Home » Secondi di carne » Filetto al tartufo su fonduta

Filetto al tartufo su fonduta

La settimana scorsa una spacciatrice di tartufi è venuta a casa mia con un sacchettino dentro un sacchettino, dentro un altro sacchettino che conteneva un sacchettino con 5 tartufi neri…. io quasi con le lacrime agli occhi me la sono spupazzata a dovere, poi ho messo il fagottino dentro il frigo aspettando impazientemente la serata giusta per dare a questo ingrediente la gloria che merita. Nel frattempo è passato qualche giorno ed ogni volta che aprivo il frigo oltre ad avere quasi uno svenimento per il profumo afrodisiaco che ne usciva (ecco perchè tutti quei sacchettini!!) sentivo l’urlo dei tartufi chiaro e forte nelle mie orecchie: “E alloraaaaa???? ti sei decisaaaa??”
Di ricette ne avrei potute far tante… oltre a dei tagliolini molto semplici con burro imbrunito e tartufo grattugiato ho preparato questo filetto qui… Una poesia!

Filetto al tartufo su fonduta
Due filetti di manzo
un tartufo nero
20 g di burro
100 g di fontina
qualche cucchiaio di latte
sale e pepe nero

Ho grattugiato parte del tartufo dopo averlo spazzolato bene per togliere eventuali residui di terra. Ho tagliato a pezzetti la fontina e l’ho messa a sciogliere a fuoco basso con pochi cucchiai di latte. Nel frattempo ho cotto il filetto e ho messo in forno a bassa temperatura i piatti da portata.
Per cuocere il filetto ho fatto sciogliere il burro e poi a fuoco medio-alto ho fatto rosolare bene le fette, circa 3 minuti per parte. L’ultimo minuto ho aggiunto parte del tartufo grattugiato.
Ho preso i piatti, ho versato qualche cucchiaio di fontina fusa, ho poggiato su la fetta di filetto, ho spolverato di sale e pepe e per ultimo ho ricoperto con il restante tartufo grattugiato e alcune fettine di tartufo affettate.

evviva… ne ho ancora dueeeee!!!

29 commenti su “Filetto al tartufo su fonduta”

  1. WOW a quest’ora del mattino devo ancora fare colazione, ma ti giuro che quel fileto al tartufo…. lo mangerei anche adesso…. gp ha preparato il dessert? hehehe un bacio

  2. Certo che questa tua amichetta ti ha donato UN VERO TESORO… altrochè…
    l’altra domenica ad EATALY li vendevano… immagina quanto costavano… e che odore nell’aria!!!

    La versione con fonduta e filetto è magica!

    Kisses

  3. Tartufo! solo al pronunciar la parola mi viene l’acquolina!..
    Quest’anno a casa dei miei non ne ho ancora sentito il profumo.. Un’anno era talmente tanto che lo abbiamo “ammazzato” sui cavolini alla panna!! Tartufo bianco però!!L’altro giorno, dal mio salumi&formaggi di fiducia ho giusto visto che può procurarmi tartufi bianchi e neri…. quasi quasi…
    Bacio e buona giornata!

  4. Ahhhhhh!che bbuono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Vivi, è come se avessi aperto la gabbia delle belve;)
    Anch’io aspetto invano lo spaccino di tartufi amico di mio papà..tartufo nero bergamasco( nulla di eprsonale Stella ;)) ma tanto Bbbuono!Beh, a parte i tagliolini o le fettuccine che sono “la morte sua”..che ne dici dell’Asiago scciolto e ricoperto amorevolmente di scaglie dell’oro nero????Basta basta passo e chiudo!
    Besosssssssss
    Saretta

  5. Insomma… sto fuori tre giorni tre. Dico, non sono mica tanti… e guarda qui che meraviglie di piatti!!! viviiiii C’ho veramente l’acquolina in bocca! ora scendo al bar, mi dovrò accontentare di un toast… 🙁

  6. *Lula… Ah ah ah .. so che ti stupirò… Gp ha preparato il Pane!!! ormai è lui il panificatore di fiducia della famiglia! ah ah ah un bacio!

    *stella ah ah ah … mi fai morire!

    *Aiuolik, grazie bellezza!! 😀 Il tartufo ha questa dote: rende qualsiasi cosa una poesia! pensa che uno dei modi in cui mi da + soddisfazione è affettato sopra ad un uovo all’occhio di bue 😀

    *Cuochetta…. la mia amica è un tesorissimo altrochè!!!!!!! 😀 ma quindi si usciva compeltametne ubriachi dall’eataly!!! 😀

    *sere evvai!!! il pusher di tartufi!!! 😀 si che non ho mai mangiato qulli bianchi?? sono curiosissimaaaa!!

    *saretta ah ah ah la gabbia delle belve ah ah ah… ci credi se ti dico che ero fortemente indecisa tra un asiago un monte veronese e la fontina??? 😀 prossimo giro 😀

    *Otro… a Palermo in effetti i tartufi è meglio dimenticarli ah ah ah ricordo ancora il tartufo al profumo di sarda salata che abbiamo regalato alla mamma un Natale ah ah ah!

  7. Il tartufo è un sogno!!!
    ma come fanno quelli che dicono che puzza di gas?
    PAZZI!!!!!!!
    Lascio gli occhi e le papille gustative sul tuo filetto e ti mando un grosso bacio smack!
    giulia

  8. Vero Vivi.. quasi quasi mi scordavo.. e noi che eravamo tanto contente… ahahahah
    Secondo me la fontina è buonissima… chissà però anche con il monte veronese.. che buono che è!!!

  9. amo i tartufi.. sono veramente una bontà! Pensa che li cercavo anche io per il lunedi sera.. per festeggiare e ho trovato solo salsine e tartufi estivi confezionati… neanche a parlarne!!
    Un consiglio.. se te ne sono avanzati mettili in frigo in un barattolo con del riso, si conservano meglio! Parola di cercatore di tartufi! (non io, un’amico di famiglia)

  10. *Lory… il tuo commento mi ha lasciato senza parole… solo un sorrisone stampato!! smaaackkk!!!

    *giulia… ma come fanno davvero???!!! Pazzi, stolti ah ah ah un bacio!

    *otro… e la faccia di mami che non riusciva neppure a dirmi che mi ero fatta infinocchiare alla grande ah ah ah …

    *elisa… avevo già visto questa del riso.. ma non per la conservazione.. per fare il riso al profumo di tartufo 😀 + tardi li metterò lì! mercie! smack!

  11. Cara Vivi, questo è un colpo basso. Ma che si fa così? Ma un po’ di pietà per povere emigranti d’oltralpe ;-o.
    Ma perchè io non ce l’ho ‘sto popó di amici da spupazzare??
    Con la lacrima strozzata, ed una grattatina allo schermo del pc nel vano tentativo di ‘chiappare una scaglietta “affogata” nella fonduta, ti sbacèt
    Mik

  12. Vivi, vivi che te devo dì..questione di feeeeeling…;)
    Baciottoli
    PS:ma che tempo orrendo c’è a Milano oggi??Tra un po’ devo noleggiare una canoa x girare!!

  13. Sei fortunata: ti portano i tartufi “insacchettati” fino a casa.
    Ed io che li consideravo introvabili.
    Scherzi a parte, ti faccio i miei complimenti per la ricetta.
    Ciao

  14. Io prenderei il filetto con fonduta e basta. Posso?! Non sono mai stata una grande amante del tartufo e mi ricordo gli svenimenti davanti al frigo quando mio padre ne metteva alcuni in un barattolino.
    Che bello avere amiche come la tua :-)) Un bacio grande grande e buon week-end. Alex

  15. *saretta…. anche oggi qui è da prendere il mezzo anfibio… tristess… 🙁

    *sandra, morte sua in pancia mia ah ah ah ah fantastico!

    *elisa, grazie 😀 sì sì.. il profumino era da svenimento… peccato che adesso che nel mio frigo non ci sia + ah ah ah

    *cannelle ma grazie!!! benvenutissima!!! 😀

    *Maga, il profumo in effetti ha giocato il suo ruolo quella sera 😀 hi hi un bacio!

    *Lenny, sì, sono fortunata ad avere un’amica così… poi il tartufo è uan conseguenza ah ah ah! 😀 un bacio

    *Alex, che dici… te lo sostituisco con dei granelli di pistacchio di bronte che finalmente sono riuscita a rimpinguare le scorte?? 😀

    *TFT noooooo questa cosa mi dispiace un sacchissimo!!! magari quando fai un salto da queste parti… 😀 smack!

  16. *Cocozza ah ah ah ah che ridere!!! hai trovato qualcosa?

    *adre sììììììììì è ptoptio leiiiii

    *Adri, cercheremo di fartene arrivare uno… gli altri due sono in un barattolino ricoperti di riso come mi è stato consigliato grazie a questo post 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto