1, 2, 3 Contorni!

Il concetto del contorno mi piace proprio! Quando per cena preparo un secondo il contorno non manca mai! Quando però ho degli ospiti per una strana legge (che secondo studi recenti però risulta essere una sottoclasse di una legge universale che prende il nome di legge di Murphy) spesso mi capita di dimenticarmene completamente… ecco quindi svelata la nascita di questi tre contorni che prevedono un tempo di preparazione di circa 5 minuti ognuno e che partono dagli ingredienti strappati al piatto forte del menù oppure trovati in frigo :D. Ad esempio… vedete questa foto qui? non trovate ci sia una parentela strettissima tra queste melanzane e quelle di questa ricetta qui??? 😀

involtini di melanzane
Involtini di melanzane
Una melanzana lunga

100 gr di provola dolce
30 gr di parmigiano
basilico
200 g di salsa di pomodoro (preferibilmente cotta con un soffritto di cipolla)

Le melanzane le ho preparate e fritte come in questa ricetta, la provoletta l’ho tagliata a bastoncini. Ho spolverato le fette di melanzana con un po’ di parmigiano, ho messo un bastoncino di provoletta, ho avvolto, messo sulla teglia, messo un cucchiaio di pomodoro sopra ed una foglia di basilico ed infornato a 150° per uan decina di minuti.

funghi crudi
Funghi marinati
200 g di funghi champignon freschissimi
il succo di un limone spremuto
olio di semi di mais
sale
pepe bianco
prezzemolo tritato

Ho pulito i funghi togliendo li strato di buccetta dalla capocchia e raschiando il gambo privato della base. Li ho lavati, asciugati e affettati sottilmente. Poi li ho conditi con olio di semi (l’olio d’oliva è troppo forte, copre e non rispetta il gusto del funghetto), succo di limone pepe sale e prezzemolo. Se li preparate in anticipo non mettete il sale altrimenti i funghi butteranno la loro acquetta e non resteranno croccanti.

indivia arrosto

Indivia arrosto all’aceto balsamico
4 indivie
olio extra v.
aceto balsamico
sale e pepe

Ho pulito l’indivia, l’ho lavata, l’ho tagliata a metà e l’ho messa in una graticola. Cuocerà in 20 minuti circa, l’unica accortezza è girarla qualche volta. Ho preparato un’emulsione con l’olio l’aceto balsamico, il sale e il pepe e dopo aver disposto l’indivia arrostita su un piatto gliel’ho versata sopra.

34 commenti in “1, 2, 3 Contorni!

  1. 1,2,3… prima!!!!!!
    ciao viviana, anch’io mi scordo sempre dei contorni quindi memorizzo questi tre che all’occorrenza mi posso tornare mooooolto utili!!!!
    Buona giornata giulia

  2. Ciao! Che belli e veloci sono questi contornini… concordo sulla legge che quando hai ospiti il contorno passa sempre in secondo-terzo-quarto piano… qui invece… PRIMI in tutto… velocità, gusto e bellezza estetica!

    Buona giornata!

  3. Cara, Murphy non va mai in vacanza!! Il mio è ancora qua che si diverte col frigo!! I funghi così li ho mangiati proprio ieri sera … con qualche scaglia di parmigiano. Trovo che l’indivia arrosto sia moooooolto più buona che non cruda. Devo provare col balsamico, io di solito metto un po’ di caprino stagionato a fine cottura. La melanzana … che dire: regina dei contorni!! Ottima come l’hai fatta tu. Un bacio e saluti al tuo Murphy dal mio, Alex

  4. Ma Vivi..non che mi hai messo una ciice in casa???Eh no perchè, come dire..prepari tutte cosette in linea con i miei gusti!!!
    Brava stellaaaaa!
    Bacio
    saretta

  5. Ciao Vivi , ma lo sai che le cose più semplici spesso sono anche le migliori?? in cucina chissà perchè sembra che dobbiamo fare chissà cosa ..e invece …fresco e veloce!!=perfect!!
    ciaooo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>