Home » Contorni » Il cavolfiore Gastronomico Coreografico detto anche VVruocculo Cunzato

Il cavolfiore Gastronomico Coreografico detto anche VVruocculo Cunzato

Uno dei foglietti che è stato spesso spostato dalla sedia al divano, dal divano al cassetto, dal cassetto alla scrivania, dalla scrivania al tavolo, per poi chiudere il cerchio tornando sulla sedia, è il foglietto con la ricetta del Cavolfiore Coreografico, presa un bel po’ di tempo fa sul sito di coquinaria.
Qualche giorno fa, questo biglietto errante è finito tra le mie mani, riportando alla mia mente questa ricetta mai fatta e così, non appena ho visto dal fruttivendolo un bel cavolfiore, l’ho comprato per stupire Gp con effetti non soltanto speciali, ma anche gastronomici e coreografici preparando quindi un piatto che, come ha suggerito la mia sorellina, potrebbe chiamarsi VVruocculo Cunzato, oppure anche semplicemente Cavolfiore Gastronomico Coreografico Stratosferico…

Per la buona riuscita di questa ricetta è necessario stabilire la giusta empatia con il Cavolfiore… nel senso che, dopo averlo lessato al dente, tutto intero (per non rovinare la sua integra bellezza – questo è importante dirglielo subito come premessa), e successivamente fatto raffreddare, è necessario convincere il cavolfiore che sta per iniziare un meraviglioso trattamento estetico. Bisognerà infatti spiegargli che i pezzettini di formaggio, e di prosciutto che si mettono tra un fiocchetto e l’altro lo rendono moooolto più bello, perchè solo se se ne convincerà collaborerà con noi e non vi resteranno i suoi fiocchetti in mano

A me se n’è staccato solo uno, all’inizio, perché ancora non avevo capito quanto delicata fosse la psicologia del Broccolo…

Cavolfiore Gastronomico Coreografico

A questo punto, dopo aver inserito tra i vari fiocchetti del cavolfiore i vari pezzetti di prosciutto e formaggio, e quello che avete in frigo e che vi piace, si può cuocere in forno semplicemente con qualche fiocchetto di burro, oppure ricoprendolo con qualche cucchiaio di besciamella, come ho fatto io (seguendo i consigli di Renata di Coquinaria)

Cavolfiore Gastronomico Coreografico al Forno

Cavolfiore Gastronomico Coreografico detto anche VVruocculo Cunzato
Un cavolfiore
200 g fra salumi e formaggi a scelta (io ho usato praga a pezzetti, monte veronese e emmenthal, ma dipende da cosa offre il frigo)
Besciamella (fatta con questa ricetta con 200 ml 20 g di burro e 20 di farina di latte) o qualche fiocchetto di burro
Sale e pepe bianco

Ho lessato il cavolfiore in abbondante acqua salata tutto intero per 6 minuti (deve rimanere al dente), l’ho scolato stando attenta che non si rompesse e l’ho lasciato raffreddare. Con tanta tanta dolcezza ho inserito i pezzettini prima sotto il cavolfiore e poi tra i vari fiocchetti.Ho spolverato con un pizzico di sale e di pepe e ho ricoperto di besciamella (semmai mettere un po’ di burro) e ho infornato per 30 minuti a 160°, accendendo alla fine per qualche minuti il grill per farlo gratinare.

E con questo cavolfiore partecipo alla raccolta di Antonella:

39 commenti su “Il cavolfiore Gastronomico Coreografico detto anche VVruocculo Cunzato”

  1. Ma grandeeeeee: ho fatto una cosa simile ma non con il broccolo intero ma tagliandolo a “mazzetti” e poi messo a gratinare 😀
    Vabbe’…. ti perdono il delirio di stamattina 😀

  2. *jajo mi sa allora che tu non hai stabilito l’empatia col broccolo ah ah ah h :*

    *fra ah ah ah caspita.. sei ben rifornita se hai anche quel libro ah ahah :**

    *saretta :))))) trucco e parrucco con tanto di ciglia lunghe ah ahh a smaaackkk

    *enza ccccerrrrrrrtoooo che sì 🙂 che bello, mi sa che ti è proprio paiciuto :))) smacck

  3. certo però che se mi dici di parlare con il cavolfiore e convincerlo che stà così bene coi fiocchetti e poi cremarlo nel forno a duemiliardi di gradi con della besciamella, poverino…. la cosa mi fà pò inquietare, non’è che poi dopo mi vengono i rimorsi di coscienza?????

    ^____^

    Ciao VIVIIIIIIIIIIIIIIII!!!

  4. Dopo aver fatto la torta di mele di mambrotta ieri pomeriggio per un tè tra amici (con i complimenti di tutti che mi pare doveroso quantomeno girarti…) mi sa che mi toccherà provare anche questa essendo di stagione (e che non di sola carne si vive…)

  5. io per non farlo soffrire il cavolfiore che mi sta ppure simpatico con i fiori…lo lavo sotto lacqua fresca, l’avvolgo nella pellicola da micro tutto bagnato e lo cuocio per 5 minuti mentre fa il girotondo….da provare questo cauiliflower very fashion chic

  6. *susina ah ah ah aha h non ci avevo pensato ah ah ah :**

    *micaela :)) alla fine in effetti il trattamento estetico funziona! 🙂

    *papero ciao! 🙂 grazie mille per i complimenti! hi hi hi il tuo cavolfiore in frigo si sente dimenticato, mi sa che ha giusto bisogno di coccole :)))

    *vanessa :))))))) e se mettessim dei cavoli e dei broccoli anche in una torta salata??? 🙂

    *Ot uiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ah ah ahah ha cunza cunza cuna ah ah ah

    *claaaaa bbuoni gli sparacelli, io ne mangerei 400 di numero, gisuto per rifarmi di tutti quelli che qui non trovo 🙁 un baciooooo

    *cocò :***** sei un tesoro!!!

    *Lo ah ah ah ah il girogirotondo ma quanto geniale sei??? :****

    *manu sai che io da piccola lo detestavo e invece adesso lo adoro!! che bello quando cambiano i gusti :**

    *albicocca grazie mille!! 🙂 fammi sapere se il tuo cavolfiore collabora ah ah ah :*

    *chicolat, grazie epr la segnalazine, vengo a vedere, un bacio

  7. bè è mezzogirono…metterebbe anche voglia!! con tutta quela besciamella sopra..davvero buonissimo! Ed esteticamente perfeto!!
    Bella questa psicologia vegetale….bè silvia parla con l’impasto mentre impasta la pizza, per convincere i fermenti del lievito a lievitare!! E funziona eh!!
    bacioni

  8. Recentemente sono entrata in empatia con la pasta frolla e ha deciso di non rompersi quando la devo mettere in teglia. Dici di farlo anche col cavolo???? Ne ho proprio 2 belli belli in frigo stasera ci provo…..sei bravissima Viviiiii!!!

  9. Allora vediamo come devo fare… “cavolo, mia amato
    mai ti ho trascurato.
    Il prosciutto colorato
    ti rende ancor più profumato.” 🙂
    Che dici può andar bene? :p

    Cara grazie per essere passata da me 🙂 ti volevo avvisare che sarei onoratissima se decidessi di portare la mia mucchina a spasso per gli ospedali a lei piace tanto far sorridere le persone 🙂

  10. mi vien da ridere, perchè questa è una di quelle cose che vorrei fare, ma non so mai quando la farò!!!! una dmandina che mi son sempre posta:non si sente comunque il sapore del broccolo bollito?

  11. Ma che cavolo!!!
    E’ bellissimo!!!! Complimenti per la manovra di convincimento hai fatto benissimo perché sta che è una meraviglia!!!!

    A proposito se passi da me c’è un tenerone che ti aspetta!!!
    Un super kiss giulia :****

  12. Ciao! Scopro ora il tuo blog, davvero bello.
    Mi piacerebbe invitarti ad iscriverlo al nostro aggregatore di blog di cucina, dove troverai anche tante rubriche di approfondimento!
    Trovi il link diretto dal mio profilo..
    Ti aspetto allora..

    Laura

  13. Wow!!! Buono il cavolfiore cucinato in questo modo, è davvero coreografico e moooooolto gastronomico! ;D
    Vivi quando passo da te risci sempre a mettermi di buonumore!!!
    Un abbraccio cara, buona giornata!

  14. Bravissima Viviana! Come mi piace il tuo blog, non hai idea! Io ho cominciato da poco, ma più che postare ricette posto commenti di vita (è un muro del pianto, praticamente!!).
    Cmq brava brava brava: le tue foto mi piacciono in particolare. Come fai a farle così carine? C’hai gli sfondini colorati, confessa!!!
    Continua così!

  15. *alex ah ah ah hai visto che seduta estetica gli ho fatto 🙂 un bacioneee

    *manu e silvia ah ah ah immaginavo di non essere l’unica a parlare con il cibo ah ah ah un bacioneee

    *sandra tesoooorrooooo la nebbia si è alzata, ora scende la pioggia ah aha h :))

    *paola a ma se sei entrata in empatia con la frolla allora non ti ferma più nessuno :))))))) un bacioneee

    *camalyca sei geniale.. troppo forte ah aha h
    grzieeeeeeee appena lo facico allora te lo fotografo e te lo facico vedere :****

    *dodò daiiii anche tu hai il broccolo gastronomico nel cassetto da anni 🙂
    beh, secondo me non si sente… anche se forse non faccio testo perchè a me il broccolo bollito piace un sacco… ma con il formaggio che si scioglie dentro e con la bescaimella si insaporisce tantissimo 🙂 un bacine

    *laura grazie per l’invito… arrivo 🙂

    *camomilla evvivaaaaa!! sono contentissima! grazie tesoro! :***

    *cinzia ma dddaaaaiiiii c’abbiamo anche noi l’empatia del cavolfiore ah ah aha un bacioneeee

    *val :)))))) un bacio

    *francesca benvenutaaaa 🙂 grazie per i complimenti!!! allora passo dal muro 🙂
    un bacione

  16. L’HO FATTO L’HO FATTO L’HO FATTO !!! ieri sera!!! Grazie Viviiiii mi è venuto veramente buono. Lui. Io meno buona perchè ho avuto meno pazienza e l’ho fatto a pezzi!!! ahahahahah

  17. Accumulo qui un comment-ino per broccolo+verza, visto che restiamo sull’erbaceo: ma woooow, bellissime foto oltretutto!!! (l’avevo detto che era ino). p.s. ricordi quando scrivesti di quella cosa che t’avevano fatto notare, che non si dice, io c’ho etc etc.. oddio, da allora non so quanti ne avrò contati sul mio blog, però continuo a dirlo perchè mi fa troppissima simpatia (ma mica si può dire troppossima)!!! p.p.s argh, ora ho sforato il numero di caratteri consentiti!!!

  18. torno qui dopo parecchio tempo, sorry, e ritrovo la solita viviana piena di entusiasmo, con le solite splendide foto e le solite splendide ricette. Cosa c’è di nuovo? che riesci sempre a stupirmi mia cara 🙂 che bei colori accidenti! e riesci sempre a farmi sorridere, che non è cosa da poco 😉 un abbraccione!

  19. Ciao Viviana,
    seguo con molto piacere il tuo blog da diverso tempo, perchè le tue ricette mi ricordano molto la cucina di mia mamma, e della nostra città, visto che anch’io sono di Palermo.
    Ti prometto che spesso commenterò le tue simpatiche ricettine.
    Bacioni dalla tua terra.

  20. proprio golosetto…questo potrei pure prepararlo qui ad aberdeen, ma ultimamente nn riesco ad avere un colloquio con le verdure..c’è una certa incomprensione. Sarà perchè sono straniera?
    ciiiiiiiiaaaaaaaaaaaaoooooooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto