migliori. Siete veramente due perle di rara bellezza e vi rinnovo tutto l’affetto e l’ammirazione per la forza che riuscite a trasmettere.
    Un bacio e un abbraccio fortissimo!

  • Ojalà

    Ciao Vivi!
    Mi permetto di darti del tu perchè è come se ti conoscessi da tempo. Leggo e seguo ogni tuo post.Come detto da altre ragazze, ero così contenta di vedere un nuovo post.
    Un pugno allo stomaco!!!Mi dispiace così tanto per voi!!
    Per abbracciare il vostro piccolo angioletto Samuele ho deciso di ascoltare waka waka a tutto volume. Per 5 minuti la canzone ha sovrastato, la mia seppur piccola, sofferenza!!!
    Vi abbraccio forte forte ragazzi con tutto il cuore!!Siete veramente meravigliosi!!!
    Ciao Samuele…prenditi cura dei tuoi genitori 🙂

  • ilprofe

    Son senza parole.
    E mi sento solo di ringraziarti per ciò che hai scritto.
    Non ti-vi avevo mai letto, son capitato qui per caso.
    Domani leggerò in classe questo post ai miei studenti.
    C’è molto da imparare.
    Grazie.

  • sara b

    cara vivi, hai detto tutto ciò che c’era da dire, e solo tu potevi esserne in grado. sei l’unica persona che conosco capace di tanta profondità. non sono cattolica ma mi sono perfettamente riconosciuta nelle tue parole: l’amore è l’unica cosa che conta, non c’è altro di importante al mondo. il nostro percorso sulla terra può essere lungo o breve: non è questo che conta, l’importante è che sia intenso, vero e pieno d’amore. vorrei che tutti fossero capaci, come voi, di andare oltre la forma e l’apparenza: grazie, siete due persone straordinarie, e come voi il vostro Samuele. grazie di aver condiviso questo dono con noi.

  • manu

    …non è passato giorno, e non passerà, in cui un piccolo pensiero lo dedico a voi tre, ci conosciamo solo virtualmente, mi sei piaciuta da subito mentre ti leggevo tra le righe del tuo blog…ora voglio solo dirti che ti ringrazio per queste parole, hai messo a fuoco quello che troppe volte ci sfugge nella corsa della vita…grazie sei una persona speciale…abbraccio fortissimo te e giampietro con la speranza di darvi un po’ di forza…guardo in alto in cielo dove una nuova stella brilla di una luce speciale, la luce del piccolo samuele…

  • Alessia

    Vivi, ti ho scritto su Fb, ti ho scritto per e-mail, ti ho riscritto su FB. Ti ho pensata ogni giorno, da quando l’ho saputo. Ora ti dico che è incredibile la fantastica idea di vero amore (tra voi ma anche per la vita) che riuscite a trasmettere a chi, per quanto colpito dalla notizia, non potrà mai soffrire come state soffrendo voi. Mi sono messa nei vostri panni e credo che al vostro posto mi sarebbe stato più facile soccombere, una via codarda. Continuate così perchè siete la forza e la speranza di tutti noi. Vi auguro di cuore di farcela. Ancora un saluto al piccolo Samy, che – per quanto io sia agnostica- sono sicura che da qualche parte vi starà pur guardando con orgoglio e vegli su voi due persone stupende.

  • Simo

    Non ti ho mai scritto, ma spesso seguivo il tuo blog. Quando ho appreso la notizia, te lo devo confessare, ho pianto.
    Non ti conosco di persona, non conoscevo Sami, ma questa cosa mi ha sconvolto…sono mamma anche io e capisco cosa vuol dire un dolore così grande.
    Però le tue parole di questo post mi hanno fatto capire che sei una persona fantastica e ti ringrazio per la lezione di vita che mi hai dato e trasmesso.
    Il vostro angelo vi veglia ed è sempre con voi.
    Ti abbraccio con tutto il mio cuore!

  • Raffaella

    Ciao carissima Viviana…Anche io non ti ho mai conosciuto..ma leggendo il tuo blog è un pò come se lo fosse..E quando la scorsa settimana ho appreso di quanto accaduto al tuo piccolino, mi son resa conto di quanto questo mondo virtuale,per alcuni “freddo”, permetta in realtà di provare emozioni vere, intense, forti..I tuoi post mi regalavano un momento di spensieratezza e mi hanno permesso di condividere con te i tuoi momenti felici.. Settimana scorsa non volevo credere che fosse successo!! Ho pianto e anche nei giorni successivi pensando al vostro grande dolore gli occhi non riuscivano a non velarsi di lacrime..E mi son ancora una volta domandata: ma perchè questi dolori terribili sembra capitino spesso a persone pure e speciali come siete tu e Gp? In genere la risposta che mi dò è che capitano a pesone così speciali perchè l’amore permette loro di superarle..Oggi,però, leggendo il tuo post,ho anche capito che se Samuele aveva così poco da vivere, solo due genitori speciali come siete voi, avrebbero potuto rendere così felice la sua breve vita…Solo con voi la sua breve vita sarebbe stata così meravigliosa..Ho capito che anzichè pensare a quanto sia ingiusto che Samuele vi sia stato tolto, avrei dovuto pensare a quanto invece sia stato giusto per Samuele che sia stato donato proprio a voi…
    E se la sua mancanza in questa vita sarà difficilissima da superare, l’amore che Samuele vi ha donato sarà per voi un aiuto prezioso in questi momenti di sconforto.
    Vi abbraccio forte forte forte..

  • SiLviA

    sono senza parole, ma spero vi arrivi il mio abbraccio (e la mia grandissima ammirazione)
    Silvia

  • matilde

    Grazie a te,
    a voi,
    a Samuele.

    G r a z i e

  • VerA

    il bene è stato fatto… credo che siano le parole più belle e più profonde da dire. vi sono vicina, davvero.

  • VerA

    il bene è stato fatto… credo che siano le parole più belle e più profonde da dire. vi sono vicina, davvero.

  • Lory

    Cucciola mia,in tutta la mia vita non ho mai visto un prete commuoversi così tanto è stata una cerimonia bellissima ,avete scelto l’amore ,la gioia l’allegria per scacciare dai NOSTRI cuori il dolore per una perdita così straziante..
    Voi avete sostenuto noi,voi avete avuto un sorriso e un abbraccio per tutti.
    Vivi, GP, sono giorni che dico a tutti che mai nessuno mi toglierà dal cuore l’abbraccio che GP ha dato a Beppe fuori dalla chiesa,non dimenticherò mai il tuo sorriso e la tua mano che accarezzava il mio volto,ma sopratutto non dimenticherò mai il vostro grande insegnamento un Amore immenso grande e unico!
    Samuele è con noi nei nostri cuori e ci terrà compagni sempre !
    Grazie grazie di tutto!!!

    Lory Beppe Laura Sara

  • paolaotto

    Cara Vivi giungo fin qui per caso, passando attraverso Federica, Pan di ramerino. Tutto mi sarei aspettata di trovare, tranne questo perchè, si sa, sono cose che succedono ma non le pensi mai vicine…Non ti conosco cara Vivi ma in un fiato ho letto tutta la tua vita e mi sembra di esserti vicina da sempre…forse perchè sono pure io una mamma…ti abbraccio ma davvero forte forte.Paola

  • enza

    la stella polare del vostro esempio è troppo luminosa perchè possa essere persa di vista.
    guardo le mie figlie e penso a voi.
    si superano tante prove nella vita e hai ragione più o meno belle ma se c’è l’amore e la forza che l’amore da, il senso di quel che si affronta diventa più chiaro e diverso.
    un abbraccio perenne.

  • Viviana B.

    Sei stata la prima persona con la quale ho iniziato a chiacchierare quando ho aperto il mio blogghino… avevo trovato un’altra Viviana e così ero venuta da te, a sbirciare…

    E adesso mi trovo qui, senza saper cosa scriverti. Perchè davvero non ci sono parole.

    Posso solo dirti che ti voglio bene. Ma questo lo sapevi già.
    Posso solo dire che Sami era, è e resta un angelo. Ma anche questo lo sapevi già.

    Tutte parole che sembrano senza senso…
    Ti abbraccio forte. E so che lo senti il mio abbraccio, anche a chilometri di distanza.

  • Anonymous

    State dando a tutti un grande insegnamento.
    La vostra fede e la vostra forza sono veramente di esempio.
    Vi ammiro tantissimo.
    Grazie di cuore.
    Elisabetta

  • Chiara

    Ciao..io sono una tua silenziosa lettrice. Avevo appreso la notizia tramite un altro blog e mi si era stretto il cuore, perchè ricordavo le tue foto meravigliose di Samuele.
    Mi si gonfia nuovamente il cuore nel sapere che avete il sostegno della fede. Il dolore rimane comunque enorme, però c’è una speranza in più e la certezza, per quanto a volte tintinnante, che il Signore non ci abbandona mai, neanche nelle prove che superano la nostra umanità…
    Con questo pensiero e una sincera preghiera nel cuore vi abbraccio fortissimo. Chiara

  • pandizenzero

    Cara Viviana,seguo il tuo blog da molto tempo ma per timidezza non ho mai partecipato attivamente.
    So che in questo momento non esistono parole che possano alleviare la sofferenza tua e di GP però voglio farti sapere che vi sono vicina e prego per voi e per il vostro bellissimo angioletto che ora vi accompagnerà sempre.
    Siate forti,vi abbraccio con tutto il mio cuore.
    Eleonora

  • Anonymous

    Un abbraccio fortissimo per farvi sentire la vicinanza da chi vi legge da tempo silenziosamente.
    Paola

  • antonino

    sono un lettore anonimo del tuo blog, dal quale traggo talvolta ispirazione e l’ho segnalato tra i miei preferiti di cucina.
    Non ci conosciamo, ma la visita di questa sera al blog mi ha provocato un tonfo cocente.
    Io non sono credente, ma il dolore e l’amore mi trafiggono con la stessa intensità, e per questo amo chi soffre e soffro di amore. Ammiro il vostro coraggio, con rispetto, con franchezza …

  • ilenia

    cara Viviana, ti seguo silenziosamente da circa un anno. Sono senza parole, quello che hai scritto mi ha commossa profondamente. Avete una grandissima forza d’animo. vi mando un forte abbraccio da lontano e un bacio a Samuele che sarà sempre lì accanto a voi..

  • pagnottella

    L’amore più profondo insegna ad essere forti!
    Grazie!…abbraccio tutti e tre

  • Alex

    Cara Vivi, caro GP, da quando l’ho saputo non passa giorno in cui non siate nei miei pensieri. Vi ringrazio per questa grande lezione di vita e di Amore che state dando voi a noi. Samuele non poteva scegliere genitori migliori per diffondere il suo messaggio d’Amore.
    Un abbraccio sincero

  • marta

    Carissima Vivi, sono anch’io una lettrice silenziosa… da quando ho letto la notizia la scorsa settimana ho continuato a pensarvi, a ricordare i vostri volti conosciuti solo dalle foto che postavi. Ieri leggendo il tuo post, ho nuovamente pianto. Mi hai donato uno sguardo di speranza. Sono mamma, e mi sono chiesta come sarebbe la mia risposta se il Signore mi chiedesse una sofferenza così grande… Vi abbraccio fortissimo, grazie

  • [email protected]

    Con le tue parole hai detto tutto “La verità è che viviamo in un mondo in cui troppo spesso perdiamo di vista il fine, lo scopo, la ragione, la certezza per cui siamo qui…”
    Un abbraccio fortissismo ….

  • Ciuretta

    Grazie… per questo grande insegnamento di vita, grazie anche per tutto il resto…. e noi si sa di che parlo!!!
    Ci penso, vi penso e un sorriso mi si stampa sulla faccia quando ascolto waka waka e mi scappa da fare le bolle di sapone.
    vi voglio bene … ci sono!

  • Leda

    Pensando a voi, le uniche parole che mi sono uscite dal cuore sono state … l’amore conta! E ora ho capito che è pura verità. Un abbraccio.

    Leda

  • ciciuzza

    Vivi, vi ammiro molto per come state elaborando il vostro amore(non voglio chiamarlo dolore). Se può darti una qualche gioia vorrei dirti che mi stai aiutando, e non poco, in questa mia fase di vita.
    vi abbraccio

  • Anonymous

    Waka Waka parla di lotta, di cadere, e poi rialzarsi.
    L’Amore per Samuele vi aiuterà a rialzarvi.
    Un abbraccio a due genitori meravigliosi.

  • paola

    Non ho parole, davvero… tranne una preghiera per samuele…
    un abbraccio forte

  • Paola

    viviana, non ti conosco ma ti seguo da sempre sul blog.mi hai sempre aperto il cuore con la tua allegria e la tua incontenibile voglia di vivere, è come se ti conoscessi davvero.sono mamma e vorrei stringerti al cuore ed essere vicina al tuo, al vostro dolore. non ho parole.vi voglio bene.
    Paola, palemmitana come te.

  • Anonymous

    Cara Viviana, non ci conosciamo ma leggo sempre il tuo blog anche se non lascio quasi mai commenti… la spontaneità, l’allegria la naturalezza con cui scrivi arriva dritta al mio cuore e mi sembra quasi di conoscerti, e non solo te ma anche la tua famiglia. mi dispiace molto per quello che vi è successo e vi ammiro molto per il coraggio e la forza con cui state affrontando tale situazione. penso fortemente che siate uno dei più bei esempi da seguire e che ciò che state facendo possa in qualche modo aiutare quelle persone e famiglie che purtroppo stanno vivendo un’esperienze come la vostra. sono sicura che il vostro angioletto vi proteggerà sempre, un abbraccio forte
    sara

  • None

    Ti abbraccio Vivi, quando tornero’ a Verona l’anno prossimo mi piacerebbe incontrarti.
    Laura – Pomodoro

  • Gio

    vi abbraccio forte

  • euge

    Cari Viviana e Giampietro, anche se sono solo uno dei tanti blogger di cucina, vi sono vicino in questo momento di grande dolore

  • Letizia

    Ne servirebbero tante di persone come voi; il mondo sarebbe un posto migliore! Sono anch’io mamma di una pagnottella di nome Samuele…e non ho parole se non di grande ammirazione e stima per voi. Magari avessi anche solo 1/10 della vostra Fede e Forza.Un abbraccio grande

  • Anonymous

    Un grandissimo abbracci.Mara

  • anna

    E` da un po’ che scrivo e cancello, scrivo e cancello.
    Le parole che mi arrivano in testa mi sembrano tutte senza senso.
    Scusami se non riesco a trovare quelle giuste.
    Un allegro Waka/waka per Samuele e per i suoi meravigliosi genitori!

  • Anonymous

    Che strana cosa complicata che è la vita ! Da venerdì non faccio altro che pensare a Voi ed a Samuele perchè non è il conoscersi fisicamente che fa sentire le persone vicine o lontane ! Sabato pomeriggio mio figlio ballava Waka-Waka, non so perchè, ma i miei occhi si sono velati (io che non sono capace a piangere anche se tanto vorrei, delle volte) e due grossi lacrimoni sono scesi, liberatori.
    Domenica si parlava fra amici del senso di “sia fatta la tua volontà”, in senso sia religioso e non. Ed ora mi ritrovo a leggere quanto hai scritto, a sentirmi consolata io che non trovavo parole per farti sentire il mio abbraccio…vi ammiro profondamente! Grazie per lo splendido esempio di Amore che ancora una volta avete trasmesso e condiviso con tutti…. “nella buona e nella cattiva sorte, nella gioia e nel dolore”. Che questo pilastro non abbia mai a crollare !
    Un abbraccio affettuoso e sincero.
    SMILE Lucy
    PS- gli aborigeni australiani dicono che le stelle sono gli occhi dei morti!
    A mio figlio piace salutarle e noi lo lasciamo fare: la sera manda un bacino lassù per il fratellino, per i nonni ed ora anche per Samuele!

  • Dida70

    grazie a te Viviana e a GP per la grande lezione di vita che ci avete donato in questi giorni e con queste tue parole, grazie davvero dal profondo del cuore! siete delle persone speciali…
    un abbraccio
    dida

  • Laura

    Carissimi….non so neppure se posso permettermi di chiamarvi così…Ho scoperto il tuo blog, Viviana, per caso…cercavo una ricetta e ti ho trovata, assieme al tuo buonumore, al tuo sorriso, alla tua gioia per l’amore e per la vita. E da allora, quando avevo bisogno di un aiuto culinario, con un clic “ero da te” alla ricerca di qualcosa di nuovo. Anche oggi è successa la stessa cosa, e mi ha invaso un senso di colpa così grande, mi son sentita di aver invaso il tuo privato, mi son sentita piccola e povera dentro, per aver cercato una ricetta e per non essermi chiesta se ti andava tutto bene. Non ci conosciamo, ma ti ho letta spesso…ho un bambino di un mese più grande di Samuele e da mamma ho dentro un dolore grande per voi, per questa cosa ingiusta che è la morte di un bambino che aveva tutta la vita davanti. Vi sono vicina e se potessi vi regalerei metà della mia felicità di genitore…anche se sono consapevole neppure questo potrebbe colmare il vuoto lasciato dal vostro piccolo gioiello.
    La migliore ricetta che hai fatto…sì, avevi detto bene. Lui lo è, non dimenticare l’ingrediente segreto che lo ha fatto diventare tale, il tuo Vostro Amore e iltuo splendido sorriso, cara Viviana.
    Con sincero affetto.

    Laura

  • Anonymous

    Sono arrivata su questo blog su suggerimento di un’amica e ho trovato le ricette di una persona dalla incontenibile gioia di vivere e dalla voglia di assaporare anche, e soprattutto, le piccole cose. Seppure non ci conosciamo in questo giorni vi ho pensato spesso, a tutti e tre. E ti vorrei tanto carezzare il cuore, tante volte quanti sono stati i languorini che mi venivano leggendo il tuo blog. Come dire… vorrei tanto in questo momento renderti una briciola del buonumore che tante altre volte tu mi hai trasmesso. Posso solo dire che la vita vince, vince sempre, sulla tristezza, sulla disperazione e sul buio. E se mi permetti una citazione “Piovi pure, cielo nero, grandina, e tu, vento, soffiaci contro! Noi abbiamo sempre mangiato pane e tempesta. E terremo duro.” Un abbraccio, Francesca

  • Giulia

    Viviana, non ho parole… Del resto cosa si può dire di fronte ad un dolore così grande e alla forza dell’amore che state dimostrando?..
    Vi mando un abbraccio fortissimo.

  • Elena

    ho letto, ho resistito a trattenere il magone, il primo commento, quello di giampietro mi ha fatto cedere. Non ho molte parole se non che, con un allarme rientrato qualche giorno fa, alla mia bimba di un mese avevano diagnosticato un sospetto di fibrosi, il mondo mi è crollato addosso e tante volte mi sono chiesta se avessi mai avuto la forza di affrontare un dolore così grande. Il tuo post e le tue parole mi hanno insegnato che si deve andare avanti “sia fatta la tua volonta’” infatti…ma è troppo difficile comprendere. Un abbraccio immenso

  • Mamma Cocci

    Leggevo e non capivo, leggevo e non volevo capire, poi ho capito. Mi sono sentita una mamma, non felice o fortunata, ma una mamma, che ogni giorno non deve dimenticare della gioia che danno i figli. Senza dare per sconatato che saranno sempre qua. Coraggio, di cuore.

  • Anonymous

    Ciao Viviana,
    mi dispiace molto per quanto successo. Non ci sono parole che possono sollevare da un dolore così grande. E anche questa volta, attraverso il tuo blog, sei tu che mi stai insegnando qualcosa. Sei una persona meravigliosa.
    Non ci conosciamo ma vorrei farti arrivare tutto il mio affetto sincero e dirti che sono vicina a te e Gp.
    Vi abbraccio forte e mando un bacio al piccolo Samuele.
    Monia

  • LaDivina

    Ancora una volta, dal tuo blog, ho imparato qualcosa.
    La lezione più grande e più vera.

    Senza parole, dinanzi al vostro dolore, vi accompagno nella preghiera.

    Maria Rosaria

  • Silvana.

    ciao Samuele, sei stato un meraviglioso dono per tutti noi

  • Anonymous

    Sto piangendo. Ti ho scoperta nel periodo del tuo matrimonio, la tua gioia mi aveva contagiato da subito. L’amore che hai dentro è immenso e fa di te una creatura speciale e una moglie e una mamma meravigliosa, un dono per tutti. Anche per me e per questo ti ringrazio. Vorrei poterti abbracciare. Daniela

  • Elisa80

    Penso che un dolore così grande non trovi giustificazioni, ma se si prova un dolore così vuol dire che dietro c’è un amore sconfinato che solo per un figlio puoi provare e lo capisco molto bene adesso che sono mamma. Il dolore si affievolirà, ma rimarrà parte integrante del vostro vissuto, l’amore per un figlio invece, non finirà mai, farà parte di voi per sempre e anche solo per questo vale la pena vivere!
    Voi avete una grande forza che fa coraggio anche a noi nella vita di tutti i gg, vi prenderò come esempio e se riuscirò a trasmettere anche solo un decimo dell’amore che voi ci avete dimostrato,anche adesso in questo terribile momento, alla mia piccola sarò la mamma migliore del mondo.
    Vi stringo forte al mio cuore e faccio volare un grande bacio lassù dove su una nuvoletta un agioletto vi guarderà con immenso amore per sempre.

  • Soffy

    cara Viviana, non ho parole per esprimere il dolore e lo shock provato nel leggere il tuo annuncio, ho dovuto riprendere la lettura 2-3 volte perchè non capivo quello che stava accadendo.
    Vi ammiro davvero tanto per la vostra forza e fede e vi mando un abbraccio grande!
    Ciao piccolo Sami, hai due genitori super speciali.

  • Delia

    Cara Viviana, sono anch’io una tua lettrice silenziosa.
    Mi dispiace tanto, sono rimasta senza parole.
    Ho dovuto rileggere anch’io un paio di volte quanto da te scritto perché pensavo di aver capito male…
    Mi spiace tanto, tantissimo e, per quanto non ci si conosca, mi sento di dire a te e a tuo marito che vi sono vicina…
    Un abbraccio, Delia.

  • Anonymous

    Sono passata per caso perchè avevo voglia di leggere tue notizie… sai benissimo che non bazzico piu’ nei blog da un anno e passa. Ma ogni tanto amavo riaprire questa pagina per lasciarmi invadere dalla gioia, dall’amore, dalla felicita’ che riuscivate a sprizzare…
    E cosi’, quando ho iniziato a leggere, temevo dicessi “ho tante cose da fare, devo chiudere il blog, tre anni di blog…” poi sono andata avanti e mi si è bloccato il respiro. Viviana, non so spiegarti il senso di gelo, di orrore e di tristezza che mi pervade… io che avevo conosciuto Samuele dietro i racconti di una madre meravigliosa e le poche foto messe sul blog… ed era cosi’ tenero… oggi leggo quello è accaduto, e accanto alla tristezza rimango spezzata in due dal vostro messaggio d’amore… voi non siete due persone qualunqui… voi siete due persone meravigliose, due angeli in terra e Samuele non poteva ambire ad avere genitori migliori di voi. Da due angeli è nato un angelo, che sicuramente vi darà nuova forza e nuova pace, per continuare in questa vita…
    Un abbraccio Viviana..
    GràGrà di La volpe e l’uva

  • fiordisale

    ho ricominciato a piangere, come quel maledetto giovedì. Dovrei invidiare la tua forza, mi limito ad ammirarti

  • Anonymous

    solo ora ho letto, non so come riesco a scrivere con gli occhi pieni di lscrime…la forza con cui affrontate questa durissima prova dimostra ancora una volta quanto siete belli e unici. vi voglio bene e vi stringo in un immenso abbracio. elena

  • Anonymous

    Ti seguo in silenzio non lasciando commenti ma oggi mi sembra doveroso scrivere qualcosa. Da quando ho saputo la notizia , come tanti altri nono ho smesso di pensarvi . Sembrava impossibile . Oggi vi mando un grande abbraccio e un bacio a Samuele . Iwona

  • Ely

    grazie… grazie per questa testimonianza di amore e di fede… guardare i volti dei miei tre figli da oggi avrà un altro significato….
    una preghiera ed un abbraccio per tutti e tre.
    Ely

  • Konstantina

    Ti seguo da tanto ma non ho mai commentato. Sei una persona splendida e Samuele è stato fortunato ad aver passato questi 14 mesi con te e Giampietro. Un abbraccio forte!

  • Anonymous

    Ieri ho letto questo post. Non passavo da tempo. Non riuscivo a credere in quello che leggevo. Ho solo iniziato a piangere. Sono rimasta senza parole e lo sono ancora adesso, ma vi ho pensato tutto il giorno. Pur non conoscendovi di persona mi permetto di dirvi che siete due persone stupende, capaci di tantissimo Amore. Un abbraccio.
    Veronica Balsamo

  • virgikelian

    Anche se non ci conosciamo, partecipo in silenzio, col nodo in gola e gli occhi pieni di lagrime,
    con un abbraccio pieno d’amore e di
    preghiera per il vostro Samuele.
    Lui vi trasmette già la grande forza che state dimostrando.
    Virginia

  • Susanne

    Forse un commento ho lasciato sul tuo blog in tutti questi anni, adesso, che non ci sono parole, ti scrivo … non ci conosciamo, ma io piango e prego per voi … un abbraccio

  • Mocchina

    Spero di non risultare indiscreta ed inopportuna, ti seguo in silenzio da molto tempo, ho sempre apprezzato le tue parole, il tuo entusiasmo, i tuoi candidi pensieri nonchè le tue allegre ricette. Ti sono vicina, suona forse strano lo so, ma mi dispiaccio a distanza.

  • Nella mia soffitta...

    Ed io non trovo le parole. Ti conosco solo da oggi ma è come se ti volessi bene da sempre…
    Il mio abbraccio grande e caldo arrivi fino a te.
    Grazie per le tue parole.. Waka waka!

  • Anonymous

    Mi dispiace tantissimo.
    ti abbraccio
    leggendoti mi sei sempre sembrata una bella persona, e adesso ancora di più.hai qualcosa dentro che ti rende meravigliosa.
    rimani sempre così.

  • Anonymous

    Grazie Viviana, grazie per aver condiviso con me, silenziosa ma costante lettrice del tuo blog, le tue ricette, il tuo entusiasmo per i clown in corsia, la nuova casa, il tuo matrimonio, Samuele… ogni volta che ti ho letto il mio cuore era più gonfio d’amore. Quest’ultimo post è stato scioccante, terribile, ma anche stavolta ne esco con una carica d’amore che nemmeno immaginavo fosse possibile. Come ha già detto qualcuno, mentre vorrei tanto essere lì ed abbracciarvi, sembra quasi che siate voi ad abbracciare me e a darmi tanta tanta forza. Siete unici e sono sicura che supererete questo momento grazie al vostro immenso amore. Grazie grazie grazie. Marzia

  • Prez

    Cara Viviana,
    leggo da sempre il tuo blog e apprendere questa notizia mi riempie di dolore. Vorrei poter fare qualcosa per aiutarti e consolarti ma so che sono impotente di fronte a tale evento.
    percio’ ti diro’ solo uno scontatissimo ma sincero mi dispiace tanto.
    un abbraccio virtuale

  • Anonymous

    Non ti ho mai scritto ma ti ho sempre letto …
    Io e mio marito aspettiamo una bimba e anche se e’ ancora piccolissima, a volte mi chiedo come ho fatto a vivere senza di lei fin ora ??? Non ci sono parole per descrivere l’amore di un genitore per un figlio, e non ci possono essere parole per consolare il dolore di questi momenti .
    Mandiamo un bacio grandissimo e pieno d’amore al piccolo Samu a te al tuo GP .

    Fabiana Gaia e Guglielmo

  • Anonymous

    Non ti ho mai scritto, ma ti ho sempre letto …
    E sta mattima mi hai lasciato senza fiato … Scusa ma non trovo le parole, e credo che in questi momenti non ce ne siano .

    Mandiamo un bacio grandissimo e pieno d’amore al piccolo Samu a te e a tuo marito .

    Fabiana Gaia e Guglielmo

  • Valentina

    Ciao Viviana,
    anche o come molti leggo in silenzio il tuo blog e in effetti piu’ che le meravigliose ricette mi sono sempre incantata nel modo in cui vivete la vita.
    Stamattina appena ho aperto ho detto “ecco è tornata” ma mentre leggevo appena ho associato quella parola al viso dolce e bello di Samuele sono rimasta senza fiato.
    C’è poco da aggiungere,ed è vero hai ragione tu..IL BENE è STATO FATTO!
    Lui col suo musetto ci sara’ sempre e non c’è niente che io possa dire se non grazie di avermi dato l’esempio della forza nel dolore,cosa che spesso a molti manca e si perde di vista il senso della vita..
    In bocca al lupo per tutto..davvero tutto quello che di splendido ancora verra’!
    VI ABBRACCIO

    Valentina

  • eleonora

    Non ho parole per dirti quanto vi ammiri, vi rispetti, e vi prenda a riferimento. Grazie,vi abbraccio.

  • Paola

    Ciao Viviana
    da anni ti leggo silenziosamente. Lascio qui un bacio per il tuo piccolino e un abbraccio per te e il tuo compagno.
    Paola

  • oriana

    Viviana Giampietro vi abbraccio

  • Anonymous


    Con affetto

  • sushi

    ci sono anch’io, vicino a voi.

  • sushi

    ci sono anch’io, vicina a voi, e al vostro dolore

  • CoCò

    Viviaa ti abbraccio dal profondo del cuore, ammiro la tua forza e spero che il Signore (nell Sua immensa bonta!) possa ripagarti in qualche modo per quello che ti ha tolto, sai che li abbiamo aspettati insieme sti bimbi e adesso ogni volta che guarderò Giulio il mio pensierò andrà anche inevitabilmente al sorriso che non dimenticheremo mai del piccolo Samuele

  • Manu

    Non riesco ad immaginare un dolore più grande, a volte la vita ci mette di fronte a delle prove terribili, l’amore che avete provato e che Samuele per poco ha potuto donarvi sono sicura che vi aiuterà a superare questa prova terribile

    un grande abbraccio
    Manu

  • Anonymous

    grazie per quello che ci hai mostrato e per quello che ci hai fatto capire leggendoti. e un abbraccio, il più forte possibile.
    g

  • Anonymous

    Non ci credo eppure è vero.
    Non ci conosciamo di persona ma ho imparato a conoscere la tua simpatia, la tua gioia di vivere, attraverso questo blog, sempre spiritoso, sempre ottimista, e questa cosa mi ha scosso, eppure una volta di più, mi stupisci con la tua grande forza, ed io non posso dire nient’altro, solo che ti sono vicina, e prego per te, il tuo Gp ed il tuo meraviglioso Samu che non dimenticheremo mai. un abbraccio, Sabrina

  • Nadia

    Viviana, il tuo blog è memorizzato tra i preferiti, il che vuol dire che ci passo ogni giorno sperando in aggiornamenti. Non avrei mai voluto leggere l’aggiornamento di oggi, ho il sangue gelido nelle vene e il groppo in gola.
    Tuttavia, il vostro insegnamento trasmette il vero Senso della vita. Vi abbraccio, anche se non vi conosco, permettetemelo.

  • MariLuna

    resto ancora sgomenta leggendo il tuo messaggio mentre percepisco invece la tua serenità, la tua forza, il tuo grande grande amore immenso per la vita, un pensiero fisso da qualche giorno é per il tuo Samuele , il suo sorriso che ho rivisto qui sotto e su fb.

    Ti abbraccio, abbraccio il tuo Gp e mando un bacio al cielo con gli occhi pieni di lacrime !

    Patrizia

  • fantasie

    Cara Viviana, rimango senza parole davanti alla tua, meglio vostra, grande prova e da quando ho saputo non ho fatto che pensarvi e addolorarmi per voi… Oggi, però, il tuo post mi arriva come una benedizione, una grande testimonianza del vostro Amore per il vostro bambino e per Dio. Samuele significa “Dio ha ascoltato” e sono sicura che il vostro bimbo abbia pregato per voi per questa grande prova che dovevate affrontare e Dio, che è fedele, lo ha ascoltato.
    Siete delle bellissime persone che state dando a tutti noi una grandissima lezione di vita.
    Ti abbraccio forte
    Stefania

  • Tiziana

    Con tutto il cuore vi sono profondamente accanto.
    Sono senza parole…
    Un forte abbraccio con sincero affetto!

  • mikki

    Cara Viviana, non ci conosciamo, ma quello che è successo a te e a tuo marito …. e soprattutto la vostra reazione (che sinceramente non penso sarebbe stata la mia) mi è entrata nella testa, nel cuore. Non so spiegarvi meglio, vi auguro però ogni bene, vi abbraccio forte forte e abbraccio forte forte quel piccolo angioletto che non vi abbandoneà mai.

  • Nadia

    Viviana, ti riscrivo, perchè dopo il commento a caldo di ieri, ieri sera non riuscivo a prendere sonno, sembra stupido ma pensavo a te. Non so tu dove stia prendendo la forza, mi piacerebbe donartene un po’ io… se posso fare qualcosa, anche una preghiera in più, non hai che da dirlo. Sono una sconosciuta, ma credo che l’Amore si senta anche così.
    Nadia

  • SUNFLOWERS8

    Scrivo e cancello il commento, non riesco a trovare le parole. Non ne ho, ho solo un grande senso di vuoto che al momento nemmeno la preghiera riesce a far rallentare la discesa delle lacrime. Vi abbraccio intensamente dal profondo del cuore…

  • Alex

    Non riesco a dire molto. Davvero poco in realtá…forse sono i pensieri ad essere piú numerosi.
    Un abbraccio Vivi…

  • Anonymous

    Mi dispiace tanto, non ci vorrei credere….

  • Licia

    Ti seguo, in sielnzio da tanto tempo..
    Ho sorriso con te, ho gioito al tuo matrimonio mentre preparavo il mio, ho ammirato rapita le foto di Samuele, ho sempre invidiato il vostro amore e la vostra gioia di vivere
    Oggi aprio il blog, felice di leggere un aggiornamento.. e riga dopo riga ammutolisco
    Ora wak waka risuona nella stanza, e calde lacrime segnano il mio volto
    Non ci consociamo Viviana, ma penso che tu – e Giampietro – siate tra le erpsone più speciali che io abbia mai incontrato
    non dico altro, le parole servono a poco.
    Per quel che vale, ti strngo fortissimo

  • Anonymous

    ho letto solo ora e mi si è gelato il sangue.
    complimenti per il vostro grande coraggio
    un abbraccio
    benedetta

  • elisa

    senza parole..
    sinceramente.
    Sono rimasta impietrita leggendo il tuo post..mi sembra tutto surreale, incredibile..sei una grande donna Vivi..e Gp è un grande uomo..avete creato Samuele che non poteva esser più fortunato ad avere dei genitori come voi..Grazie per quello che ci state insegnando in un momento come questo..siete speciali e vi abbraccio di cuore!

  • NIGHTFAIRY

    Ciao tesoro. Quando ho saputo cosa vi era successo sono rimasta inebetita davanti a quelle parole scritte nere su bianco. Ho pensato “no, Viviana no, non può essere lei…”. Sai che ti ho sempre ammirata e letta con gioia, mi hai sempre trasmesso sensazioni positive. Ma io non sono così, non sono riuscita a scriverti niente, non sapevo che fare, ho pianto, te lo dico con sincerità…ma oggi che ti leggo, mi sento di dirti che ti sono vicina, a te e a Gp, ti abbraccio e stringo forte.
    Un dolce bacio al Vostro Angelo.

  • La Fra

    Ci sono persone conosciute tramite internet che lasciano il tempo che trovano e magari ti deludono e ti fanno male.
    Altre invece sono esseri meravigliosi che riescono a trasmetterti solo cose positive e ad insegnarti la vita anche se magari non ci hai mai parlato.
    Questo è successo a me, fedelissima lettrice silenziosa di questo blog e ovviamente le persone meravigliose siete tu e Gianpietro.
    Ho conosciuto tempo fa tua sorella Adriana nel mio negozio, ma solo tempo dopo ho scoperto che é tua sorella. Ma non conosco personalmente te e Gianpietro, però conosco i tuoi post e le tue bellissime parole.
    Se è possibile sento di volervi bene anche se non vi ho mai incontrati.
    La vostra tragedia mi ha colpito tantissimo e sono vicina al vostro dolore.
    Questo tuo post mi commuove ad ogni lettura e l’ho salvato perchè mi sarà utile se e quando avrò dei momenti in cui la mia fede vacillerà.

    Mi piace pensare che Samuele sia affacciato ad una nuvola a fianco a mio papà che tanto amava i bambini. E da lassù guideranno i nostri passi.

    Un abbraccio fortissimo.

    Francesca da Milano

  • adina

    da quando ho letto qualche giorno fa non smetto di pensare a voi, a samuele… ogni momento, e ancora adesso, mi scappa da piangere. coraggio, ne avete da vendere, ma ne serve ancora di più adesso… l’Amore è esattamente un figlio, attraverso di lui, per lui e oltre ogni cosa. un abbraccio immenso

  • Anonymous

    non passa giorno senza un pensiero per voi e per il vostro Samuele…stringetevi forte forte!
    Vi sono vicina.
    Un caro abbraccio
    Giulia s.

  • Anonymous

    Continuo a piangere ogni volta che leggo questo post; ci torno sperando illusoriamente di trovare altro rispetto a quel che ho letto; spesso il mio pensiero va a a voi e a quel video meraviglioso del tuo compleanno che io avevo guardato e riguardato ridendo insieme a mio figlio. Non ti conosco ma ti penso spesso e spero che troviate tutta la forza possibile per reggere a questo dolore immenso

  • ari

    Leggo questo blog dall’inizio, ci passo tutti i giorni sperando di trovare un aggiornamento… mi sono sempre mancate le parole per commentare e oggi mi mancano ancora di più, però vorrei lasciarvi un abbraccio, se posso.

  • Anonymous

    Carissima Viviana,
    leggo solo ora del vostro immenso dolore, o meglio mia suocera mi aveva raccontato di questa grandissima tragedia ma non sapevo che foste voi i genitori. Qui a Palermo tutti sanno tutto.
    Non ho parole per esprimerti quello che ho provato leggendo le tue splendide parole. Ammiro la vostra forza e il vostro coraggio. L’Amore di Samuele sarà sempre la vostra guida e il vostro sostegno. Vi abbraccio forte
    Angela

  • Anonymous

    Ciao Viviana, mi chiamo Giovanna…sono sempre stata una visitatrice discreta, che con passo vellutato leggeva e legge, tra una ricetta e l’altra, della tua semplicità di vivere la storia con Giampietro e dell’amore che traspare dalle parole con cui scrivi e permetti di vedere, del dare e avere incondizionato…al rientro dal viaggio di nozze ho aperto il tuo blog perchè ero curiosa di vedere nuove foto del piccolo…ed ora so che anche un patato piccolo piccolo può donare tanto e quel dono per voi è stato mettervi tutti sullo stesso piano…per guardarvi e per tenervi.

    Giovanna

  • Anonymous

    Speciali genitori e persone meravigliose, vi lascio una poesia che con le sue parole mi sembra adatta.
    Serena

    Il tuo cuore lo porto con me (lo porto nel mio)
    Non me ne divido mai (dove vado io,
    vieni anche tu, mia amata; qualsiasi cosa venga fatta
    da me, la fai anche tu, mia cara)

    Non temo
    il fato, (perché il mio fato sei tu, mia dolce) non voglio
    il mondo (perché il mondo, il più bello, il più vero sei tu.)

    Questo è il nostro segreto profondo,
    radice di tutte le radici, germoglio di tutti i germogli,
    E cielo dei cieli di un albero chiamato vita; che cresce
    più in alto di quanto l’anima spera o la mente nasconda,
    la meraviglia che le stelle separa.

    Il tuo cuore esiste nel mio.

    Edward Estling Cummings

  • Ale

    Ti ho sempre seguita silenziosamente, mi chiamo alessandra e anche io ho un blog. Ora però non sono riuscita a passare senza lasciare traccia, sono passata oggi qui dopo un pò e certo non pensavo di leggere tutto questo. Potevo non scrivere nulla perchè di parole non ce ne sono di giuste, o melgio, io non le trovo. Mi unisco all’abbraccio collettivo.
    Alessandra

  • Anonymous

    Cara Viviana, come spesso mi accade, faccio una capatina sul tuo blog per avere una boccata d’aria fresca e sorridere un pò, oltre che prendere spunti per ricettine… oggi però non sorrido, resto a bocca aperta e benchè non possa astenermi dal commentare, non riesco a scrivere nulla di sensato o più appropriato delle tue parole. Sei unica.
    un abbraccio Giovanna.

  • maria luisa ♥

    Oggi seguendo una ricetta ti ho trovato, per caso, per puro caso, e il mio cuore piange con il tuo, non so se leggerai questo messaggio, ma ti abbraccio forte forte..una mamma…

  • Nel cuore dei sapori

    Sono senza parole, se fossi lì ti abbraccerei pur non conoscendoti,ma cercherei in questo modo di trasmetterti il mio sentimento…

  • Anonymous

    Sono rimasta senza parole. Leggo il tuo blog da più di un anno, e mi ero commossa a leggere il tuo post sui tre anni dove parlavi di Samuele come tua ricetta più bella… Ho le lacrime agli occhi, sono partecipe del vostro dolore, anche se non ci conosciamo… Vi abbraccio forte, e un bacio al piccolo Samuele, che ricordo sempre sorridente come nelle foto…
    Valentina

  • sesamo&coriandolo

    Non riesco a capire come possiate fare a sopportare in pace il dolore lancinante che starete provando. Lo si comprende che oltre all’amore inequivocabile voi siete persone in pace con voi stesse e l’universo creato se siete riuscite ad affrontare questa croce in questo modo. Un abbraccio grande a voi e a lui che vi è solo sfuggito di mano, ma è sempre presente e … sorride!Waka Waka mami e papi. Questo è coraggio di vivere! Grazie dell’esempio e un abbraccio come si deve di cuore.

  • Chicca

    Come diceva De André:”E’ stato meglio lasciarci, che non esserci mai incontrati”. Un abbraccio stretto a te e a GP, Viv.

  • iLa

    Cara Viviano e Gianpietro, la vostra forza ed il vostro Amore per Samuele e per la vita sono di grande insegnamento per tutti!
    Con le tue parole semplici e sincere mi hai commosso e mi hai toccato.
    Vi sono vicina e vi abbraccio,
    iLa

  • Anonymous

    …non riesco a smettere di piangere…
    inizialmente le lacrime sono scese per la notizia della perdita di Samuele…e poi hanno preso a scendere più forte leggendo le parole di amore eterno di una Madre come nessuna…
    sono mamma da 5 mesi,ti leggo da sempre, mi hai insegnato tante cose, che silenziosamente ho fatto mie…
    grazie di tutto, ma questa volta hai proprio toccato il cuore di ognuno di noi con questa lezione di vita e di Amore.
    ti abbraccio come se ti conoscessi di persona.

  • de

    solo ora leggo. senza parole vi stringo in un forte abbraccio

  • Lia

    Sono rimasta basita, quando ti ho scoperta qualche anno fa ho letto tutti i tuoi post nel giro di una settimana e da allora ho cominciato a seguirti, silenziosa.
    Ritorno oggi sul tuo blog e sono affranta, ti e vi ho immaginato sempre sereni con quell’ottimismo che traspare dalle tue parole, ho speranza nell’Amore e spero che la vs vita ne sia sempre piena.

  • Anonymous

    ….sono rimasta senza parole….purtroppo non sono una che guarda i blog tutti i giorni, ma mi capita saltuariamente di curiosare qua e la…e quando ho scoperto questo blog, mi sono trovata benissimo e ho trovato gioia allegria amore….e qualche cosa in comune alla mia vita….
    l’amore per i figlie e la gioa di cucinare per la mia famiglia….
    purtroppo solo oggi apro il tuo Blog…e come una doccia fredda leggo di questa ingista notizia….io che sono mamma di due bimbi, uno di 6 e una di quasi 3 anni…..ho avuto la sensazione che mi mancasse la terra sotto i piedi….
    tutto il mio affetto anche se a poco può servire e la mie preghiere affinchè il Vostro Angelo vi dia la forza anche da lassù di credere ancora nella vita e nell’amore
    Marina

  • Anonymous

    Non posso riposare, amore e cuore,
    sto pensando a te ogni momento.
    Non essere triste gioiello d’oro,
    né in dispiacere o in pensiero.
    Ti assicuro che bramo solo te,
    che t’amo forte t’amo, t’amo, t’amo.
    Amore mio, gioiello da stimare,
    il mio affetto a te solo e’ dato;
    se avessi avuto le ali per volare,
    mille volte all’ora avrei volato;
    per venire almeno a salutarti,
    o solamente per vederti.
    Se mi fosse possibile d’angelo
    di spirito invisibile prenderei
    le forme; ruberei dal cielo
    il sole e le stelle e formerei
    un mondo bellissimo per te,
    per poter dispensare ogni bene

  • sabrisoft

    Ancora una volta, grazie per tutto l’amore che riuscite a trasmettere. Siete nei miei pensieri e nelle mie preghiere. Un grandissimo abbraccio.

  • Anonymous

    L’albero a cui tendevi
    La pargoletta mano,
    Il verde melograno
    Da’ bei vermigli fiori
    Nel muto orto solingo
    Rinverdì tutto or ora,
    E giugno lo ristora
    Di luce e di calor.
    Tu fior de la mia pianta
    Percossa e inaridita,
    Tu de l’inutil vita
    Estremo unico fior,
    Sei ne la terra fredda,
    Sei ne la terra negra;
    Né il sol piú ti rallegra
    Né ti risveglia amor.

  • Kaishe

    Siete costantemente nei miei pensieri…
    Le tue parole, cara Viviana, sono fonte di riflessione continua su cosa significhi avere Fede e saper accogliere con amore ogni cosa.
    Parlo di Samuele alle mie amiche e ai miei ragazzi e, ad ogni ricordo che porto alla luce per gli altri, cresce dentro di me la stima per voi.

    E, come il commento che mi precede, mi ripeto la stessa poesia… e la trasformo in preghiera.

  • ameswc

    Penso di te e tuo piccolo Samuele.

  • sally

    Non mi conosci, ma io conosco te da diverso tempo, da tanti giorni penso a te, a voi….piu’ volte ho provato a scriverti, ma ogni parola è senza senso…il mio pensiero è con voi.Sally.

  • Antonella

    un abbraccio enorme…..a voi…e a Samuele…..

  • Anonymous

    E’ tanto che non passavo a trovarti…e cosa leggo??? Siete sempre stati il ritratto della felicità e dell’amore…mah si certo, tutto questo è dentro di voi. Solo una cosa riesco a dirti: che sono sinceramente vicina a voi in un caldo abbraccio. Giuly

  • AMSimo

    una preghiera per un angelo tornato in cielo e per la sua mamma speciale.
    Anna Maria

  • Anonymous

    ti seguo da tanto..una volta ti ho anche scritto…. oggi son passata dopo qual’che mese…e non ci potevo credere, ho dovuto rilegge diverse volte… pensando di non aver capito bene (i’m australian)..my heart breaks for you both the pain is incredible, i will pray for you & your beautiful family…

  • Gabri

    Non vi conosco…ma ho il cuore pieno di amozione per quello che hai scritto…Non sapremo mai le ragioni per cui il Signore permette certi dolori. Ma l’unica certezza è che quando riusciamo a risponderne con l’Amore, tutte le domande si sciolgono al sole…
    Vi abbraccio.

  • Dadimerlin

    leggo il tuo blog da qualche tempo e quando ho letto il tuo post ilcuore mi si è stretto..mio figlio di appena un mese è stato operato al 2° gg di vita per una malformazione congenita al cuore…posso solo dire che ti sono vicina…e capisco…

  • Anonymous

    Sono una tua lettrice silenziosa che ti segue saltuariamente da tanto tempo. Quando ieri ho letto il tuo post sono rimasta senza fiato. Ti ho sempre ammirato per l’allegria che riuscivi a trasmettere, per i racconti semiseri della tua quotidianità, per aver messo le foto di tuo figlio, un bellissimo bambino che noi tutti abbiamo visto crescere. Il suo compito qui si è concluso, ma il Signore avrà per lui altri grandi progetti. Sono sicura che vi abbia lasciato un immenso amore che vi permetterà di sentirlo sempre vicino. Vi abbraccio forte e vi penserò nelle mie preghiere. Adele

  • RES

    ti stringo..non ti conosco ma ti stringo

  • Pamela

    è passato tanto tempo da quando per la prima volta son finita per caso a leggere il tuo blog…
    la tua vitalità, fantasia, simpatia mi spingono a venire a farti visita di tanto in tanto..sono una lettrice silenziosa e non ho mai commentato, ma ora voglio farlo.
    Oggi ho letto questo post e sono rimasta basita…penso che nessuno debba conoscere l’innaturale e lancinante dolore che state provando!
    Seppur non ci conosciamo ti mando un abbraccio affettuosissimo e un incoraggiamento a continuare a lottare!

  • Anonymous

    anch’io ogni tanto passavo di qui…vi abbraccio
    maria grazia

  • Gaia

    Cara Viviana,

    non passavo da tanto, e oggi che sono tornata a leggerti ho trovato questo post.
    Un abbraccio forte a te e a Giampietro

  • Simona

    capito sul tuo blog per caso..e non posso che lasciare un piccolo commento..inutile davanti al vostro grande dolore…
    non ci sono parole…sarebbero solo banali..e mi chiedo perchè al mondo esistano dolori del genere e come si fa a superarli..se si possa mai contenerli..
    vi invio un abbraccio forte
    Simona

  • sara b

    “Come il cervo desidera le acque di sorgente,
    così l’anima mia desidera te, o Dio”

    musica

    un abbraccio :-*

  • stefano genova

    Che mazzata Viviana cara, ho sempre seguito silenziosamente il tuo blog ma non posso non dirti quanto mi dispiace. Ho pianto e sono andato a rivedermi le foto di Samu, e ho il cuore devastato.
    Giampiero ti addraccio forte forte come farebbe un amico fraterno.
    Ciao
    Stefano Ravedati

  • Anonymous

    sono una utente anonima del tuo blog.Ho partecipato di te e della tua famiglia silenziosamente.Da quando ho letto il post, vi penso e prego per voi.nn ho parole.vi abbraccio e vi ringrazio per la testimonianza che avete voluto condividere sulla rete

  • oriana

    a distanza di un mese, vi abbraccio ancora più forte, perchè da ora in poi ne avrete ancora più bisogno. Le mie preghiere si uniscono alle vostre.

  • Naty

    non posso che regalarvi il mio abbraccio virtuale più sincero. Le parole non servono.

    Naty

  • Kaishe

    Buongiorno Vivi…
    ho letto che Patch Adams ha visitato l’Ospedale Molinette di Torino e ho pensato a te.
    Ho pensato ai sorrisi che sai regalare e al sorriso meraviglioso di Samuele.
    E ho pensato che certamente non si è spento.
    Sulla terra non lo si può più godere, ma accanto al Signore brilla più che mai.
    Vi penso tanto… soprattutto nell’avvicinamento della Festa del Natale.
    So che siete forti. Ma vorrei dirvi di continuare ad esserlo e che tanta gente ha imparato a volervi bene da queste pagine e vi stringe anche se da lontano.

  • Anonymous

    Ti pensavo e volevo fartelo sapere … Ti auguro una Buona Giornata
    Un bacio Faby Gaia e Guglia

  • Marilena

    sei tra le prime persone che ho conosciuto in questa meravigliosa comunità di blog, ho gioito di tutte le fasi della tua vita. Ero emozionata nel veder meravigliose manifestazioni d’amore che ogni volta mostravi attraverso i tuoi post. Sono ancora una piccola ragazza, che nn sa di che difficoltà è fatta il mondo. Non riesco a spiegarmi la tua forza e la tua energia, dovremmo tutti imparare da voi…..un bacio a te e a tuo marito….e una preghiera per il piccolo meraviglioso dono che è volato in cielo…..

  • Aldi

    Non riesco a trovare le parole…
    Ti voglio sinceramente bene, Viviana.

  • Cucina di Barbara

    Ciao!
    e da oggi ci sono anche io:)
    ti abbraccio e ti seguirò
    barbaraxx

  • Sabrine d'Aubergine

    Ci ho messo tanto tempo a metabolizzare questa notizia, appresa da altri blog. Ma stasera sono tornata qui, perché non ho smesso un giorno di pensare a voi in questi mesi…
    Leggere i tuoi ultimi posts, e vedere come hai saputo cogliere il senso di continuità tra mondi e dimensioni tanto diverse, mi ha ispirato una stima e un affetto profondi: anche se ci siamo frequentate di rado…
    Trasformare il dolore più grande in così tanto amore è una lezione di saggezza e umanità che regali, oltre che a te, a tutti noi.
    Un grande abbraccio,

    Sabrine

  • Sara

    Ciao Viviana, non so se ti ricordi di me. Ti scrissi una mail per esprimerti la mia ammirazione, grazie a te aprii un blog “mozzarella a colazione” che da oggi ho intenzione di riprendere. non ho perso un figlio, ma un’altra giovane persona cara mi ha lasciata 2 anni fa. Mi sono allontanata da tutto e da tutti, ho abbandonato la mia passione per la cucina, mi mancava la forza di fare tutto, anche seguire il tuo blog. Ho fatto male. Se avessi continuato a seguirti, con le parole che hai voluto condividere con noi, avrei avuto la forza di reagire a quanto mi è successo molto prima. Credimi, da quando conosco il tuo blog, sei stata per me una maestra di cucina, sorrisi e ora anche di vita. Non ti conosco di persona ma ti voglio bene, verrei a Verona a piedi pur di stringere la tua mano.

  • Chicca

    non lo sapevo, l’ho scoperto solo ora curiosando tra i vecchi post. ti seguo anche su fb, ma qui sul tuo blog non ti ho mai scritto.. non posso immaginare un dolore + grande, ma dalle tue parole traspare tanta serenità… oltre che grande cuoca sei una GRANDE donna…
    e oggi ci hai dato questa bellissima notizia, ti auguro con tutto il cuore tanta felicità! in bocca al lupo!

  • Anonymous

    It is very important to to possess a small amount of sea
    water through the jar ready for prepare yourself often the
    cheese so should not be deprived of water and look at
    unsightly. Is really this specific cooktop may be full velocity with regards to
    smoking any meals. We were gob smacked to find out a
    few cautions created by performing melted.

    Fill out an application your trusty single serving sizes by using determining most of the conversion rate among
    keep qualify rentals but the sections needed doing quality.

    Also visit my page: classic toaster

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ricetta pane frattau
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: