Riso al Salto Ripieno

Home / Senza categoria / Riso al Salto Ripieno

Altro che ricetta di recupero! Questo Riso al salto ripieno di prosciutto formaggio e melanzane fritte mi fa venir voglia di fare il risotto apposta! 

Il riso al salto è un classica ricetta tipica della Lombardia che permette di recuperare il risotto avanzato dal giorno prima. Solitamente infatti si prepara con il classico risotto giallo alla milanese.

Riso al salto ripieno

 

La mia versione di riso al salto è ripiena. Il risotto non ha lo zafferano ma è un semplice risotto con cipolla, burro e parmigiano, e il ripieno è composto da formaggio, prosciutto e melanzane fritte: vuoi che in estate manchino le melanzane fritte a casa di una palermitana??

Quale tipo di riso per il riso al salto

Per preparare il risotto solitamente uso uno dei risi Super Fini, quindi il Carnaroli, o il Roma, o l’Arborio o il Baldo.

Riso al salto Riso

Tutti i Risi della categoria super fini si distinguono per il loro chicchi grandi, lunghi e molto affusolati, e per un’ottima resistenza in cottura (16-18 minuti). Assorbono molta acqua in cottura, assorbono quindi il condimento, rimanendo però ben separati, sono quindi i risi più indicati per i risotti.

Il Riso Chiaro senza segreti

In questo caso ho usato un Riso Arborio senza segreti. È infatti un riso coltivato dalla Tenuta Alessandra che partecipa a RISO CHIARO la prima Block Chain applicata al riso.

 

Riso al salto Riso Chiaro

Nella confezione c’è un Qr code; inquadrandolo si andrà sul sito di riso chiaro e in questo modo si potrà conoscere tutto del riso che abbiamo acquistato. Inserendo il numero del lotto si potrà anche sapere tutto della filiera, dalla semina alla presenza sullo scaffale, e inoltre si può conoscere di più anche dell’azienda che la ha coltivato.

Bellissimo progetto che tutela sia la risicoltura italiana sia noi consumatori che in questo modo possiamo avere certezza e chiarezza su ciò che acquistiamo e portiamo in tavola.

Ed ecco cosa ti preparo per cena: la ricetta del riso al salto ripieno

Riso al salto ripieno
5 da 1 voto
Stampa

Riso al salto ripieno

Ingredienti

Per il risotto

  • 400 g riso Arborio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 1,5 Lt circa di Brodo vegetale
  • 25 g olio
  • 1 piccola cipolla
  • 30 g burro
  • 30 g parmigiano

Per il riso al salto

  • Risotto
  • 1 melanzana
  • 150 g provola a fette
  • 100 g prosciutto cotto
  • Pangrattato
  • Olio evo per friggere le melanzane e per la cottura dei tortini

La ricetta passo passo

  1. Trita la cipolla e soffriggila in padella con l’olio. Aggiungi il riso e tostalo pochi minuti. A questo punto puoi sfumare con il vino bianco e appena sarà evaporato inizia a cuocere il risotto aggiungendo mestoli di brodo vegetale solo quando sarà assorbito il precedente.
  2. A cottura ultimata spegni il fuoco e aggiungi burro e il parmigiano.
  3. Lava la melanzana, tagliala a fette, spolvera di sale e dopo mezzora tampona con carta assorbente. Friggi in olio (io uso olio evo) da entrabi i lati poi lasciale a scolare.
  4. Con l’aiuto di un coppapasta prepara i tortini mettendo un primo strato di risotto. Aiutandoti con un cucchaio schiaccialo e rivesti anche il bordi del coppapasta.
  5. Riempi con 2 fette di formaggio, una fetta di prosciutto e una fetta di melanzana. Richiudi col il riso, compatta con l’aiuto del cucchiaio e togli il coppapasta delicatamente.
  6. Passa i tortini nel pangrattato e cuocili in padella con un filo d’olio a fuoco moderato per qualche minuto per lato.
  7. Per il riso al salto il riso deve essere freddo quindi il risotto va fatto e tenuto in frigorifero.

Se ti piacciono i risotti…

Prova anche la ricetta del Risotto con zafferanto e carciofi all’onda

In collaborazione con RISO CHIARO

Ricette attinenti
Commenti

Scrivi un commento

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

crepes zucca e porcini su fondutaZuppa di Moscardini e Moscato
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: