Home » Cucina vietnamita » Gli involtini vietnamiti acrobatici

Gli involtini vietnamiti acrobatici

Questo di oggi è veramente un piatto dietetico! Tra l’altro è assolutamente in sintonia con una delle regole più importanti che bisogna seguire se abbiamo intenzione di smaltire qualche centimetro di giro panza, ovvero quello di fare un po’ di movimento….
Vi racconto.

Questo piatto l’ho imparato da Megumi, ne avrete già sentito parlare vero? Per chi di voi ha risposto no: Megumi è stata la mia insegnante di cucina Giapponese.
Questi involtini in effetti non sono giappi, ma Vietnamiti, e questo perché Megumi spesso parte e va in giro per il mondo ad imparare la cucina dei vari paesi. No, no… non preoccupatevi, il movimento e le acrobazie a cui mi riferivo non sono il viaggio in Vietnam per sapere come si preparano, perché Megumi al suo ritorno ci ha insegnato a farli e tra poco anche io vi dirò come si preparano. Noterete che sono veramente facilissimissimi da fare. E così, se qualcuno ha pensato che le acrobazie si dovessero fare nella preparazione è pure fuori strada….

involtino vietnamita

Ragazzi miei… le acrobazie si fanno per MANGIARLI!! Io sono veramente curiosa di vedere un vietnamita che li mangia, perché è impossibile mangiarli composti. Io non riesco a mangiarli con le bacchette, li mangio con le mani e nonostante questo, appena li addento mi scappa tutto da tutte le parti, appena li puccio nella loro salsina devo fare le corse prima che tutto crolli sul piatto, poi appena sei riuscito a mangiarne uno devi inseguire il piatto con gli altri involtini, che nel frattempo è tra le mani di un altro commensale che non ne vuole sapere di concedertene un altro perché sono troppo buoni, e allora devi girare intorno al tavolo ed inseguire Gp che scappa con gli involtini per mangiarseli tutti lui…
Insomma… se c’è qualcuno che sa fare il calcolo delle calorie, mi sa dire quante ne ho bruciate ieri sera considerando sia il valore energetico degli involtini sia la fatica fatta per mangiarli? Secondo me un centimetro di giro panza l’ho perso 😀

involtini vietnamiti

Involtini Vietnamiti
15 sfoglie di cara di riso (li trovate nei negozi asian food :D)
45 gamberi (che potete sostituire anche con il prosciutto cotto)
Una costa di sedano tagliato a bastoncini sottili
Una carota tagliata a bastoncini sottili
Mezzo cetriolo tagliato a fettine sottili
Un cipollotto affettato
Qualche foglia di menta
Qualche foglia di basilico
Foglie di insalata a scelta
Quello che vi va

Per la salsa
Due cucchiai di salsa di soia
Due cucchiai di acqua
Un cucchiaio e mezzo di aceto (io ho usato aceto di riso)
Un cucchiaio di salsa di pesce
Un cucchiaino di zucchero
Due cucchiai di arachidi non salate

Quando preparo un piatto orientale che usa qualche salsa, per prima cosa preparo quella per dargli il tempo di insaporirsi. In un mortaio ho pestato le arachidi. In un bicchiere ho mischiato tutti gli ingredienti, ho mescolato e ho lasciato da parte.
Per preparare gli involtini basta immergere i fogli di carta di riso in una ciotola con acqua fredda, e aspettare qualche minuto. Non immergeteli tutti insieme, ma pochi per volta.
Ho steso il foglio di carta di riso su un tagliere. Ho immaginato di dividere in quarti il cerchio che avevo davanti e ho messo gli ingredienti solo in un quarto. La metà del cerchio libera l’ho messa sopra gli ingredienti e ho girato gli angoli sopra in modo da creare una specie di cono.
Si servono accompagnandoli con la salsina.

42 commenti su “Gli involtini vietnamiti acrobatici”

  1. Se mentre li mangi poi ti metti a correre intorno al tavolo ne perdi uno in più hai presente?
    Ahahahahah!
    Saranno anche diffcili da mangiare ma sono semplicemente fantastici e poi che colori!!!

    P.S Io ieri ne ho persi 25 di giri ;-(

  2. F A N T A S T I C A….
    Posso dirvi che sono fantastici… e poi resta un meraviglioso modo di cambiare il vestito ad una banale insalata….

    Vivi, tu lo sai perchè…. G R A Z I E…. di regalare al mio cuoricino tutto ciò!!! Un abbraccio

  3. Ahahahah!!! Mi hai fatto trooppo ridere… Non avevo mai pensato alle calorie che si possono smaltire mangiando un piatto! Bellissimi questi involtini, anche se non conosco per nulla la cucina vietnamita…
    Un bacio!

  4. Sei sempre una rivelazione. Io non amo la cucina orientale ahia, ora so che mi togli il saluto. Cioè mi piace, ma sono allergica alle spezie piccanti, per cui molte ricette per me sono out.
    Questi involtini però non piccano mi sembra….

    Comunque, vieni a trovarmi che ti ho invitata a giocare…

  5. e si, non vale, avevo quasi pensato “ho tutto, ho tutto, li posso fare!” ma i fogli di riso dove li trovo???!!!!???

    Non so se fanno persere il centimentroo sulla panza, ma sicuramente la mia me la sono tenute dal ridere a leggere!!!!! (la prossima volta provate a ballare la tarantella 😛 )

    Senti, ma la tua insegnante di giapponese ti ha eletta come alunna modello, o no??????????????? Baci!!

  6. Bhè oltre alla corsa e alla prova di abilità puoi aggiungere a queste attività anche il lancio del cucchiaio, nel tentativo di abbattere GP e fargli mollare gli involtini 🙂 Poi puoi giustificare l’insano gesto dicendo che dato che tu stai soffrendo pre arrivare scicchetosa all’altare anche lui deve soffrire 😉
    Bacissimi
    Fra

  7. Mi sa che io le acrobazie dovrò farle per trovare i fogli di carta di riso… Se prendo tutto e lo butto lì sul piatto non è la stessa cosa, eh? No, immagino proprio di no… Anche l’occhio vuole la sua parte e questi gamberi & insalata mista agghindati così sono proprio bellissimi ed invitanti!
    Dai, ho deciso: parto alla ricerca dei fogli di carta di riso! 🙂
    Così, magari, tra un’acrobazia e l’altra, smaltisco un centimetro di giro sedentario! 😀

  8. per Tutti:
    i fogli di riso non sono difficili da trocare! ormai si trovano anche al supermercato, e negli asian food ne avevano di 5 o 6 marche… sono quelli che erroneamente spesso si usano per fare gli involtini primavera per capirci…
    se non li trovate ve li spediscooo 😀

    *Lory Gp 15 giri mi ha fatto fare prima di farsi acchiappare ah ahh a
    ccidenti ai 25 giri…..

    *Ciuri io ti dico solo una cosa: Grazie a te, perchè oggi mi hai resa Feliceeeee!!

    *camomilla provala, è un cucina molto facile e molto leggera 😀
    smaaaackkkkk

    *salsinaaa facile facile facile è!!!

    *Paola, il piaccante non piace neppure a me… Fai attenzione alla cucina Thai, ma quella giappa, quella indiana e quella vietnamita non sono cucine particolarmente piccanti 😀 tra le mie ricette praticamente nessuna lo è 😀

    *adre, ci iscriviamo al comitato: fermate quella panzaaa ha hah ha

    *ciboulette ah ahh a smaaackkk… eravamo tutti bravi e le davamo tante soddisfazioni hi hi hi, i fogli si trovano negli asian food 😀

    *Fra nooooooooooooooooo niente cucchiaiate al mio Gp 😀 deve essere perfettamente lucido il 21 giugno 😀 hi hi hi sto facendo così tanto per farmi bella 😀

    *Vivi con tutto lo sport che fai non ci credo proprio ai centimetri del tuo giro panza ah ah ah .. dai.. sono sicura che lo troverai 😀

    *stella ah ah ah ah ah evvivaaa!!!
    tu li hai già trovati!! 😀
    Grazie, perchè per un attimo ho temuto che si trovassero solo a verona 😉 smaaackkkk

  9. In effetti a preoccuparmi non è il giro panza, ma il giro che stà più giù della panza… He! He! He! Recentemente ho presentato domanda affinchè i miei fianchi e… sedentario venissero riconosciuti come Provincia autonoma: Provincia di Trento e… sedentario della Vivi! 😀

  10. Ciao! Il tuo blog è irresistibile…soprattuto all’ora di pranzo!!! Che fameeeeeee! Credo proprio che diventeremo amiche (spero!). Sai, un’amica brava in cucina serve tantissimo!!! La prossima volta che sei in Sicilia si potrebbe organizzare un summit regionale di bloggers affamate! Io vengo da Catania, anche se ho origini messinesi! Gli involtini me li puoi fare come vuoi! Palermitani, messinesi…al tuo buon cuore! 😉
    Bacitti

  11. *tesoro di scorzetta miaaaaaaaaaaa!!!!! smack smack smackkkkkk ed io penso ai tuoi occhioniiiii mentre mi ascoltanooo

    *Vivi ah ah ahahah ah ha mi fai troppo ridere 😀

    *Alex sììììììììììììì evvivaaaaaaaaaa!!! poi dimmelo se ti piacciono.. io Gp e Ciura li adoriamo 😀

    *Scarlett sìììììììììììììììì!! è un’idea bellissima!! ci facciamo una bella mangiata insieme e poi andiamo a smaltire in una milonga tutti insiemeeee 😀

  12. Ciao splendore.
    Vabbe’ dai: se non si trovano i fogli di riso usate la pasta fillo 😀

    Bello il tuo modo di scorrazzare per casa ma, poi, chi pulisce per terra tutti gli sbrodolamenti ? hehehehe

    E poi, se non si dovesse perdere il giropanza…. sposa incicciottatta sposa fortunata !!!!!
    😀

    One big kiss !!!

  13. Cosa vedono i miei occhi!!!!
    Ma che meraviglia Viviana!Sai che ho mangiato vietnamita solo una volta a Parigi?Un’amica del Laos ci aveva portati in questo risorente sublime!
    Baci

  14. Belliiiii! Sono pronta afre le acrobazie per mangiarmi sti cosetti!! La salsa mi piace troppoooo!
    Baci………….. ehm niente fotine dalla Sicilia?? Qualche ispirazione per la mia prossima vacanza??
    Daniela

  15. Io ne ho un pacco da 50 fogli surgelati in freezer… avrò mai il coraggio di usarli???

    Eheheheh… pigrona che non sono altro… intanto stasera vado di gnocchi di riso… che me li ero dimenticati lì nel fondo della dispensa…KISSSS

  16. LI VOGLIO. Sabato vado al mio asian food (che tanto sono a secco con ingredienti x sushino) e spero di trovarli!
    Bellissima idea.. come al solito amica Vivina!
    Ti mando un bacio fin lì!

  17. Giusto a fagiolo per consumare i fogli di riso che albergano ion dispensa da mesi…mannaggia ame ed alla compulsione di comprare nuovi ingredienti!
    Fortuna c’è la vivi, pulisci dispensa!
    Bacioni
    saretta 😉

  18. ciao
    sto immaginando te che insegui GP per la casa… troppo da ridere!!!!
    cmq è un bell impiego di calorie… come fare 20 min di corsa… ottimo per smaltire!

    tornando alla ricettina spettacolare… la stavo per accantonare tristemente… perchè l unico che sarebbe disposto a provare qualcosa del genere è il mio amore che sfortunatamente è allergico ai gamberiii… ma ho ben notato che si può usare il prosciuttooooooooo quindi via di versione alternativa!!!!

    bacioni lalla

  19. Non li avevo mai visti preparati a ventaglio, da provare anche se poi ci credo che si fanno le acrobazie per mangiarli. Maio li adoro, faccio volentieri due acrobazie (ma non conto di perdere i 5 cm per quanti ne mangerei!!!!)

  20. Vedi questo è un piatto che non conosco e mi fa piacere averne trovato la spiegazione qui da te anche se la carta di riso non la trovo e sarà quindi difficile riprodurli

  21. Ciao tesoro, buongiorno…dato che in questo periodo non hai nulla da fare ho pensato di nominarti per un meme 😉 No ti prego non corrermi dietro armata di bouquet!!!
    Un bacio e buona giornata
    Fra

  22. MADNNA CHE BELLI!ma quindi le verdure sono crude? è una sorta di pinzimonio col cappotto solo che la salsina è più saporita! è proprio di grande effetto questa semplice preparazione!

  23. Dunque: sono pronta!Mi procuro gli ingredienti e ci provo..tra un po’ mi tocca la prova-costume..brrrr!!!
    Se poi non perdo il mio rotolino -nutella ( si quello che compare come scritta in sovrimpressione proprio sopra la pancia, come nel film “l’esorcista”;-)), vorrà dire che avro’ la consolazione di aver mangiato comunque una cos buona!!!
    Baci!!

  24. Mentre sto per gustarmi la mia misera insalatina da ufficio, arrivo sul tuo blog e scopro questa delizia…
    Va bè, assaggio virtualmente!
    Nadia – Alte Forchette –

  25. Viviana sapere che milongheggi oltre a cucinare mi riempie di gioia! Tango e “panza”, un connubio perfetto, una goduria senza fine. 😛
    Ma non è che per caso verrai giù in Agosto? Perchè ci sarebbe il CataniaTangoFestival e una Scarlettina che ti aspetta a “bocca aperta”!
    🙂

  26. *Parole sai che a Parigi ero tentatissima di entrare in uno dei ristoranti che avevo visto? però ancora non consocevo la cucina vietnamita e così ne ho scelto un altro 🙁 che erroreeee!!!

    *jajo la pasta fillo dici?? uhmmm non mi convinci ah ah ah ah
    in effetti la casa l’abbiamo ridotta epggio del solito ah ah aha
    baciooooooooo

    *daniiiiiiii 😀 dai dai dai vieni che te li preparooooooooo mentre ci raccontiamo uns acco di coseee!! 😀
    le foto arrivano… prometto 😀

    *Annina ma non è che sono quelle per gli involtini primavera le tue? queste non si mettono in freezer
    buoni gli gnoccchiiii 😀 smaccckkkk

    *Cinnamon grazieeee!!!! un bacione

    *Sere se li vuoi so già che li avrai ah ahah ah ha

    *saretta ecco!!! anche io ho impiegato un saccco di tempo prima di utilizzarli.. poi sono spariti perchè la produzione di questi involtini è a ciclo continuo.. può essere sostituito qualsiasi pesce o carne al posto dei gamberi 😀

    *lo ah ahah ha hah a li abbiamio trovatiiiii! ma sono già spariti 😀

    *Lalla puoi mettere ciò che vuoi in sostituzione.. tonno, prosciutto, altri tipi di pesce.. quello che + vi piace 😀 sono meravigliosi per questo!
    bacioooo

    *imma ti svelo un segreto… io non ho perso neppure un millimetro ah ah ahah ah

    *aiuolik ne sono certa!! ah ah ah basta che non fai come me ed imma che ne mangiamo 2000 😀 smaackkk

    *sciopina la salsetta è la ciliegina sulla torta.. con un cucchiaino gliela mett dentro (le ho provate tutte per riuscire a mangiarli ah ah ah)
    bacioooo

    *Ot tesoro mioooooo sono facili facili faciliiiiiiii
    hai visto che belleeee?? e vedrai anche la prossima foto 😉

    *Cocò son osicura che la troverai facilissimamente… in qualsiasi negozio di prodottiorientali lo troverai baci grandissimiiii

    *Fra tesoraaa! buongiorno a te! eh eh eh li ho ripassati, giuro! smaaackkk

    *Vanessa sì, tutte verdurine crude come il pinzimonio ma con una salsina diversa!! provali 😉 sono facili e veloci e buoniiiisssimiiii

    *Vivi gioia mia! grazie grazie grazieeee!!

    *Sirena ah ahh ah il rotolo nutella è bellisssimo ahaha h smaaaaccckkkkkk

    *nadia noooooo la misera insalatinaaaa al confronto con gli involtini acrobatici… beh.. dfai… è buonissima pure l’insalatina.. gli involtini te li facico quando vuoi 😀

    *Scarlett ad Agosto mi sa che non ce la facciamo… ma secondo me la mia sorellina Ot verrà… e non sarà la sua prima volta 😀
    tango e panza ah aha ha hah ah ha

    *Lalla mo arriv 😀

  27. Ciao!! sono capitata per caso su questo blog cercando la ricetta di questi involtini… sono stata recentemente ad hanoi e devo ammettere di essere rimasta succube di questa specialità… solo che lì la carta di riso non veniva servita bagnata ma si utilizzava asciutta e croccante. E la preparazione funziona così: al “commensale” viene dato un piatto con tutto gli ingredienti del ripieno, un altro piatto con fogli di carta di riso rettangolari sottilissimi (se li bangnassi si romperebbero sicuramente) e una ciotolina con la salsina. sta a lui poi crearsi l’involtino (che, comunque, straripa di ripieno da tutte le parti… c’è poco da fare, usare le mani è inevitabile!). Ultima cosa: ad hanoi si usavano molto spesso manzo o pesce infarinato e fritto, entrambi tagliati a listarelle! provali anche così, sono fantastici! ciao ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto