Go Back
Stampa
minestra di piselli primaverile

Minestra di Piselli di Primavera

Ingredienti

  • ½ spicchio d'aglio
  • 50 g di lardo facoltativo... anticamente si usava sempre nel battuto, sostituibile con un giro d'olio
  • 500 g di fave fresche
  • 300 g di piselli freschi
  • 200 g di asparagi verdi
  • olio extra v.

per i quadrotti

  • 100 g di farina di kamut
  • un uovo

La ricetta passo passo

  1. Preparare il battuto con aglio e lardo (questa del battuto mi ha fatto ridere tantissimo perché Anna spiega che un tempo per fare il battuto ci voleva qualcosa da battere... quando non c'era, le massaie battevano ugualmente sul tagliere per non far sapere che non si era nelle condizioni di potersi procurare l'occorrente) e metterlo in una pentola a soffriggere. Se non si usa il lardo allora mettere un po' d'olio insieme all'aglio. 

  2. Appena inizia a colorire si aggiungono le fave, i piselli e gli asparagi tagliati a pezzetti (nella ricetta originale ci sono carciofi e fave solamente), il sale, il pepe ed eventualmente anche del pomodoro (che io non ho messo perché l'ho preferita bianca).

  3. Si lascia insaporire e si aggiunge un litro d'acqua, si porta a bollore e si portano a cottura le verdure. A quel punto si buttano i quadrotti che ho fatto in casa impastando 100 g di farina di kamut con un uovo, steso e tagliato a quadratini. Prima di servire ho spolverato con del pepe e ho versato un filo d'olio d'oliva di quello buono.