Home » Secondi di carne » la semplice semplicità delle cose semplici

la semplice semplicità delle cose semplici

Da quando io e Gp abbiamo iniziato ad organizzare il matrimonio io e mia mamma tutte le mattine abbiamo un appuntamento fisso. Dopo essermi truccata scatta immediatamente l’operazione “bollettino del matrimonio”. Proprio così, la chiamo, le chiedo un consiglio su cosa mettermi e dopo inizio a raccontarle le ultime novità su come procedono i preparativi. Lei ascolta, commenta, consiglia… Mamma… lo so che vorresti essere qui vicino a me, e vivere in maniera più intensa questi giorni, so cosa provi perché anche io ti vorrei qui… Non pensare però che il tuo ruolo sia meno importante, perché nonostante tu lo stia svolgendo in lontananza, come sempre… ogni cosa che fai e che dici mi fa ringraziare Dio per avermi regalato una mamma come te.

Purtroppo con Ot invece non abbiamo un appuntamento fisso, ma speriamo negli incastri magici tra i miei e i suoi impegni … santo inventore delle E-mail grazie!!! Del resto… con delle giornate come le sue, se non ci fossero le e-mail, come potremmo riuscire a comunicare???

Ieri ad ora di pranzo mi trovavo stranamente a casa e mi arriva una telefonata: erano le mie donne!! Ot e mammì insieme!! Mi volevano comunicare che stavano mangiando uno sformato che avevo preparato ed io mi sono presa tutti i complimenti che oggi però giro a chi li merita realmente: Cocozza… il plumcake vegetariano era buonisssssimoooo!!
Oltre a farmi i complimenti però mi hanno detto entrambe che leggendo l’ultimo post si sono confuse! Fai il dashi di qua (che per OT potrebbe essere un detersivo sbiancante) cuoci gli spaghetti di là, poi questo poi quello insomma… la mia ricetta giapponese non gli è sembrata proprio una ricetta semplice! Mentre loro me lo dicevano io immaginavo un Giapponese che deve preparare gli anelletti al forno palermitani… e nello specifico (a parte fare il ragù, friggere le melanzane, cuocere le uova e affettarle e recuperare e spezzettare il pezzame) lo immaginavo mentre creava da degli spaghetti gli anelletti….Uno ad uno.

E così tra un sorriso ed una risata, dedico questa ricetta semplicissima alle mie donne…
Cosicché la prossima telefonata possano dirmi: non mi piace la carne al sangue!! Smaaackkk

tagliata al sale affumicato

Tagliata con Rucola e Sale affumicato
400 g di controfiletto di manzo
Qualche cucchiaio di olio extra v. di quello bbbbuono
Due rametti di rosmarino
100 g di rucola
Sale affumicato (io ho usato questo)

Ho pulito la carne da eventuali nervetti. Ho fatto scaldare due giri d’olio extra vergine e il rosmarino in una casseruola dal fondo alto (se non avete una pentola di questo tipo su cui poter anche arrostire usate una semplice padella). Ho messo la carne a rosolare 3 minuti per lato. Al secondo giro ho coperto. Ho affettato la carne stando attenta al senso delle fibre (per evitare che si indurisca si dovrebbe tagliare perpendicolarmente alle fibre), ho messo i vari pezzetti su un letto di rucola e ho condito con l’olietto di cottura.

Come vedete la scelta del sale con cui condire la tagliata non ha messo tutti d’accordo… ecco infatti il mio salino che guarda impotente la tagliata…

tagliata e salino

45 commenti su “la semplice semplicità delle cose semplici”

  1. ciao tesoro
    questa è una di quelle poche cose che mi fa cedere alla tentazione della carne…. 😉
    ben gli sta al tuo salino dopo quello che ti ha fatto passare per svitarsi!!!!
    bacioni lalla

  2. Tutta la mia solidarietà va al salino !!!! Ed alle povere donne di Sicilia, mamma e OT, vittime innocenti di una pazza, per fortuna lontana hahahaha
    Mo’ solo perchè ti sposi non puoi pretendere di tirare fuori le ricette più improbabili: non eri tu che poco tempo fa scrivevi “La mamma è sempre la Mamma…”? 😀

    p.s.: secondo me avranno dei “problemi” con il “sale affumicato” hahahahahahaha
    E poi il Dashi E’ (!!!!!) un detersivo !!! :-PPP

  3. che bella questa carne! bellissimo il post pieno di sentimento ed emozione!!!! i preparativi del matrimonio sono bellissimi!!! goditeli!!! un abbraccio fortissimo evviva le mamme esseri magici!

  4. Mi associo alla dedica alle tue donne,
    e che donne!!!
    quando me la fate conoscere la mamma meravigliosa che ho da sbaciucchiarla un pochino 😀
    a me la carne al samgue mi piace assai ***

  5. Il sale affumicato ce l’hoooooooooooooooooooo! Il tempo di fare un salto dall’amico macellaio…. Questa sera l’uomo di casa già mugolava, anzi uggiolava, insomma gemeva 😉

  6. Complimenti per il ritorno del salino, fa la sua bella figura!
    Quando parli delle tue due donne mi sembra di vedere me, mia sorella e mia mamma. Bella unione. E fra qualche minuto ho appuntamento telefonico con la mia mamma :-)))
    Buona giornata cara, Alex

  7. aahahahaha !! Vivi sei uno spettacolo! Lo sformato era buonissimo. E guarda che da quando vado in giro sono meno schinfignosa di prima… Bacetti tesoro! ^_^

    PS Che vuoi… già è tanto che abbia cominciato a prendere (da poco) confidenza con il dash… vuoi che sappia che è il Dashi?

  8. Ciao tesoraaaaaaaaaaaa!!!! Che bello sentirti parlare così di mamma, sembra molto il rapporto che ho io con la mia con la fortuna in più di averla tutti i giorni vicina!
    Bell’idea per usare il sale, lo sai che l’ho usato solo una volta e basta?! Proverò questa tagliata al super sangue! Slurp.!.

  9. *lalla hai proprio ragione, anche io non la mangio spessissimo la carne… ecco! hai detto bene! ben gli sta al salino… anche se poi non sai cosa ho dovuto fare per tirargli su il morale… smaackkkk

    *cocozza mi hai beccata prima che potessi dirtelo sul tuo!!! era veramente buonissssssimo!!!! complimenti! smaaackkkk

    *Jajo non preoccuparti! per tirare su il morale al salino ho dovuto promettergli che tute le prossime insalate le avrei fatte condire da lui…
    in effetti ancora non mi hanno chiesto niente sul sale affumicato.. ah ahah smmamccckkkkk

    *manu stiamo cercando di goderceli + che possiamo… qualche giorno ci riusciamo di + di altri 😀 smaaackkk

    *spilucchina, ho visto che però non riesco a linkare proprio il sale… comunque è l’unico fumè in una scatolina di vetro che contiene 30 g :D…. è fantasticoooo!!! un bacioooooo

    *claudiaaa tesoroooo!!!!! anche la mia mamma è curiosissima di incontrarti… anche perchè le ho raccontanto quanto bella sei e quanta luce emani!
    un baciooooooooooooo :**********

    *scribacchini 😀 eh eh eh e io lo so che conoscete quel sito!! immagino la bontà della carne del vostro macellaio… 😀 un bacioooooooooo

    *alex 🙂 anche tu allora hai questa splendida abitudine!!! un bacio enorme e alle tue donne!

    *marcella ti paiciu?? ah ahh ah un bacio grandeeeeeeee

    *astro io ho scoperto che la carne la preferisco al sangue verso i 20 anni, perchè prima di allore mangiavo fettine sottilissime cotte tantissimo 😀 un bacio

    *Ot tesorooo che meravigliaaaa! 😀 allroa te la preparo!! no no… ti preparo la zuppa con in dash ah ahah ah ha ha

    *sere quel sale è fantasticoooooooooo!!! croccantello in bocca… uno spettacolo!!! hai una gran fortuna e so che te la godi alla grande!! un bacioooooooo

  10. Vivi una cosa mi sono dimenticata di dirti sabato sera sono stata a un concerto di musica per tango argentino di Verona i Madrugada è stata proprio una bella serata li conosci?
    ciao cocozza

  11. *fra 😀 sono contentissima che ti paiccia!! 😀

    *camomilla… questa ricetta me la sono fatta dare da un osteria bresciana da cui ho mangiato la taglaita + buona del mondo 😀 smackkk

    *aiuolik 😀 lo spero tantisssimissimo!!! un abbracccioneeeeee

    *cocozza, io non li ho mai sentiti, ma sicuramente Ot li conosce.. glielo chiedo!! smackkk

  12. Se non piace a loro, ci penso io a spolverare il piatto! Da quando vivo qui ho imparato a mangiare la carne poco cotta: tutta un’altra cosa!!!

  13. Che forza!
    I tuoi racconti sono sempre affascinati…e poi c’è anche lui, il salino maledetto! 🙂
    Brava e ottima ricetta, anche se io tolgo la rucola che proprio non mi piace e metto un pò di iceberg.
    Nadia – Alte Forchette –

  14. Ma povero Salino, lì che guarda tutto sconsolato… la tagliata è troooopo invitante!!!!
    E poi che donne meravigliose che siete! mi piacete un sacco :)!!! Un bacione grande grande giulia :*

  15. Non mi piace la carne al sangue!
    Non e’ veeerooo!
    La tua mamma lo sa, certo che lo sa…
    vorresti farmi credere che non hai trovato le parole per dirglielo…proprio tu!!!

  16. Meraviglioso scatto che fotografa ciò che di artistico c’è nel tuo piatto, dalla sua semplicità, alla cura dei particolari, dalla luce, ai colori, al desiderio di tentare gli occhi e la gola….
    Sabrina&Luca

  17. Uhhhhhh adoro la carne al sangue e questa sembra davvero appetitosa… devo provare anche l’accostamento con il sale affumicato, questa mi mancava… ancora ne ho da imparare…
    BAci e a presto!

  18. Ciao tesoraaaaaaa!!!!
    Ma che bella la semplice semplicità delle cose semplici!
    E che bello il salino “graziato” dal mattarello, lì in mezzo.
    La ricetta, come sempre, dev’essere squisita (io adoro la rucola!) e questa poi sembra talmente semplice che quasi quasi ci provo persino io a farla… He! He! He!
    Un bacio graaaaaande coooooosì!

  19. Ciao, Vi!
    Complimenti come sempre e un miliardo di auguri per il tuo imminenete matrimonio!!!
    Sabato sera ero al ventennale della Round Table e ho avuto il piacere di conoscere Roberta e quindi toccare con mano quello che fate. Mi sono ripromessa di contattarvi quando tornerò dal mare, anche se non commento molto ti seguo sempre sul blog.
    Un grande in bocca al lupo per ogni cosa!!!

  20. *sweet il salino è sempre in tavola con noi ah ah ah da quando mi ha aperto la porta lo tratto benissimo ah ahah
    smacckkk

    *LIlith grazieeeee!! 😀 speriamo bene davvero! un baciooooo

    *Paola eh eh eh anche tu non sei un amante della carne al sangue eh…. 😀 non preoccuparti… te la cuocio di più!! un baciooooo

    *salsinaaaa ah ah ahah non è in formissima? ah ah ah

    *marilena veroooooo!! con gli involtini di melanzane sarebbe straordinario.. le farebbe anche grandi quanto una monetina 😀 smaackkk

    *imma ah aha h ah anche per te allroa la carne al sangue è un amore recente 😀 hi hi hi un bacioooo

    *nadia no no no niente rucola per Nadia ecco!! 😀 buona l’iceberg! piace un sacco anche a me! un bacioooo

    *Giuliaaaaa 😀 che tesoro che sei, grazie! un bacio enormissimo

    *Precisina eccolaaa 😀 beh.. in effetti con qualche giro di parole credo di averglielo fatto capire ah aha h ah smaaackkkk

    *saretta ah ah ahahah h :d sei un tesoro!!! smaaackkkk

    *cocò uiiiiiiiiiiiiii lo spuntino di mezzanotte con la taglaitaaaaa mica male come ideaaa 😀 un bacioooooo

    *Nightfairy qui da queste parti tutto beneee 😀 e dalle tue tesoro?? 😀 smaackkkk

    *Luca e Sabrina vi ringrazio perchè mi avete fatto un complimento belissssimo!!! baci baci baciiii

    *Looooo 😀 belle quasi come le due galline della fotina tua!! hi hi hi un baciooooooo

    *lenny ah ah ahah h ahah hai ragioneeee!! ecco cosa aveva….era proprio spaesatooo!! ah aha h un baciooooooo

    *Twostella grazieee!! che bella la foto nel tuo profilo!!:D un bacioo

    *giallaaaa 😀 è bellissimo per questo avere un blog perchè impariamo un sacco di cose nuoveee 😀
    smaaackkkk

    *Viviiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii è facile facile facilisssssimaaaaa!!! senti… appena torno dal viaggio di nozze che dici… organizziamo un incontro 😀

    *Cindystar grazieeeeee!! 😀
    per quanto riguarda mondocibo… ecco, siamo sulla stessa barca… non so ancora il bannerino come incollarlo…
    ma roberta la presidente di vip verona?? cioè carlotta??? 😀 daaaaaiiiiiiiii!!!! che meravigliaaaaaaa
    uiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii dai dai dai
    un baciooooooo

  21. Il salino perplesso ….. povero piccolo!
    Quella carnina li ha una faccetta davvero davvero speciale…. attenta a te…. ti do tregua fino al tuo matrimonio…. ti grazio un po per il viaggio…. ma poi rischio di piombarti fra capo e collo!
    Soprattutto se a GG faccio vedere quella robina li…. Salino compreso.

    nasinasi

    p.s. le “tue donne” sono spettacolari! Le abbraccio tantissimo anche se loro non sanno chi sono!

    arinasinasi

  22. riaprendo il blog ho visto la prima foto e mi sono chiesta: ma dov’è il salino? poi sono scesa e l’ho rivisto. e allora mi sono immaginata la scena. Tu che metti in posa il bel piatto di tagliata col sale affumicato al centro e lui che, geloso, tira fuori due zampette e arriva dietro al piatto al momento del clik… baciiiiii

  23. aaaaaaah la tagliata con la rucola! sarà che sono in pieno barone rosso ma sono iper carnivora in questo istante! che bontà!!!
    ahah eccallà quel fetente del macinasale 😛 che guarda tronfio le tue fettine di carne…il marrano!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto