Go Back
Stampa
spaghetti alle vongole con fiori di zucca

Spaghetti alle vongole con fiori di zucca e agretti

una variante primaverile degli spaghetti alle vongole classici

Piatto primi piatti
Cucina italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
vongole a bagno 2 ore
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 400 g spaghetti
  • 12 fiori di zucca con zucchinette
  • 800 g vongole
  • 50 g agretti
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo
  • Prezzemolo o basilico
  • Sale e peperoncino

La ricetta passo passo

  1. Metti le vongole in acqua e sale, in modo da ricoprirle appena, per due ore. Trascorso questo tempo sciaquale e scolale.
  2. In una padella metti uno spicchio d’aglio e un giro d’olio, aggiungi le vongole e falle aprire a fuoco alto chiuse con un coperchio. Scopri e sgusciane la maggior parte. Tieni da parte la loro acqua dopo averla filtrata.
  3. Lava i fiori di zucca, togli il pistillo e stacca la corolla dalla base del fiore. Taglia a rondelle le zucchinette.
  4. Trita lo spicchio d’aglio (se ti piace il gusto dell’aglio, altrimenti taglialo a metà così da poterlo togliere) e mettilo insieme a un bel giro d’olio in una padella. Aggiungi le zucchinette e la base dei fiori di zucca. Sala e cuoci qualche minuto con due cucchiai d’acqua e una spolverata di peperoncino.
  5. Porta a bollore abbondante acqua salata, metti gli agretti e gli spaghetti a cuocere e 4 minuti prima che finisca il tempo per una cottura al dente aggiungi gli spaghetti nella padella con le zucchine. Aggiungi l’acqua di cottura delle vongole e mescola bene.
  6. Porta la pasta a cottura aggiungendo di tanto in tanto dei mestoli di acqua di cottura (in questo modo si formerà una cremina molto gustosa).
  7. Quando la pasta sarà al dente aggiungi i fiori di zucca e le vongole. Mescola, spegni e servi con prezzemolo o basilico.