Home » Secondi di carne » Lonza di Maiale al timo

Lonza di Maiale al timo

Sabato pomeriggio io e Gp siamo passati davanti ad un vivaio… non avevamo nessuna pianta da comprare, ma avevamo un’oretta a disposizione e così siamo entrati lo stesso. E’ una cosa che adoriamo fare: passeggiare tra i fiori, tra le piante, scoprire varietà sconosciute di fiorellini colorati, guardare le piantine dell’orto sognando il nostro, annusare piantine aromatiche… annusare piantine aromatiche… annusare piantine aromatiche… Sì ecco…in effetti io mi blocco sempre da quelle parti. Il mio balcone ne è pieno e questo rende tanto felici i miei bruchi specialmente quando gli compro le piantine nuove di basilico e di menta… riescono a divorarle in una settimana!!
Posso fare un appello??? Qualcuno di voi conosce una casa di accoglienza per bruchi divoratori di piantine??? Io verrei anche a portargli qualche rametto di basilico ogni tanto, non è che me ne disinteresserei completamente! Ma ecco… il mio balcone è diventato troppo piccolo per tutti i miei bruchi e quindi devo trovargli una sistemazione!!…e così al vivaio ho comprato nuovamente una piantina di basilico ed altre due piantine… una di lavanda ed una di….

lonza di maiale al Timo limone

Lonza di maiale al Timo Limone
600 g di lonza di maiale in un unico pezzo
Una cipolla bianca grande
Uno scalogno
due rametti di rosmarino
due rametti di timo limone
due striscette di scorza di limone bio
mezzo bicchiere abbondante di vino bianco secco
un cucchiaio di sciroppo di pepe di Penja
olio extra v.
sale

Ho tagliato la cipolla e lo scalogno e li ho messi a soffriggere in una pentola con abbondante olio. Quando hanno iniziato a dorarsi, ho aggiunto i rametti di rosmarino e timo, le scorrette di limone tritate (quando si tolgono dal limone bisogna evitare di togliere anche la parte bianca) ho aggiunto il pezzo di lonza e l’ho fatto rosolare. Ho aggiunto il vino bianco, ho fatto evaporare per qualche minuto, poi ho aggiunto mezzo bicchiere di acqua calda, ho aggiustato di sale e ho lasciato cuocere per un’oretta, andando a bagnare la lonza di tanto in tanto con il suo brodino. Qualche minuto prima di spegnere ho aggiunto il cucchiaio di Sciroppo di Pepe. Quando si è raffreddata ho tagliato la lonza a fette e l’ho servita con il suo brodino passato grossolamente.

Lonza di Maiale al Timo Limone

26 commenti su “Lonza di Maiale al timo”

  1. Ciao Splendoreeeee,
    Ma le scorZette di limone sono “scorRette” quanto ti schizzano il succo negli occhi ?!? hahahahahahaha
    Scherzi a parte…un po’ addormentati i tuoi bruchi: i “miei” si sono divorati una pianta di basilico alta 40 centimetri in neanche 2 giorni… 🙁
    Ma anche io sono tosto e ne ho appena comprata un’altra (la quarta !!)
    Per quanto riguarda i 3 bruchi incriminati.. hanno “deciso” di fare “parapendio” dal balcone hahahaha (la guèra è guèra !!!! hahahahaha)
    Anche il timo, che era diventato una siepe !! si è seccato quando siamo andati in Sardegna e le figlie non lo hanno innaffiato 🙁
    Mi ci vorrebbe Alex con i suoi mercatini tedeschi pieni di erbette: ora le dico se me ne porta qualcuna (tanto vi vediamo tra pochi giorni :-D).
    Baciooooooooo

    P.s.: la lonza mi piace già di suo ma fatta così è ancora più invogliante 😀

  2. allora: se io ti ospito i bruchi per un po’ quissu’ in Svizzera (c’e’ tanto verde, si troverebbero bene!) mi spedisci un po’ di finocchietto selvatico o mi metti in contatto con il tuo “spacciatore”? Esporta anche fin quassu’? …ho un po’ la fissa del finocchietto in questo periodo… Ciaooo! Silvia

  3. Ciao Viviiiiiiiiiiiiiii!!!
    Invece io ho qualche agente strano che annerisce e secca le foglie mannaggia.:(
    Ora ti faccio ridere:avevo un bonsai che a casa mi stava schiattando..prima di aprtire l’ho portato qui in ufficio e l’ho sistemato vicino alle pintine che ha portato la mia collega.Morale?Torno ed il bonsai è rinato!!!Solo io soffro con l’aria dell’ufficio?!
    Bona sta lonzina!
    Bacetti
    Saretta

  4. wowwwwwwwwwwwwwwwww il timo al limone è buonissimissimooooo….sento ma quei bruchi…che si può fare? io sapevo del metodo per le lumache…tu gli dai la birra, loro la bevano dopo sono un po’stordite e tu le porti nel bosco…ma con i bruchi…non so…gli piacerà la birra? o meglio il barbera?

  5. bel problema i bruchi… anche a me fan sempre fuori la menta… non so perché si accaniscono su di lei insieme a una miriade di affarini bianchi appiccicosi (povera menta).

  6. Siiiiii, io devo acquistare il timo fresco al più presto…timo limone anche!!! Per i bruchi, prego, mandameli pure, c’ho (ancora sto’ c’ho che non si potrebbe dire), dicevo c’ho la cacciatrice a quattro zampe che ne sarebbe mooolto lieta!!!

  7. Accipicchia! è capitato anche a te a me per la prima volta è capitato quest’anno sulle piantine di basilico biologiche dapprima i bruchi erano piccoli e ne ho visto qualcuno e l’ho tolto il giorno dopo avevano divorato tutta la piantina ed erano grossi e ciccioni,ora anche io devo provvedere per comprarne altre!
    no non sono simpatici altrimenti ne avrei adottato qualcuno tuo ah!ah!
    ciao cocozza

  8. Eh, niente male……mi dispiace per le tue piantine ma non conosco nessun centro di accoglienza per bruchi, in compenso tu conosci qualcuno che possa adottare la mia “farfalla americana” sterminatrice di gerani???????

  9. Io ho già accolto Murphy per troppo tempo, i bruchi preferirei che li accogliesse qualcunaltro, anche perchè all’ultimo mercato di erbe aromatiche ho speso un patrimonio!! Il mio timo limone è morto anche senza bruchi, però ho adesso il timo arancio che è bello rigoglioso (sfido io, piove a dirotto da giorni!!!)
    Jajo, che te serve? Sono aperte le ordinazioni. Magari riesco a farle sopravvivere a due giorni di viaggio in macchina (mi fermo in Svizzera).
    Beso, Alex

    P.S. Deliziosa la lonza!!

  10. Il mio terrazzo sta diventando una giungla aromatica…fortunatamente niente bruchi per ora! Ricettina gustossima e d’obbligo dopo il nuovo acquisto
    Un bacio tesoro
    Fra

  11. Ciaooo SPLENDOREEEEE, certo che ‘sti animaletti del balcone so’ propr’ strunz eh !!!!! :-DDD
    A me, dei vermetti bianchi, hanno divorato 2 rose ultimamente (ed una l’ho “resuscitata”), e sono anche resistenti ai veleni !!

    Grazie MEIN LIEBES, ma vedrò alla mia serra sotto casa cosa troverò di nuovo a settembre.
    Magari me le vengo a prendere di persona al mercatino tedesco il prossimo anno :-DDD

    Jacopo

  12. Ottima!!!
    ma.. io allora mi ritengo fortunata.. niente bruchi sul balcone.. o li mangiano i miei mici?!?! Bohhhh

    Il timo limone ahimè mi è morto presto.. la signorina PuPu ha pensato bene di adottare quel vaso come suo fresco wc ecologico… 🙁

  13. Ummhh…Mi spiace niente cura per bruchi,in compenso,per la prima volta,ho la stessa pianta di basilico da più di due mesi,e non è ancora morta!!
    Mi sono trasferita da poco dopo aver vissuto in campagna e a piantare cose in un balcone mi prende un pò maluccio..Ma non so se resisterò!
    Le tue foto e le tue ricette sono sempre belle e limpide,
    Baci ( e non bachi ;))

  14. mi sa che prima o poi vado anche io al vivaio a fare rifornimento di piantine aromatiche… momentaneamente mi fermo a salvia basilico e mentuccia nel balcone… peperoncino e rosmarino nel cortile…
    un bacioneee lalla

  15. il mio timo limone fu, sopravvissuto indenne dal viaggio in provenza è morto di morte semiviolenta anni fa. da allora non più rimpiazzato.
    per i tuoi bruchi inorridisci se ti dico una cosa?
    essendo alcune piante aromatiche perenni puoi usare il piretro, un prodotto insetticida assolutamente naturale da spruzzare con il buio (degrada velocemente alla luce) e assolutamente biologico.
    sul basilico non saprei, di solito il mio muore di vecchiaia 🙂
    finalmente ho visto le foto da casa, era meglio non vederle…bellissime.

  16. Ciao cuoca sopraffina!
    Sono appena rientrata dalle ferie, il Catania Tango Festival è finito e ho finalmente conosciuto la tua sorellina meravigliosa! E’ troppo dolce e soprattutto bravissima a musicalizzare!
    Abbiamo parlato tanto di te, ti fischiavano le orecchie??? Io e Giannicola (che ti saluta) siamo tuoi fan e apprezziamo ricette e foto! Prima o poi dobbiamo conoscerci dal vivo…

    Passa da me per il resoconto di questi giorni di tour de force tanghero!

    Bacioni

  17. Esatto… appena ho saputo che siete sorelle sono rimasto basito… :O sarà che sono una buona forchetta ma per me sei un MITO in questo settore.. oltre ad essere un’ottima fotografa… complimenti vivissimi.. 🙂 G.

  18. Ma tesora mia, li accolgo io i tuoi bruchi!!! Non hai visto che proprio pochi giorni fa ho scritto un post su “Microcosmos”?
    Comunque, potresti provare ad innaffiare le tue piantine con acqua in cui hai lasciato della cenere di sigaretta (molti insetti non gradiscono e… levano le tende!) oppure piantare uno spicchio d’aglio nello stesso vasetto delle tue piantine. Entrambi i metodi sono biologici, ecologici e… innocui sia per le tue piantine che per i “miei” bruchi!
    Un abbraccione… con tutte e due le bracciaaaaa!!!

  19. *jajoooooo i tuoi bruchi sono davvero amanti degli sport estremi tra parapendio e bungee jumping (senza elastico) ah ahh ah smaaackkkkkkkkk
    ps : pronte le valige??

    *barbara beneee!! 😀 sono proprio contenta! com’è venuto? 😀

    *Silvia come ti capisco!! la dipendnza da finocchietto selvatico è una cosa brutta!! purtroppo io non ho uno spacciatore.. ne trovo un po’ all’iper ogni tanto, in vaschette mezze vuote… se trovo il metodo di paintarlo però ti prometto che te lo dico!! 😀

    *sarettaaaaaaa accidentiiii!!! senti il tuo bonsi è un extraterrestre! non c’è altra spiegazione! un baciooooooo

    *Lo sìììììììì è verooooooo… io me lo mangio fogliolina per fogliolina… è un po’ esagerato?
    ottima ideaaa li ubriacooooooo

    *Vera povera menta davvero! adesso i miei bruchi l’hanno lasciata in pace, ma solo perchè ha deciso di lasciarci… 🙁 sono pure degli intenditori sti bruchi! un bacio!

    *preciiiiii caspitaaaaa!!! è vero! la cacciatrice di bruchi ci vorrebbeeee!! ;:D smaackk
    sono anche bruchi conditi al basilico poi.. secondo me le piaceranno ancora di +!

    * caravaggio ciaooooo un bacio grande a teeee

    *cocozza ah ahah grazie lo stesso! in effetti si inciccioniscono alla velocità della luce!! un baciooo

    *susina! per quei bruchi lì, che diventano le farfalline verde e grigio c’è un prodotto strepitoso della bayer.. si chiama jet qualcosa…

    *alex che emraviglia i mercatini che frequenti e in cui ci porti!! il timo arancio qui è difficile da trovare.. chissà che bbbuonooo!! smackk

    *Fra uaooo che bello! finalmente un balcone senza bruchiiii!! 😀 smackkk

    *Jajo… e della farfalla sterminatrice di gerani di susina ne vogliamo aprlare? entrano dentro i rami e scavano scavano scavano 🙁

    *Elisa uaoooo e siamo pure alla stessa latitudine!! dimmi il tuo segretooooooooooooo

    *sorella bionda! ti capisco.. o meglio ti capisce bene Gp che in un appartamente si sente coem un leone in gabbia dopo esser nato e visuto per 28 anni in campagna… beh ma forse ci torniamo 😛
    un bacioooo e grazie per i compliemnti!

    *Lalla bbbuona la mentuccccccciaaaaaaaa!! io l’adoro!! un bacio carissima!

    *carmen grazieeee!! buona settimana a te!

    *Twinky grazie!! anche se in ritardo! è stato bello il tuo?

    *Enza tesoro.. dove si trova il pireto??? unb acio enormeeee

    *Scarlett ciaoooooooooooooooooooo!!! io mi sono tenuta al corrente sulla vostra vacanza e so che è stata bellissima!!! assolutamente ci dobbiamo incontrare!! magari la prossima volta veniamo anche io e Gp.. anche se sarebbe ancora + bello incontrarci prima! un baciooooo

    *Gannicola!! grazieeeeeeeeeeeeeee!!! i tuoi complimenti mi erano già arrivati dalla mia sorellina bellissima! ma ecco… riceverli direttamente mi fanno ancora più piacere! smaaaackkkkkk

    *Viviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ma ci credi che ti penso da 3 giorni!!! pensavo proprio al tuo braccio! che bello sei guarita! evviva!!! allora ci prendiamo le mani e cominciamo a girare intorno per la gioia ti va??? smaaackk

  20. Ciao Splendore,
    zitta va che quelle farfalle di Processionaria in Sardegna si stanno divorando tutti i sugheri 🙁

    Grazie alla tua omonima per le dritte: la cenere certo non manca da noi… 😀

    Prontissime le valige, però mi sarebbe piaciuto venirti a trovare a Verona 🙁
    Un bacissimooo, Jacopo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto