Go Back
Stampa

Crespelle Ripiene di zucca e porcini su fonduta di parmigiano

crespelle ripiene

Piatto primi
Cucina cucina italiana
Keyword crespelle ripiene
Preparazione 15 minuti
Cottura 45 minuti
riposo impasto 30 minuti
Porzioni 8 persone

Ingredienti

Crepes (per 16 crepes circa)

  • 500 g latte intero
  • 115 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 45 g di burro fuso

per le caramelle

  • una crespella a persona
  • 400 g di zucca già pulita
  • 30 g di porcini secchi
  • un giro d'olio
  • erba cipollina in fili o foglie di porro

per la fonduta al parmigiano

  • 100 g di parmigiano
  • 200 g di panna da montare

La ricetta passo passo

per le crepes

  1. Mettiamo la farina in una ciotola, si rompono le uova e si mescola con una frusta e via via si aggiungono i vari ingredienti: il burro fuso e fatto un po' raffreddare, e il latte a temperatura ambiente,  pizzico di sale. Si mescola bene con una frusta si copre la ciotola con un piatto e si lascia riposare per mezzora. Si cuociono versando in una padella calda in cui abbiamo fatto sciogliere piccole quantità di burro. É importante che siano sottili. 

  2. Mettete i porcini a bagno in acqua tiepida per almeno mezzora.
  3. Dopo aver pulito la zucca tagliatela a pezzettini di uguale grandezza e metteteli a rosolare in un giro d'olio. Spolverare di sale e dopo 5 minuti aggiungere i funghi porcini tritati finemente. Lasciate insaporire qualche istante e spegnete. Sopra ogni crepe mettete una cucchiaiata di condimento, chiudete a caramella e fermate con un filo d'erba cipollina (o il porro). Mettete le caramelle su una teglia rivestita di carta da forno, e passate in forno caldo a 160° (statico) per 10/15 minuti.
  4. Nel frattempo preparate la fonduta sciogliendo il parmigiano grattugiato nella panna calda, mescolando con una frusta e facendo cuocere a fuoco molto dolce per 5 minuti.
  5. Per presentare il piatto mettere due cucchiai di fonduta a specchio, sopra la caramella di crepe e decorare con quadratini di zucca, o fettine di specK tostato.