Una Stella che illumina un percorso…

Home / I sogni son desideri / Una Stella che illumina un percorso…
Da qualche settimana Stella nel suo blog ha iniziato un percorso…
Sta camminando speditamente con un faro in mano ed io la seguo sempre con più interesse.
Stella ha imboccato la strada di questo cammino parlandoci di ecologia, di cosa tutti noi, con semplici accortezze o variando di poco le nostre abitudini, possiamo riuscire a fare per contribuire a ridurre l’inquinamento. Sono comportamenti semplici, a cui spesso non pensiamo, o a cui diamo poca importanza, che però moltiplicati per tutti noi fanno la differenza, e potrebbero renderci fieri della consapevolezza di fare davvero qualcosa per migliorare il mondo che spesso guardiamo con tristezza e malinconia quando ci accorgiamo di come lo stiamo conciando.

Oltre ad illustrarci alcuni semplici comportamenti da seguire per essere più “ecoconsapevoli”, Stella mi sta anche insegnando un sacco di cose sugli alimenti, e sulle loro proprietà nutritive… sto scoprendo che se si ha una carenza di ferro non si debba necessariamente seguire una dieta straripante di carne al sangue, spinaci e lenticchie, com’ero convinta io, oppure che se si vuole assimilare più calcio non è necessario mangiare più latticini e sopportare la tempesta di brufoli che si scatena sulla mia faccia come conseguenza…
Ferro e calcio, ad esempio, sono contenuti in moltissimi alimenti e Stella, con chiarezza, spiega quali fra questi ne contengono di più, ma non solo, spiega anche quale fra questi contengono la sostanza in una forma più facilmente assimilabile dal nostro organismo, oppure le altre sostanze che potrebbero inibirne l’assimilazione.

Da quando leggo i post Illuminanti di Stella, oltre ad aver ripreso la produzione di germogli casalinghi, oltre ad andare alla ricerca delle alghe che ancora non sono in mio possesso per preparare gli insalatini, oltre a spolverare la menta secca su ogni insalata ho un obiettivo: Nutrirmi con frutta e verdura di buona qualità, senza però dover intaccare i soldini destinati al mutuo della nostra casetta…

Non sono mai stata una fanatica dei cibi Biologici, della provenienza certificata e cose del genere. Sono curiosa e quando vedo un prodotto sconosciuto mi piace provarlo… Ciò non toglie che quando con Gp raccoglievamo pomodori e zucchine dal suo orticello capivo quanta differenza ci fosse con quello che usualmente mangiavamo.
E così ho cercato di stare sempre più attenta a quello che finiva nei miei sacchetti della spesa fino a quando qualche giorno fa ho tagliato a metà una mela e annusandola ho sentito un profumino di calamari stufati con aglio :/
Ho pensato a Stella e ad una frase che avevo letto in un suo post mentre scriveva del perché scegliere prodotti Biologici: “è come avere davanti un bicchiere di acqua piena di schifezze e una di acqua limpida e scegliere di bere quella sporca, magari quella limpida non lo era in modo assoluto, ovvio, ma sempre meglio che zozza” ho guardato quella mela divisa a metà l’ho portata a Gp (parlando di mezze mele non potevo che condividere con lui questa esperienza), e siccome non è che fossimo molto convinti che quella mela al giorno togliesse il medico di torno, abbiamo deciso insieme di iniziare a mangiare e a consumare meglio.

Quest’anno rifaremo l’orticello, che occuperà praticamente la metà dello spazietto verde che abbiamo, mi sono informata sui Gas vicini alla mia zona e inoltre sto cercando qualche vicino di casa interessato all’acquisto della cassetta Bioexpress.

bioexpress

La Bioexpress è un’iniziativa di un gruppo di produttori dell’Alto Adige che si dedicano alla produzione di frutta e verdura biologica. Rispettando la stagionalità dei prodotti, la bioexpress si impegna ogni settimana a consegnare ai consumatori (circa 4000 famiglie ad oggi, fra cui c’è anche Astrofiammante, e ne è soddisfattissima) una cassetta piena di frutta, di verdura o mista, della dimensione scelta. Ogni settimana i prodotti cambiano, e tu puoi andare sul sito, oppure telefonare al loro numero verde, per conoscere in anticipo il contenuto della cassetta di cui puoi anche cambiare alcuni prodotti. Poi loro te la consegnano a casa. Per adesso consegnano in Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. L’idea, oltre alla produzione di cibo Biologico, è anche quella di inquinare meno, evitando sia che i cibi facciano giri incredibili per arrivare da noi, sia che i giri li facciamo noi per arrivare da loro.
È ovvio però che un’attività del genere per essere ecosostenibile deve avere un certo numero di consumatori vicini vicini. E così se non abitate nelle città, o in grandi centri o comunque in centri già raggiunti, bisogna cercare altre 3-4 persone interessate alla cassetta di frutta e verdura. Così come sto facendo io.
Se anzi abitate nella mia zona (cap 37050) e siete interessati, mandatemi una mail così creiamo un bel gruppetto e poi ogni settimana vedrete come cucino i prodotti che ci arrivano :-).

Se ancora non avete cliccato sui tanti link che ho inserito, io vi consiglio di farlo, perché ne ritornerete sicuramente arricchiti della consapevolezza che se ognuno di noi, da solo, può fare qualcosa, insieme siamo capaci di opere grandiose… e credo che tutti noi, quando parliamo del nostro meraviglioso Mondo, della nostra madre Terra e del nostro padre Cielo, quando parliamo di noi stessi e della nostra salute, siamo chiamati ad occuparcene.

Grazie ancora Stella 🙂

Ricette attinenti
Visualizzo 29 commenti
  • valeo

    °_° ma questa è un’iniziativa stupenda!! io però non sono tua vicina di casa purtroppo!…lo proporrò sul mio blog per vedere se qualcuno dalle mie parti si vuole aggregare! grazie mille per la dritta!!

  • Onde99

    Andiamo con ordine: intanto ringrazio te per la segnalazione preziosa, poi vado a vedermi tutti i link, soprattutto quello sui germogli e sulla menta secca, che mi interessano molto. Bacioni

  • Mirtilla

    bellissima segnalazione,adesso mi spulcio per benino tutti i link 😉

  • Lo

    grazie Vivi…grazie perchè lo fai…ne sono davvero felice e grazie a Stella….perchè è convincente e preparata….ogni giorno uno in più forse si riesce a far meno male a questo pianeta e non dico a noi…ma ai nostri figli! un bacio…eheheh sono orgogliona!!!!!

  • Lo

    p.s. e siccome ti piacciono le novità immagino che la cassetta bioexpress non ti annoierà. Stamattina sono andata dai miei contadini bio e Luisa ci ha accolto con un gran sorriso ” ragazze ci sono un sacco di novità”..e così puntarelle, carciofi romano così belli che li ho mesi in un vaso da fiori, cime di rapa e sai che fantasia questa settimana! un bacio ribacio
    p.s.2 dobbiamo far conoscere i nostri rispettivi orti bonsai
    p.s. 3 ma come ti voglio beneeeeeeeeeeeee

  • Paola

    Grazie Vivi per il post di servizio sono corsa da Stella a leggere. Io cerco di fare il possibile quando posso, la carne è già quasi bandita a prescindere, a casa mia. Riciclo eccome, tutto, anche accumulando fuori al balcone:))Il bioexpress è interessantissimo ma qui a Roma mi devo ben informare.Le luci a casa, quando posso ci vado di candele, per l’atmosfera:))) Insomma sono abbastanza sensibile al problema e leggere questo genere di messaggio mi fa sempre molto piacere…bacio grande grande

  • Viviana

    *valeo è vero!!! chi si è associato è soddisfattissimo e i costi sono abbastanza contenuti… è un po’ più della cifra che si spende al supermercato, certo, ma i prodotti sono decisamente più buoni… un bacio

    *Onde ecco… ho messo il link sulla menta al volo dato che non c’era… è che la menta secca è ricchissima di ferro.. e chi se l’aspettava??? un bacio

    *Mirtilla :)))) grazieeeeee
    un bacione grande!

    *Looooooooo tesoro mio enromissimoooooo
    io vorrei sapere tutto della tua cucina solare! adesso che abbiamo lo spazio ci stiamo facendo un pensierino!! l’orticello bonsai nonv ede l’ora di conoscere il vostroooo ahahah 🙂
    smaaaackkk smacccckkkk smaaaaackkkkkk

    *Paola che bella che sei!!! ahahah anche il mio balcone è sempre pieno di tutto… adesso invece sono in un comune in cui passano a prendere anche vetro, lattine e plastica… così non faccio in tempo ad accumularne una montagnetta 🙂
    per Roma so del cassettone: http://www.officinaebio.it/cassettone.htm
    un baciooooo

  • JAJO

    E brave tutte 😀
    Peccato che sono un po’ lontanuccio per far parte del tuo gruppo d’acquisto 🙁

  • stelladisale

    vivi, grazie, non riesco a commentare oggi, boh…
    dicevo non so se me lo merito sei troppo gentile, faccio solo delle piccole ricerche che non vorrei sembrassero delle predichette… 🙂
    la bioexpress sta diventando famosa, nella mia zona hanno diviso il giro in tre parti in pochi mesi, praticamente sono triplicati i clienti 🙂
    speriamo si diffondano dappertutto cose simili, magari ci sono già e non lo sappiamo…
    grazie, baci baci baci 🙂

  • Saretta

    Magari abitassimo vicine!ora sto pensando seriamente anch’io alla Bio Express!
    bacione
    saretta

  • Lucia

    Cara Vivi, grazie per la segnalazione, sono subito rimbalzata a leggere i post di Stella di Sale. Interessantissimi tutti questi suggerimenti e scalda il cuore vedere che c’è tanta gente che ama la vita e il nostro pianeta. Io e mio marito siamo già molto attenti in questo senso: carne poca, non più di una volta a settimana; molta frutta e verdura, rigorosamente di stagione; raccolta differenziata; beviamo acqua del rubinetto; su una cosa sono ancora molto indietro: l’uso dei detersivi. Il mio maritino è abbastanza un fanatico “igienista” e un fanatico dei detersivi…è rimasto influenzato da mammà…e purtroppo si sa quanto le mamme influenzino i figli maschi…

  • Viviana

    *jajo a Roma c’è il cassettone… ho appena scritto il link a paola… certo , sarebbe stato meglio far parte della stessa combriccola ahahah 🙂

    *stella beh mi stai insegnando un sacco di cose e mi stai facendo riflettere su molti comportamenti che non mi costa nulla cambiare… quindi un super grzie te lo meriti 🙂
    speriamo adesso che si diffonda nella mia zona. arrivano nel paese accanto, per andarci devono passare da vicino casa mia, ma ecco mi sembrava eccessivo cheidere che strada facessero gli autisti per convincerli a pasasre da me 🙂 ahahha
    un bacione

    *saretta :))))))))) sì che sarebbe bello!!!!!!!!!
    un bacioneeeeeeeee

    *Lucia grazie a te!! 🙂
    anche io quando ho letto dei detersivi mi sono sentita piccola piccola, perchè in questo momento a casa mia ce ne sono litri e litri, con il cambio caso, ho doppioni, e mi ero armata epr ogni tipo di sporco…
    alla fine stella ha ragione, perchè i pavimenti nuovi li lavo con acqua e aceto e ne sono soddisfatta…
    voglio provare la palla magica e le noci per le lavatrici e cominciare un po’ di + a dare importanza anche a questa fonte di inquinamento.
    un bacione grandissimo

  • OtroTango

    °_° stasera metto la menta sull’insalata… però… in effetti… bisogna pure pensarci! No, nel senso che cerco sempre di mangiare “sano” però in effetti ci sono veramente tante coseda imparare sempre!

  • Domy

    Queste segnalazioni sono molto utili…adesso mi guardo per benino tutto…Un bacione..Domy!

  • JAJO

    Ciao Splendore, intervengo solo per dirti, a proposito della mia frittata, che se ci aggiungi un paio di patate lesse a tocchetti…. beh, prova !!! ^_^

    Per quanto riguarda Stella… è una grande !!! 🙂

  • lenny

    Si parla tanto di cucina, ricette, abbinamenti o sapori nuovi, ingredienti o spezie particolari, ma si parla poco del mangiare bene e genuino.
    Complimenti a te e a Stella per aver affrontato e approfondito queste tematiche.
    Ciao

  • L'Antro dell'Alchimista

    Ma quante belle iniziative ci hai segnalato! Grazie! Buon fine settimana Laura

  • whitewillow

    Ma sai che anch’io mi sono appena iscritta ad un gas, ed anch’io mi sto dedicando al fai da te ecologico.
    Era già un po’ che l’avevo in mente ma rimandavo sempre…poi mi sono detta: ” ok, buttiamoci”.
    Mi piace davvero fare qualcosa ( anche di piccolo) per dare una mano al pianeta che ci ospita 🙂

  • NIGHTFAIRY

    Bellissima iniziativa!grazie per le informazioni Vivi. Un bacio

  • Paola

    Siiii il Cassettone!!! Lo avevo sentito ho già mandato una mail…vediamo se servono la mia zona:)) Grazie e bacioni

  • LaGolosastra

    brava viiiiiviiiii!
    Se non riesci con Bioexpress prova con Biomio, sono a Pescantina

    http://www.biomio.it/

    baaciiiiiiiiiiiiiiiii

  • Cuoche dell'altro mondo

    È da un po’ che penso anch’io di ordinare la cassetta biologica. Qui c’è molto più l’effetto sorpresa, non sai mai cosa ti arriva (certo, puoi ovviamente escludere quella frutta e quegli ortaggi che non ti piacciono).
    Bellissima iniziativa. E sono contenta che ora stia dilagando anche in Italia.
    Un bacione
    Alex

  • astrofiammante

    ciao Vivi, sono ancora un po’ infarinata dalla visita al molino..;-))) ti lascio un abbraccio,
    però, te lo devi venire a prendere, qui da me, baciooo!!

  • Lisa

    Seguo il blog di stella, è utilissimo e molto interessante!!!!

  • Lauretta

    Ciao Vivi!
    Eccomi di nuovo a leggere le tue avventure!!!! Sei fantastica, ma questo lo sapevi già,vero???
    Un abbraccio!

  • cocozza

    OHHH!quanto mi fa piacere leggere le tue parole sapere che una giovane famiglia cerca per quanto può, di mangiare sano,già a vederla quella cassetta ti mette il buon umore 😀

  • Viviana B.

    Ecco, lo vedi, come si fa a non volerti un gran bene?!
    Tu già di tuo sei una persona splendida, poi mi salti fuori pure con queste rivelazioni e questi link utilissimi, che mi rendono felice una volta tanto di vivere in Lombardia (una delle regioni in cui è possibile beneficiare di questa meraviglia…)…
    Ma io ti voglio benissimoooooo!!!
    Grazie, grazie, grazie e un bacio graaaaaande così! :*

  • salsadisapa

    dico solo BRAVA 🙂

  • BOEMISSA

    Volevo solo segnalarvi che esiste un altra azienda che vi porta a casa la frutta e la verdura biologica: si chiama Biokistl ed anche questa è altoatesina. Io prendo la verdura da loro da quasi un anno e mi trovo benissimo. Non so dirvi per zone più lontane, ma consegna anche in Trentino lungo l’asse dell’Adige. Vi lascio il link:
    http://www.biokistl.it/italiano/index_it.html

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: