Home » Contorni » Vivì, Grande Chef… (Per un giorno) con la Ratatouille

Vivì, Grande Chef… (Per un giorno) con la Ratatouille

E’ venerdì pomeriggio, diciamo pure che è venerdì pomeriggio inoltrato… Arriva la mail con Tema ed Ingredienti: Una ratatouille per Anton Ego… Molto molto carino ma… Io sono sicula, al massimo so fare la caponata… a pensarci bene non so neppure come si scriva Ratatuoille!!
Stordita e confusa chiamo mia mamma per ricevere un conforto… si mette al lavoro e cerca le ricette per una ratatouille… sì, ma io devo fare una Ratatouille con 4 ingredienti, che sia una Ratatouille, e che non sia proprio la solita Ratatouille… (avete visto che ormai lo so scrivere??!!). Penso che forse è meglio avere gli ingredienti sul tavolo della cucina, oltre che nella mia testa, e quindi vado dal fruttivendolo e compro un pezzo di zucca gialla, melanzane, zucchine e peperoni, non avendo però ancora chiaro cosa dovessi farne ne compro di ogni forma, tipo e grandezza… .
Torno a casa e penso al Film, e a quanto mi sia piaciuto… Pensa che ti ripensa mi viene in mente che la Ratatouille che fa ricordare ad Anton Ego il suo animo bambino è stata cucinata a 4 mani… Mi attrezzo:

dove metto le mani

Sì, ma resto comunque con un dubbio: e ora dove le metto ‘ste 4 mani???

Sono sul divano insieme a Gp: il divano, scenario del mio traning autogeno, questa volta rischia di diventare lo scenario di una frase che ogni donna teme: “Tesoro, Vado a comprare le sigarette”, nel mio caso, considerando che Gp non ha mai fumato, era ancora + temuta…
Prima di rischiare di tornare Single ecco l’illuminazione!!! Sìììì, trasformo la ratatouille in un gioco, gli metto un pizzico della mia Sicilia e la faccio diventare una Tarantouille!!
Ok, so cosa fare… adesso però il problema è: QUANDO le faccio? Eh già… sabato e domenica Viviana si è trasformata in Chiummetta, e con la sua associazione ha fatto un corso di mimo Clown. Decido di prendere un giorno di ferie il lunedì e inizio a rilassarmi ritagliando strisce da un cartoncino bianco….
Ammetto che, quando ho visto cosa ne è venuto fuori, sono scoppiata a ridere 😀

ratatouille

Tarantouille (ratatouille di verdure)

Ingredienti per 4 tarantouille

1 melanzana, 2 zucchine

Per la crema ai peperoni: 2 peperoni rossi, una cipolla, un ciuffetto di basilico fresco, olio extravergine, sale. Per la crema alla zucca: 400 g di zucca gialla già pulita, mezzo spicchio d’aglio, un ciuffetto di menta fresca, un cucchiaio di aceto di vino bianco, 2 cucchiaini rasi di zucchero, sale, pepe bianco.

 

Preparazione:

Il divertimento per la preparazione di questo piatto inizia già dal fruttivendolo, perchè bisogna cercare delle zucchine e delle melanzane possibilmente con lo stesso diametro.

Lavare la melanzana e affettarla in dischi di 6-7 mm; mettere i dischi in una ciotola, ricoprire con acqua e un cucchiaio colmo di sale e lasciare che le melanzane perdano l’amaro per circa un’ora.

Per la crema ai peperoni: Lavare i peperoni, metterli in una teglia foderata con carta da forno e far cuocere in forno a 200° fino a quando la pelle si staccherà visibilmente dalla polpa. Appena si saranno raffreddati, privare i peperoni della pelle, dei semi e si tritarli grossolanamente.

Tritare la cipolla, metterla in una padella con mezzo bicchiere d’acqua e fare stufare a fuoco medio; quando si sarà asciugata l’acqua aggiungere un giro d’olio extra vergine, far soffriggere qualche minuto, poi aggiungere i peperoni. Continuare la cottura per almeno 5 minuti, al termine, passare al mixer. Aggiungere alla crema il ciuffo di basilico tritato.

Per la crema alla zucca: tagliare la zucca a cubetti, salarla, peparla e avvolgerla in un foglio di carta da forno creando un cartoccio. Infornare per 30 minuti a 180°. Riaprendo il cartoccio, versare l’acqua in eccesso e schiacciare i pezzetti di zucca con uno schiacciapatate. Preparare un soffritto con l’olio el’aglio degermogliato e tritato, aggiungere la crema di zucca e lasciar insaporire 5 minuti. Preparare un agrodolce mischiando bene l’aceto e lo zucchero e versarlo nella padella dopo aver spento il fuoco. Profumare con la menta tritata.

Asciugare le fette di melanzana e passarle in padella con un filo d’olio facendole cuocere 3 minuti per lato a fuoco medio. Lavare le zucchine, affettarle in dischi della stessa misura e procedere con la stessa cottura.

Con l’aiuto di un coppapasta creare le Tarantouille, alternando le fette di melanzane e di zucchine con le creme. Passare in forno per 20 minuti. Lasciare raffreddare, poi togliere la tarantouille dal coppapasta e servire.

E adesso qualche considerazione finale:

GP è un santo per il semplice fatto che siamo ancora fidanzati!

Ho ancora il frigorifero pieno di melanzane e zucchine, perchè dopo aver pensato alla tarantouille sono andata nuovamente dal fruttivendolo a comprare quelle della misura giusta…

Per me è decisamente più facile cucinare rispetto a essere strattonata da un cappello impazzito o a cercare di spostare un palloncino incaponito nel voler restare fermo a mezz’aria!

50 commenti su “Vivì, Grande Chef… (Per un giorno) con la Ratatouille”

  1. Piccolo Chef, Grande Vivi.. mi hai fatto ridere un sacco, sacchissimo…
    TUTTO SUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

    Domenica sera ho incrociato il tuo sguardo …. hihihihi… Questa è magia!!!!

    p.s.: La foto è una meraviglia!!!!!

  2. UNICAAAAAAAAAAA!!!!
    E davvero ‘na bellezza di SCIEF!
    Bravissima Vivi, davvero complimenti ancora..
    Bacetti
    Saretta
    PS:il tuo cerchietto con le manine fa pendant con il mio con le corna d’alce..hihihiihi

  3. bravissima!! per l’idea, per la foto, per tutto! mi piace tantissimo, e il titolo… e lo smile… c’è tutta la tua simpatia lì dentro, dai dai che incrociando le dita ci si diverte in finale!
    smaacckk 😀

  4. semplicemente unica e fantastica…
    e poi nella fotina in alto ci ho ritrovato un paio di cosette a me tanto care.. il tulipano e il quadro alla dx dello schermo!
    per la ricetta…
    la faccio a Chiara ma quando melanzane, zucchine e peperoni saranno di stagione… ma sto IronBlog un pò controcorrente lo deve essere sempre NEVVERO?

    Brava Vivi… Ti vogliamo bene NOI!
    Anna

  5. E poi dici a me? TU SEI UN GENIO.
    Mille in bocca al lupo perché te li meriti davvero con tutto il cuore. Soprattutto Chiummetta per il lavoro che fa (che fai) 😉
    Marika

  6. Cicci, non posso dire che mi stupisci, perché é esattamente quelo che mi aspettavo da te!
    Grandiosa la foto con le manine.
    Va lá, passa da me, che ti douna bella cosa…
    Baciii e in bocca al lupo per venerdí!

  7. secondo me dovresti mandare la foto a qualche rivista di alimentazione infantilesca, sarebbe un successone, sai? In queste cose conta soltanto la propria soddisfazione e l’entusiasmo (e mi pare tu abbia entrambi), difatti uno scocciato per problemi suoi, mica che a farebbe … Dai vivi, in bocca al lupo, e buon divertimento con GP.

    piesse
    annò una nota di merito aggiuntiva te la meriti, (come Marco se la merita per la foto, del resto) lo svolgimento della ricetta è di una perfezione e chiarezza che mi ha francamente colpito, davvero eh. Veramente brava, se avessi mai bisogno di spiegare qualcosa ti chiederò aiuto, sei stata bravissima, credo che dovresti andare a tenere un corso agli chef che vendono libri, o perlkomeno qualcuno dovrebbe istruirli mostrando che c’è chi riesce in maniera semplice a dire ciò per cui (loro)sono pagati!

    fiordisale

  8. Ha! Ha! Ha! Vivi sei GRANDISSIMAAAAAA!!! La tua foto a 4 mani è STUPENDA!!! 😀
    E GP non è un santo: semplicemente ha capito quanto è fortunato ad avere al suo fianco una donna che, oltre che chiamarsi Viviana (ed è già una gran cosa…), ha un gran senso dell’umorismo, è dolcissima e sa persino fare la Tarantuoille!!! 🙂
    Bacione, grandissimo quanto sei grandissima tuuuuu!!!!

  9. Mi fai impazzire in questa foto :D!!!!! E la foto della tarantouille?!? Con quel bel faccino sorridente 🙂
    Bellissime tutte due!!!!!
    Ora però voglio vedere il sorriso al finocchietto, ok?
    In bocca al lupo e un mega kiss giulia

  10. *OT tesoro mio!!! Ti è piaciuta la faccina allora? ah aha h

    *Ciuretta ecco… hai detto bene, perchè se questa è magia, tu hai una bacchetta magica tra le mani! 😀

    *Saretta tesoraaaaa 😀 belle quelleeee pure io le voglio!! le ho viste pure a d Enza ah ah ah

    *Stellaaaa sei un tesorooo!!! non sai quanto mi inorgogliscano i tuoi complimenti!! 😀

    *Cuochetta il tulipano è proprio quello lì!!! 😀 aspetto la regalatrice di tulipani infatti.. vediamo che mi dice!! 😀 In effetti non volevo essere polemica… ma se devo dire la mia gli ingredienti non è che fossero proprio proprio azzeccatissimi ah ah ah e vabbè.. iron blog comanda… Viviana esegue!

    *Aiuolik ah ah ah la difficoltà che ho nello scrivere ratatouille è + o meno quella di scrivere il tuo nome ah ah ah.. infatti sono certa che una volta su due lo sbaglio ah ahah

    *Marika 😀 grazieeee!!Beh ecco.. non è che sia proprio un lavoro.. diciamo che è decisamente + uno svago anche se i lividi sulle ginocchia contati dopo questo corso me lo stanno facendo diventare un gioco faticoso ah aha h

    *Donnagatto ma grazieeee!! 😀 io ci provo… baciiii

    *Grazia che bello ti piaceeeeee!!! sono troppo contentaaaa!!! 😀

    *Mimmi grazie mille, sei un tesorissimo!!! 😀 evvivaaaaa

    *Val 😀 che vino ci abbineresti?? 😀 hi hi hi hi

    *nataraja evvivaaaa ho raggiunto il mio obiettivooooo ah ah ah

    *Gnocchetto ed in effetti non hai torto… anche perchè quel cerchietto lì strizza bene le meningi e me lo sono tenuto in testa tutto il week end ah ah ah 😀 grazie!

    *Fiodisale mi sono chiesta in effetti se un bambino la mangerebbe… 😀 prima o poi ci proverò :D… grazie mille per il piesse, perchè la chiarezza delle forme espressive è una delle conquista che vorrei fare, quantomeno per capirsi col resto del mondo 😀

    *Viviiiiii ma quanto sei un tesoro tu???? sto stampando il tuo commento, lo porto a casa a Gp 😀 hi hi hi

    *Giulia che tesoro!! 😀 ma lo sai che quando facevo questa foto con le manine ho pensato proprio al fatto che anche questa volta c’avevo l’ombretto verde, d era abbianto alle manine verdi e al maglione verde ah ahaha h

    *Sere… eh eh … ed in separata sede ti ho pure risposto ah aha h baciooooo

    *Monique ah ah ah ah ecco! dici che ci sono riuscita a tenere alto l’onore femminile?? 😛 baciiii

  11. *Elisaaaaa!! sono troppo contenta che ti piaccia!! ah ah ah un vulcano in esplosione mi piace un sacco!! 😀

    *Ady tesorooo!!! Grazieee!! detto da te è un super complimentoooo!!

    *Moscerino crepiiiii!!! Sono contentissima che ti paiccia!! 😀

    *Mimmi ah ah ah aha h aha h col cerchietto in effetti hanno il loro fascinoooo ah ahah

    *Claudiaaaa i tuoi commenti mi fanno sempre un piacere infinito!!! grazieeee!!!!

    *Ale ciauuuu!! 😀 Grazie grazie grazie! Io ce l’ho messa tutta! mo vediamo 😀

    *Caravaggio grazie! sono contenta che ti piaccia! 😀

    *Alexxxx 😀 smack smack smack smaccckkkkkkk 😀

    *Kat aspetta non così di corsa.. .fatti dare un bacinooo ah ah ah

    *Cat, crepi!! ah ah ah a volte me lo chiedo pure io ah aha h

    *Ciuri ah ah ah ma che meravigliosa amichetta che c’ho io!! 😀

    *Sarina79 😀 sììììì quel quadro piace tantisssimimisso anche a me! 😀 grazie mille epr i complimenti! bacio!

  12. Che dire??!! SEI UN MITO!!! E la tua foto me la stampo e me la porto sempre con me a mò di santino!!!!
    La smile è perfetto!!!
    FORZA VIVIIIIIIIIIIIIIIIII
    PEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  13. Pronti per la ola????
    Evvaiiiiiiiiiiii! ;D
    Fantastica versione (nonostante gli ingredienti discutibili O_o)!!!
    Non poteva aspettarcisi altro dalla dottoretta sole ^-^!!!!!
    Tu sei la Zorro della cucina, secondo me…lasci il segno! V di viviana però!

    Bravissima amora e stendili tutti! 🙂

    p.s. e io canto tulli tulli tullipan…;)

  14. Grazie Vivi per essere passata a farmi da… antidepressivo!
    Guarda un po’: ho aggiunto una B. dietro al mio nome, se no tra Viviane mi sa che veniva fuori un casino pazzesco! He! He! He!
    Un bacio grosso grossoooooo!!!

  15. Vivi sei straordinaria!vai alla grande!
    con tutte le verdure che ti sono rimaste fai un bel cuscus come il mio
    e invita un pò di gente così ti distrai, da questa gara di ferro.
    ti abbraccio cocozza

  16. *Adreeee ah ah ah la santa dei palloncini mi piace un sacccccooooo aha h aha h

    *Lory, tesoro bello… BENTORNATE A CASETTAAAAA!!!!!

    *Salsadisapa grazie mille!!! uno di questi giorni mi farò fotografare mentre fotografo.. allora sì che saranno risate ah aha h

    *Fabdo ah ah ahah ahah htulli tulli tulli tulli tulllllipaaan!! ah ah hai visto ocme si intona eprfettamente al mio arredamento 😀

    *Viviiii ah ah ah mi stavo attrezzando anche io perchè a volte mi dicevo: ma che cosa bella che ho scritto, ma non me lo ricordo quando l’ho fatto però ah ah ah ah… stavo per mettere un’immagine se vuoi la metto così togli la b. 😀 sei un tesoro!!

    *Sciopina vulcanetto mi paice un sacchissimo ah ah ah grazieeee!!!

    *Cocozza ah ah ah sai che l’ho fatto per davvero?? ah ah ah ah smmmaackkkk

    *Comida grazie mille!! Si vede che l’angioletto Gustav (si chiamava così??) c’è stato accanto 😀 ah aha h un baciooooo

  17. W Palermo.Sei l’orgoglio della nostra città he!!?? la classe non è acqua sei bravissima (ma la ricetta non la trovo).Non ti spaventare che tanto single tu non ci torni, mica è scemo che ti fa scappare ..dove la trova una come te?
    Ciao

  18. marò vivi, mi allontano un attimo causa forza maggiore e leggo tutto sto casino iron blog.
    in testa ti sono spuntate due mani verdi (ma te n’eri accorta?) hai pure vinto.
    ma quanto indietro sono…scorro più in là e mi spari sta foto bellissima degli gnocchi.
    ancora più su e la finale….
    minchia sono proprio arretrataaaaa
    ah…messaggio per chiummetta saluti dalla dottoressa nocciolina e dal dottr saponetta, tuoi colleghi al policlinico gemelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto