Go Back
Stampa

spaghetti con acciughe pomodorini confit e muddica

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti i miei sono senatore cappelli
  • 500 g di pomodorini
  • olio extra vergine
  • spicchio uno d'aglio
  • 100 g di pangrattato (a grana grossolana quindi non farinoso)
  • 8 acciughe sottolio d'oliva (o direttamente sottosale pulite sciacquate e asciugate)
  • un peperoncino
  • sale
  • prezzemolo

La ricetta passo passo

  1. Per i pomodorini confit: Lava, asciuga e taglia a metà i pomodorini, spolverali con del sale, un po' di zucchero di canna e metti su ogni pomodorino un trito di basilico, prezzemolo, timo, menta, erba cipollina e mezzo spicchio d'aglio. Filo d'olio su tutti i pomodorini e via in forno per un'oretta a 100/120°.
  2. Se non userai i pomodorini confit allora lava e taglia a metà tutti i pomodorini.
  3. Trita l'aglio grossolanamente, mettilo in una padella antiaderente con due giri d'olio extra vergine, e dora l'aglio a fuoco dolce avendo cura di non farlo scurire. Deve dorarsi leggermente. Aggiungi i pomodorini, alza la fiamma e spadella per qualche minuto i pomodorini senza mettere sale.
  4. Aggiungi le acciughe e scioglile nell'olio aiutandoti con un cucchiaio di legno, spegni il fuoco in attesa di scolare gli spaghetti. Sala e riaccendi il fuoco dei pomodorini appena gli spaghetti sono al dente.
  5. Per il pangrattato abbrustolito (o muddica atturrata) metti il pangrattato in una padella antiaderente con un pizzico di sale ed uno di zucchero. Accendi il fuoco e gira fino a quando il pangrattato inizierà a prendere colore. Aggiungi un giro di olio extra vergine e sgrana con un cucchiaio, porta il pangrattato ad un colore ben arancione/marroncino poi spegni e servi in una ciotola a tavola.
  6. Scola gli spaghetti al dente, aggiungili al condimento e spadella per un minuto.
  7. Servi spolverando di prezzemolo tritato e di pangrattato abbrustolito.

Note

Se usi i pomodorini confit aggiungili all'ultimo non appena spadellerai gli spaghetti nell'olio con aglio e acciuga.