Fougasse ripiena di crescenza friarielli e olive

Home / Pizza / Fougasse ripiena di crescenza friarielli e olive

La fougasse è una tipica focaccia provenzale che può essere ripiena o no. Quelle non farcite hanno dei tagli che le fanno assomigliare a delle foglie o riprendono il motivo delle spighe di grano. L’impasto della fougasse è solitamente arricchito da profumi provenzali, come ad esempio un trito di erbe aromatiche, oppure anche da olive tagliate a pezzettini.

fougasse ripiena

Io ho voluto fare una fougasse ripiena e nonostante sia tipica della Provenza e in generale della Francia, mi sono divertita a riempirla con sapori tipici del Sud Itallia, e quindi con friarielli, pomodori secchi, olive e arricchito la focaccia con una buonissima crescenza. 

Crescenza Valdaveto

Tutti i sapori che ho scelto per il ripieno della mia fougasse si sono amalgamati alla perfezione grazie alla buonissima crescenza del Caseificio Valdaveto: un formaggio soffice perfetto da spalmare sopra un crostino, e da mangiare così com’è, apprezzandone la qualità e la freschezza del latte da cui è fatta. Speciale anche nella preparazione di piatti e ricette sfiziose, per me all’interno delle pizze e delle focacce è davvero magnifica! 

fougasse crescenza friarielli

Ed ecco cosa ti preparo per cena la ricetta della Fougasse ripiena di crescenza, friarielli e olive

Fougasse ripiena di crescenza e friarielli

una focaccia provenzale ripiena di sapori del Sud

Piatto piatti unici
Cucina Francese
Keyword fougasse ripiena
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
lievitazione 2 ore
Porzioni 4 persone

Ingredienti

  • 350 g farina 1
  • 150 g farina semola
  • 320/340 ml acqua
  • 12 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di miele o di zucchero
  • 8 g di sale
  • 35 g olio extra vergine d’oliva
  • Qualche ago di rosmarino

Per il ripieno

  • 400 g friarielli
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo
  • 1 confezione di crescenza valdaveto
  • Due cucchiai di olive taggiasche denocciolate
  • 5 pomodori secchi sciacquati bene dal loro sale e affettati
  • due cucchiai di acqua e di olio

La ricetta passo passo

  1. Sciogli il lievito in 320 ml di acqua, aggiungi il miele o lo zucchero.
  2. Mescola le farine tra loro in una ciotola, aggiungi l’acqua e inizia ad incorporare la farina, aggiungi semmai un altro po’ di acqua fino ad ottenere un impasto lavorabile.
  3. Incorpora il sale, gli aghi di rosmarino tritati e in ultimo l’olio, spostati su un piano e impasta. Lascialo riposare 20 minuti in una ciotola coperta poi riprendi l’impasto, e da i bordi tira una parte della pasta e richiudila verso il centro. Ripeti fino a compiere un giro intero della pasta, poi metti il cellophane sulla ciotola e lascia lievitare 2 ore.
  4. Lava e tira le foglie dai gambi più esterni dei friarielli, in modo da eliminare la parte centrale più coriacea. Taglia grossolanamente le foglie e mettile a saltare in una padella con un giro d’olio e uno spicchio d’aglio (che poi toglierai).
  5. Quando l’impasto sarà lievitato dividilo a metà e stendilo dandogli la forma di un rettangolo.
  6. Dividi mentalmente a metà l’impasto e metti i friarielli in una metà a montagnette, lasciando dei punti vuoti. Aggiungi le olive e i pomodori secchi sopra e in ultimo una bella fetta di crescenza.
  7. Chiudi la Fougasse, sigilla i bordi e pressa sui punti vuoti in cui non c’è il ripieno. Incidi dei tagli proprio dei punti vuoti e allarga con le mani i buco.
  8. Rimetti 20 minuti a lievitare mentra porti il forno a 200° statico.
  9. Fai un’emulsione di acqua e olio in parti uguali e spennellala sulla superficie della Fougasse poi inforna per 30 minuti.

fougasse ripiena crescenza

 

Se ti piacciono le focacce ripiene, prova a vedere anche la Focaccia tipo Recco

Post scritto in collaborazione con Caseificio Val d’Aveto

Ricette attinenti

Scrivi un commento

Valutazione ricetta




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

couscous di pesceciambella salata allo yogurt