Sformato di Quinoa con zucca e zucchine

Home / Primi piatti vegetariani / Sformato di Quinoa con zucca e zucchine

Sformato di Quinoa e Zucca

Lo Sformato di Quinoa come emblema del passaggio all’Autunno

Il meraviglioso profumo di marmellata di albicocche emanato dagli Osmantus mi permette di accettare quasi con piacere che l’estate sia finita, l’autunno mi avvolga e mi circondi, e che in fin dei conti, tutte le stagioni abbiano un aspetto positivo che amo. La primavera più di tutte, ok, ma anche l’autunno in un certo senso mi coccola. Prendere la copertina e sentirsi protetta dal calore del proprio letto, desiderare e bere una tisana calda, o ancor di più una cioccolata fumante, riaccendere il forno con piacere e riempire la casa di profumi dolci e salati, riprendere le attività dell’inverno, scegliere un corso di Yoga, annusare il profumo di un quaderno nuovo, accendere la luce di casa nel tardo pomeriggio mentre cuoce una zuppa di legumi.

A parte le foglie degli alberi che diventano rosse penso di aver quasi detto tutto sulle cose che mi piacciono dell’autunno…? Eh no! Ho dimenticato due cose fondamentali, che in un certo senso hanno anche qualcosa in comune, la prima è una semi-tragedia, ovvero: aprire l’armadio e decidere cosa mettere… in questi giorni mi sono ritrovata con una canotta estiva, sotto ad un maglione invernale, i jeans, e le scarpe invernali senza calze. Come ciliegina sulla torta avevo un cappottino che non ho mai indossato e che, come sempre mi capita in questo periodo, ho rischiato due o tre volte di abbandonare da qualche parte.

La seconda è invece una cosa che mi piace tantiiiissssimo!

Neanche a dirlo si svolge in cucina, mi riferisco cioè al piacere e al divertimento che si ha provando nuovi abbinamenti tra i prodotti della stagione che sta finendo e i prodotti della stagione che sta iniziando 🙂

Per questa ricetta ho usato la zucca e le zucchine tonde. E le ho unite per preparare questo buonissimo sformato di Quinoa.

Sformato di Quinoa zucca e zucchine

Uso la Quinoa da molti anni, ma mi sono resa conto che non ho mai postato una sua ricetta… Il motivo fondamentale è il fatto che l’ho sempre mangiata lessata, condita o ad insalata oppure come accompagnamento di altri piatti, come fosse un cous cous, o un riso integrale.

Qualche giorno fa invece, data la premessa autunnosa, avevo voglia di fare uno sformato, di accendere quindi il forno, e di utilizzare comunque un qualcosa che potessero mangiare anche Gioele e Mia, amanti di zucca, di zucchine e di semini piccoli. Detto fatto, ecco che ti preparo lo sformato di Quinoa!

Sformato di Quinoa

Spesso si parla della Quinoa come di un quasi cereale, perché essendo un chicco ci somiglia assai. In realtà non lo è, dato che è un lontano cugino delle barbabietole e degli spinaci. Non ha glutine, è ricca di ferro, di vitamine (Gruppo B, C, E), contiene tutti gli amminoacidi essenziali per il nostro corpo (i cereali ad esempio non hanno questo dono, è infatti necessario abbinare i cereali – meglio se integrali – ai legumi per ottenere quello che invece la Quinoa ha già tutto in un chicco), e poi contrasta l’invecchiamento, l’emicrania, e soprattutto… è buonissima! 🙂

Vi ho fatto una testa così? Beh… ci sarebbero tantissime altre cose interessanti da dire sulla Quinoa quindi, se volete sapere qualcosa in più leggete questo articolo interessantissimo di Green.me.

Prima lavatela, la saponina ce l’ha mette lei!

Un ultimo piccolo consiglio prima di lasciarvi al mio sformato di Quinoa: Lavatela Bene, anzi, BENISSIMO! La Quinoa ha sì tanti doni, ma anche una piccola Sfiga per chi vuole mangiarla, ha infatti la saponina sui chicchi, e bisogna togliergliela sciacquandola abbondantemente prima di cucinarla, ammenoché non vi piaccia il gusto amaro del sapone 🙂 a me in effetti ricorderebbe un po’ il gusto della mia infanzia, e cioè di quando mia sorella, mossa probabilmente dai sensi di colpa per avermi fatto mangiare la terra propinandomela per cioccolato, mi lavava poi la lingua col sapone. 🙂

Sformato di Quinoa con Zucca e Zucchine

Ingredienti

  • 1 tazza di Quinoa circa 300 g
  • 3 tazze di acqua
  • sale
  • Parmigiano
  • olio
  • due zucchine tonde
  • ½ Kg di zucca tipo mantovana
  • un rametto di rosmarino
  • formaggio a piacere

La ricetta passo passo

  1. Ho lavato accuratamente la Quinoa
  2. Ho lessato la Quinoa in acqua bollente salata (sempre il triplo del volume di quinoa) per 12 minuti, poi ho spento e ho lasciato riposare altri 5 con il coperchio.
  3. Nel frattempo ho lessato le zucchine intere in acqua bollente salata per 5 minuti e ho sbucciato la Zucca tagliandola a fettine.
  4. Ho condito la Quinoa con Olio e parmigiano, poi ho rivestito una teglia con la carta da forno e ho versato la Quinoa pareggiandola con un cucchiaio.
  5. Ho tagliato del formaggio sopra la Quinoa, poi ho aggiunto qualche filo di rosmarino, le zucchine a fette e in ultimo la zucca (cruda).
  6. Ho spennellato con Olio e ho spolverato con sale e pepe.
  7. Ho informato a forno caldo a 180° per 20 minuti.
Ricette attinenti
Visualizzo 8 commenti
  • valeria

    Che bello! proprio ieri cercavo una ricetta per la quinoa! oggi ne faccio una microporzione per me che mangio da sola così valuto se possa piacere anche al Capitano e alla Gnoma, che fin ora non hanno granché apprezzato né il miglio né la quinoa, ahimé, per cui ci vuole una ricetta accattivante, e questa sembra esserlo… e se no, me la pappo io!!!

  • bruno

    Le scarpe invernali senza calze? ma sei impazzita? E’ inaccettabile. Non ti vergogni?

    Recidiva

    AHAHAHAHAHAHA! 🙂

  • valeria

    emh… la sto mangiando ora: buonissima!!!!

    • Viviana Dal Pozzo

      mai e dico mai, una lettrice di una ricetta, l’ha provata così velocemente!!! grazieeee

  • Annalisa

    Mi fai morire dal ridere.. anche io mi sto vestendo con i tuoi strani abbinamenti! 😉
    l’abbinamento perfetto invece è questo con la quinoa, lo proverò sicuramente al più presto!

    • Viviana Dal Pozzo

      Annalisa anche tu scarpe invernali senza calze???? ahahahhaha fammi sapereeeee

  • francesca

    che bella ricetta, ho giusto della quinoa, della zucca e delle zucchine…la provo questa sera…

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

differenza tra omelette e frittata
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: