Home » Contorni » Memoriae di un involtino di verza

Memoriae di un involtino di verza

involtini di verza

Uno dei motivi per cui è nato questo blog era per tenere in ordine le mie ricette… Prima di avere questo blog infatti ogni cassetto della mia casa (ma anche ogni sedia, ogni divano e, in generale, ogni punto d’appoggio) era pieno di fogli e foglietti, un po’ stampati, un po’ scritti a penna in cui segnavo le ricette che volevo provare… Delle ricette inventate però non ne tenevo traccia… e così ogni volta che Gp mi chiedeva di rifare quel piatto lì che tanto gli era piaciuto io provavo ad ricordare ma difficilmente però riproducevo lo stesso piatto dei suoi ricordi (credo che questa cosa mi sia stata passata direttamente nel DNA dalla mia mamma che mai è riuscita a ripreparare proprio Quei fagottini di carne con i carciofi….)
E così… ogni volta che invento qualcosa oggi.. la sapete anche voi 🙂

Certo è però che affidarsi totalmente alla tecnologia, per una che non ha proprio un bel rapporto con essa, non è proprio una scelta saggia, specialmente se si resta 10 giorni col pc fuori uso… Così per fortuna.. è venuta in mio soccorso Memoriae.

Un po’ di tempo fa infatti l’azienda Quo Vadis mi ha contattata per invitarmi a provare una delle loro agende personalizzate. Devo dire che tra i dodici taccuini sceglierne uno è stato impegnativo: I miei sogni, i miei momenti felici, i miei viaggi… Io li avrei voluti provare tutti… poi ho visto il taccuino color arancione… La mia cucina, e per fortuna ha spazzato via tutti i dubbi 🙂
E così, una decina di giorni fa, preparando questi involtini… Mi sono detta: sono così buoni che quasi quasi uso questa come prima ricetta da scrivere sul taccuino… Il giorno dopo il Pc ha dato segni di cedimento…

Ringrazio quindi Quo vadis per l’invito perché grazie al loro taccuino oggi posso raccontarvi questa ricetta e potrò rifare questi deliziosi involtini quando Gp me li chiederà. Ho trovato queste agendine personalizzabili molto curate e ben fatte… Potete provarle (e utilizzarle virtualmente) anche on liine, su questo sito.
E adesso inizio a copiare fedelmente dalla mia agendina arancione gli…:

involtini di verza

Involtini di verza alla zucca8 foglie di verza
Metà della verza rimasta
4 fette di pancarré
200 g di zucca già pulita
2 patate piccol
1 mozzarella
8 fette di prosciutto cotto
100 g di emmenthal
Olio extra v.
Una noce di burro
40 g di parmigiano
Noce moscata, sale.

Ho sbollentato le foglie di verza in acqua salata per pochi secondi, poi ho cotto la mezza verza per 7 minuti. Ho cotto a vapore le patate e la zucca tagliate a pezzettini. Ho tritato il pancarré nel robot e l’ho messo in una ciotola. Ho tritato anche la verza (non le foglie!) nel robot e l’ho unita al pancarré. Con lo schiacciapatate ho reso in purea sia le patate, sia la zucca, e le ho aggiunte al composto. Ho aggiunto la noce di burro, il parmigiano, la noce moscata e ho aggiustato di sale. Ho preso una foglia di verza, l’ho rivestita con una fetta di prosciutto cotto, poi ho messo un cucchiaio abbondante di purea, ho unito la mozzarella e l’emmenthal tagliato a pezzetti e ho iniziato a chiudere ad involtino, prima richiudendo i bordi e poi arrotolando su se stessa la foglia. Ho messo gli involtini in una teglia unta e ho fatto cuocere in forno caldo a 200° per venti minuti.

24 commenti su “Memoriae di un involtino di verza”

  1. hai ragione, anch’io molte volte tendo ad inventare e poi non ricordo più come avevo fatto per far venire quella ricetta così buona!!! complimenti per gli involtini!! sembrano squisiti!! 🙂

  2. beh beh… ho giusto qualche foglia di verza ed un avanzo di zucca che non sapevo proprio come trattare… ho un po’ di risentimento nei confronti del potere soporifero della verza che ammorba con il suo fiato pestilenziale non solo la cucina ma tutta la casa… dovrei predispormi una cucina da campo in giardino…

  3. Mi piace molto la verza con qualsiasi cosa infilata dentro, usata come involucro…purtroppo non scrivo mai niente io…lo so che è un errore, o mi affido al PC o niente altro, no agende, rubrichette, appunti, tutto al PC o a mente, ma siccome sto invecchiando missà che mi attrezzo con altri sistemi…bacioni cari

  4. Vivi amorina mia mi sento un po’ in imbarazzo ma devo farti un commento serio molto molto a tono con il tuo post…mi aiuti con la tesi? fai il mio meme??? dai vieni da me ti aspetto bacione

  5. oddio ma lo sai che io con tutto che abbiamo messo su il nostro blog ho cmq cassetti, divani e sedie pieni di fogli stampati!!!! questi involtini sono spettacolari e credo proprio che li rifarò. a proposito di rifare…ieri sera mi serviva una ricettina veloce per una torta salata e mi è venuta in mente la patatar + famosa tra i foodblogger (se non sbaglio) così son venuta qui e ho tampato la ricetta della torta salata con le patate…modificandola con le cose che avevo…vedi altri fogli a giro ahahah sarà nel prossimo post e fammi sapere se ti piace la variante!!!!

  6. Vivi abbiamo, o meglio tu adesso non ce l’hai più, lo stesso problema, io sono invasa da foglietti volanti in ogni dove, nella borsa poi non li conto più, help!!
    Buoni questi involtini:

  7. Ricordo gli involtoni di verza della mia ziona tetesca (una donnona). Tutto era grande da lei. Lei, la casa, le sue manone, e questi mega involtoni che contenevano mezzo chilo di carne macinata. Serviti con una bottiglia di ketchup. Non dico altro. Ecco, questi involtini leggeri e piccolini potrebbero farmi rivalutare la verza 🙂
    Un bacione
    Alex

  8. io ho un’agendina così,regalatemi da mio fratello,mi disse “Hemingway ce l’aveva uguale!”però non ci ho mai scritto nulla,nemmeno per le ricette perchè ho un bel libricino per loro…che farci!?mi hai messo il dubbio O_O Comunque questi involtini sono fantastici ;P COPIATI!
    buon fine settimana cara ;*

  9. Ma quante belle idee!! Ma come ti vengono in mente!?! Anche tu sei per il “apri il frigo e inventa”? 😉
    Questi involtini sono sicuramente da assaggiare!!!
    Un bacione.
    Buon week-end, manuela.A

  10. Anche a me hanno regalato il quadernino arancione Memoriae! Ho deciso di farne il mio blog di carta!.. solo che poi ho sempre paura di scrivere male e quindi sono ancora molto indietro nel copiare le ricette… ciaooo!
    Silvia

  11. Anche a me presto dovrebbe arrivare questa agendina, non vedo l’ora di poter annotare le mie ricette improvvisate!
    Ho sempre voluto provare gli involtini di verza, i tuoi sembrano davvero ottimi, complimenti!
    Un abbraccio

  12. *unika grazie mille per la segnalazione, un bacio

    *micaela ecco.. pure tu 🙂 dobbiamo scrivercele, c’è poco da fare 🙂 un bacioneeee

    *Barbara bbbuone con la carne!! 🙂 magari li faccio così la prossima volta ah ah ah un bacione

    *fede davvero? ma sai che non c’ho mai fatto caso all’odeore della zucca? dei broccoli e dei cavoli sì… ma della zucca proprio no.. in effetti un bel cucinino in giardino pr molte cose sarebbe utile! un bacione

    *cinzia :))))))) un bacioneee

    *saretta hihihi a me sono piaciuti proprio 🙂 un bacioneeeee

    *paola ah ah ah meno male che tieni un blog allora!! evviva la tecnologia, altrimenti la tua arte andrebbe persa 🙂 un bacione

    *Lo amooooorrrrr sempre + vicineeeeeeeeeeeee ale ooooohhh ohhhhh spetta che arrivooo 🙂

    *vanessa ah ah aha h ah ah ci credo sì… mi sembra di vedere la mia casa ah aha h com’è venuta la torta???? 🙂

    *sweet no no… ci sono ancora 🙂 prima di smaltirli e mettere ordine ce ne vorrà ah aha ha un bacioneeee

    *elga grazieee 🙂 era molto buono e molto leggero in effetti! un bacioneeee

    *susina :))))))) un bacione streghetta stupenda :*

    *alexxxxx ah ah ah ah me l’hai fatta immaginare 🙂 quanti chili di carne c’erano dentro? ah ah ah un bacione crande

    *grazie per la segnalazione cindy, corro a vedere :**

    *bocetta daaaaiii… hai una moleskine 🙂 quelle agendine piacciono anche a me, ed un tempo le tenevo come diario ma sono più costante con le ricette di cucina 🙂 un bacione

    *pasadena :))) che bella la tua nuova immagine 🙂 un bacione

    *Manuuuuuuuuuu hi hi hi sì esatto… apro il frigo e vedo cosa c’è e cosa si può inventare 🙂 solo che proprio per questo è difficile poi ricordarmele e ritrovare la stessa combinazione magica in frigo ah ahh un bacioneeee

    *manu bbbbbooooniiiiiii :9 ricetta ricettta 🙂

    *silvia eh eh eh non sono proprio carine, con su il psoto epr gli ingredienti, per le persone.. il tempo.. ah ah ah hai ragione, sono così carine che anche io ho aspettato per scrivere la prima ricetta 🙂

    *camomilla :)))))))) grazieeee un bacione grande carissima :*

    *mari tesoroooo grazieeeeeee!! corro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto